• 01 di 07

    Cose che il tuo veterinario vuole che tu sappia (ma non te lo dirà)

    Lavorare in medicina veterinaria può essere davvero gratificante. Tuttavia, a volte può essere un lavoro ingrato e stressante. Il tuo veterinario vuole aiutare te e il tuo animale, ma a volte le cose si mettono di mezzo. Che si tratti di clienti in ritardo per gli appuntamenti (che ottengono tutto il giorno fuori orario) o della perdita di un paziente amato, lavorare in questo campo può richiedere un pedaggio. 

    I veterinari e il loro staff lo apprezzano molto quando i clienti portano i biscotti fatti in casa o inviano note di ringraziamento. Questi gesti sono molto gratificanti (sebbene non siano mai previsti o considerati necessari). Tuttavia, se tu veramente vuoi mostrare al tuo veterinario quanto sia fantastica, puoi prendere un momento per vedere le cose dal suo punto di vista.

    Ci sono alcune cose che il tuo veterinario vuole che tu sappia, ma probabilmente non te lo direbbe.

    Continua su 2 di 7 qui sotto.

  • 02 del 07

    La comunicazione è la chiave

    L’unico modo in cui la relazione tra te e il tuo veterinario può funzionare è se comunichi in modo efficace. L’onestà è la miglior politica. Non ti preoccupare, non ti giudicheranno se hai aspettato un po ‘troppo a lungo per portare il tuo cane per le orecchie pruriginose, o se ti mancano alcune dosi di farmaci. L’importante è che tu dia al tuo veterinario i fatti:

    • Quante dosi di farmaci eranoin realtà perse?
    • Quanti giorni ha il problema veramente sta succedendo?
    • Quando hai primo noti il ​​tumore? (Il veterinario sa che non è diventato così grande da un giorno all’altro).
    • Che cosa seiveramente nutrire il tuo animale domestico e quanto. 

    La ragione per cui i veterinari hanno bisogno di sapere la verità è non per giudicarti. È perché hanno bisogno di tutti i dettagli per fare i migliori consigli per il tuo animale domestico. 

    Si prega di fare domande. Dillo al tuo veterinario se non capisci qualcosa in modo che possa spiegarlo meglio. Di ‘qualcosa se pensi di non poter seguire le istruzioni. 

    Rendi chiare le tue aspettative. Dì al veterinario di cosa hai bisogno. Se hai vincoli di tempo o restrizioni finanziarie, il tuo veterinario farà del nostro meglio per lavorare con te. Se succede qualcosa che ti rende infelice, ti preghiamo di informare subito il veterinario o lo staff in modo che possano provare a risolverlo. 

    Alla fine della giornata, ciò che i veterinari e le loro squadre vogliono davvero è che il tuo animale sia sano e che tu sia felice.

    Continua su 3 di 7 qui sotto.

  • 03 di 07

    Non è tutto sul denaro (ma a volte lo è)

    Il denaro può essere un argomento delicato, soprattutto quando è associato al legame emotivo che condividiamo con i nostri animali domestici. I costi veterinari possono davvero aumentare quando gli animali sono malati. C’è anche un assunto generale che la cura del veterinario è costosa. La verità è che probabilmente stai pagando meno di quei servizi che valgono veramente. Possedere un cane ti costerà dei soldi. Ecco cosa devi sapere prima di pensare di essere sovraccaricato dal tuo veterinario:

    1. I veterinari non ci sono solo per i soldi. Se fossero tutti soldi, sarebbero diventati medici o dentisti umani. È estremamente difficile entrare nella scuola veterinaria e il programma è molto impegnativo. Poi, si diplomano, diventano DVM e fanno una frazione di ciò che gli MD fanno uscire da scuola. A proposito, il personale veterinario fa anche una frazione di ciò che fanno i loro equivalenti di medicina umana. 
    2. La medicina veterinaria è un business. Una certa quantità di profitto è necessaria per mantenere il business fiorente. Anche le strutture veterinarie senza scopo di lucro devono coprire le loro spese e avere una certa quantità di denaro rimasta per mantenere la pratica in corso. 
    3. Molti veterinari desiderio potevano dare via i servizi. Si preoccupano degli animali domestici e dei loro proprietari e simpatizzano con la tua situazione finanziaria. Ma non possono semplicemente regalare cose gratis. Per favore non cercare di approfittare del grande cuore del tuo veterinario. Il tuo veterinario probabilmente risponde al proprietario dello studio e può mettersi nei guai per sconti frequenti o pesanti. Se il tuo veterinario è il proprietario dello studio, è anche peggio, perché sa che gli sconti di impatto e gli “omaggi” hanno sulla sua attività. Le importa del suo personale, dei pazienti e dei clienti. Pertanto, lei vuole mantenere l’attività in corso con successo in modo che tutti possano trarne beneficio. 
    4. Se il tuo veterinario conosce le tue preoccupazioni finanziarie prima del tempo, farà del suo meglio per lavorare entro il tuo budget. Tuttavia, c’è solo tanto che il veterinario può fare quando hai un animale molto malato e solo abbastanza soldi per coprire l’esame. Saranno necessari test e trattamenti e questi costano denaro.
    5. Linea di fondo: Stai pagando per un professionista, proprio come si pagherebbe un avvocato o un medico. E probabilmente dovresti pagare di più.

    La cosa migliore che puoi fare è pianificare in anticipo le spese veterinarie inaspettate. Comunicare con il veterinario sui limiti finanziari. Riconoscere il valore della medicina veterinaria di qualità.

    Continua su 4 di 7 qui sotto.

  • 04 di 07

    Per favore lascia che lo staff ti aiuti

    Quando hai domande o dubbi sulla salute del tuo animale domestico, il tuo primo pensiero è di contattare il tuo veterinario di fiducia per discuterne. È fantastico! Il tuo veterinario ti chiede di chiedere aiuto. Tuttavia, questo è il motivo per cui il tuo veterinario ha uno staff di supporto esperto e competente. Il tuo veterinario è impegnato a vedere appuntamenti programmati. Dopotutto, se fissi un appuntamento e stia pagando per quella volta, vorrai che il veterinario sia pienamente impegnato e disponibile per te durante l’intero appuntamento.

    Se chiami e chiedi di parlare direttamente al tuo veterinario, potrebbe essere necessario attendere fino alla fine della giornata affinché il tuo veterinario ti richiami. Invece, l’ufficio del tuo veterinario potrebbe avere un membro dello staff disponibile a parlarti immediatamente. Perché non discutere le tue preoccupazioni con il tecnico veterinario prima? Lascia che il tecnico veterinario sia un collegamento tra te e il veterinario per ottenere risposte più velocemente. Il tecnico potrebbe avere una risposta per te subito perché è stato addestrato dal veterinario sua raccomandazioni. Oppure, potrebbe aver bisogno di parlare con il veterinario e tornare da te con le risposte specifiche del veterinario. Può anche aiutare ad accelerare una chiamata dal veterinario stesso.

    Ogni membro dello staff di supporto è stato addestrato ad agire in base alle preferenze del veterinario. Agiscono come agenti dei veterinari e sono lì per aiutarti. Si prega di trattarli con rispetto e comunicare con loro in modo chiaro. 

    Continua su 5 di 7 qui sotto.

  • 05 di 07

    I veterinari spero che tu segua il loro consiglio

    Quando il tuo veterinario ti consiglia o consiglia qualcosa, viene da anni di istruzione ed esperienza. Se decidi di saltare gli esami di routine, di interrompere improvvisamente un farmaco o altrimenti di ignorare il consiglio del veterinario, stai facendo due cose: mettere in pericolo il tuo animale domestico e degradare la relazione che hai con il tuo veterinario.

    Se ti rivolgi a “Dr. Google” e vai contro il parere del tuo veterinario, potresti mettere il tuo cane in pericolo. È importante essere un sostenitore del tuo animale domestico, quindi naturalmente farai la tua ricerca (probabilmente online). I veterinari sanno che lo farai, sperano solo di ottenere informazioni accurate. Assicurati di scegliere siti web che offrano informazioni veterinarie affidabili e di fatto. Comprendi che i siti web offrono consigli generali che possono o non possono essere applicati alla situazione attuale del tuo animale domestico.

    Certo, potresti anche voler chiedere consiglio ad amici, familiari, vicini di casa, allevatori, toelettatori e così via. Tuttavia, è importante ricordare che queste persone stanno parlando dalle proprie esperienze, e non necessariamente da un luogo di educazione formale e da un’esperienza a tutto tondo. 

    Se il veterinario ti consiglia di non essere in grado o di non volerlo, parla! Il tuo veterinario cercherà di aiutarti a trovare una soluzione che funzioni davvero per te. Non rivolgerti a fonti potenzialmente inaffidabili, fai un cattivo consiglio, quindi torna dal tuo veterinario per “risolverlo”. Ad esempio: non togliere l’e-collare perché un amico ha detto che andava bene per il proprio cane, quindi arrabbiarsi con il veterinario quando il cane mastica nel sito chirurgico. (Questo genere di cose accade sempre.)

    Ecco il punto: se davvero non ti fidi del tuo veterinario attuale, trova un nuovo veterinario. Non cercare altrove il consiglio di sostituzione del veterinario.

    Continua su 6 di 7 qui sotto.

  • 06 di 07

    Cura dei veterinari A volte si preoccupano troppo

    È giusto dire che tutti coloro che lavorano nel settore veterinario hanno un profondo amore per gli animali. Trascorrono le loro giornate trattando gli animali ei loro proprietari con amore e compassione. 

    Tengono le mani dei proprietari mentre i loro amati animali sono eutanasia.

    Accarezzano i soffici musi degli animali morenti e li cullano in braccia amorevoli mentre passano.

    Danno cattive notizie ai proprietari di animali domestici con empatia e li aiutano a prendere alcune delle decisioni più difficili.

    Guardano gli animali provare dolore e confusione e fanno del loro meglio per confortarli.

    Mantengono la compostezza di fronte ai clienti in difficoltà, anche quando sono arrabbiati.

    I veterinari e i membri dello staff portano a casa anche animali domestici abbandonati, a volte sovraccarichi dei propri mezzi. È molto probabile che i veterinari assumano animali a tre zampe con un occhio solo e con condizioni croniche. Questi animali domestici hanno bisogno di frequenti farmaci, diete speciali e cure personalizzate. Ma prendono gli animali senza pensarci due volte.

    Tutte queste situazioni possono influenzarci al più alto livello. Alcuni piangono per la perdita dei pazienti; alcuni si sentono frustrati quando non possono aiutare un paziente o un cliente; alcuni si arrabbiano quando le cose non vanno bene; alcuni seppelliscono le emozioni e sviluppano problemi in seguito. I tassi di suicidio e depressione sono molto alti tra i professionisti veterinari. La maggior parte dei professionisti veterinari soffrirà di stanchezza e esaurimento della compassione a un certo punto della nostra carriera. 

    L’affaticamento da compassione è il risultato di stress cronico sperimentato da coloro che si prendono cura e assistono animali o persone traumatizzati. Può anche essere indicato come Disturbo da Stress Traumatico Secondario o STSD. I sintomi sono simili a quelli del DPTS e possono incidere seriamente sul benessere emotivo e fisico di una persona. L’affaticamento da compassione è una condizione molto reale che colpisce coloro che lavorano in medicina veterinaria, assistenza sanitaria umana, antincendio, forze dell’ordine, assistenza sociale, consulenza e altro. 

    Continua su 7 di 7 qui sotto.

  • 07 di 07

    I veterinari non sono operai miracolosi (ma vorrebbero che fossero)

    La medicina non è una scienza esatta. Questo vale anche per la medicina veterinaria. Inoltre, i pazienti non possono nemmeno parlare con i veterinari dei loro sintomi. I veterinari devono essere altamente intuitivi e obiettivi. Devono fare affidamento su ricerche e test, mettere insieme tutti i fatti, quindi usare un tocco di congetture istruite per capire cosa sta succedendo con un paziente e come trattarlo. Certamente, gli animali e le loro malattie non leggono i libri di testo, quindi alcuni casi possono diventare piuttosto difficili.

    I veterinari desiderano che ci fossero bacchette magiche e proiettili magici, ma purtroppo non ce ne sono. I miracoli accadono, ma non molto spesso. A volte il tuo veterinario potrebbe aver bisogno di indirizzarti a uno specialista. A volte il tuo veterinario non può aiutare un animale domestico se non quello di offrire una fine indolore alla sofferenza. A volte i veterinari commettono errori, ma ovviamente fanno del loro meglio per evitarlo.

    Per favore sii paziente con il tuo veterinario e la sua squadra. Hanno fatto tutti un sacco di istruzione, formazione ed esperienza per essere lì per te e il tuo animale domestico. Tutto ciò che fanno è per il benessere di te e del tuo animale domestico.

Leggi di più  Top siti Web per consulenza veterinaria

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here