Durante la stagione invernale – specialmente le vacanze invernali – ci sono una varietà di piante che le persone potrebbero portare nelle loro case. Forse non ti rendi conto che alcune di queste piante sono pericolose per una ragione o per l’altra. Il tuo cane potrebbe essere al chiuso e al sicuro dai pericoli esterni dell’inverno, ma non dimenticare che alcune piante possono causare danni se il tuo cane le mangia o le mastica.

Scopri quali piante invernali dovresti tenere fuori dalla portata del tuo cane. Ecco un elenco parziale delle piante invernali che sono pericolose per i cani.

Piante tossiche per cani

  • 01 di 07

    amarillide

    electrojoint / Getty Images

    L’Amaryllis è un bellissimo fiore rosso che viene spesso coltivato al chiuso in inverno. Iniziando come un bulbo, questa pianta fiorita sviluppa fiori a forma di tromba rosso vivo che sono un piacere da guardare.

    Sfortunatamente, l’Amarillis contiene sostanze tossiche come la licorina che avvelena i cani se mangiati. L’ingestione può portare a salivazione eccessiva, vomito, diarrea, perdita di appetito, disagio addominale, letargia e tremori. Il bulbo di questa pianta è considerato più tossico del gambo o dei fiori e del gambo.

    Altri nomi per Amaryllis includono:

    • Cape Belladonna
    • Belladonna
    • Signora nuda
    • San Giuseppe Lily
  • 02 di 07

    Cactus Di Natale

    NoDerog / Getty Images

    Il Cactus di Natale è una pianta per tutto l’anno che è popolare nel periodo natalizio. Questo cactus a fioritura invernale non è in realtà velenoso per i cani. Tuttavia, mangiando questo materiale vegetale fibroso può causare irritazione significativa al tratto gastrointestinale del tuo cane. Il consumo può portare a vomito e diarrea.

    Il cactus di Natale può anche essere chiamato il cactus di Pasqua.

  • 03 di 07

    narcisi

    Mima Foto / EyeEm / Getty Images

    I narcisi a volte vengono regalati durante le vacanze, in vaso o in composizioni floreali. Sfortunatamente, il narciso è velenoso se mangiato dai cani. La lampadina è la parte più tossica, ma altre parti potrebbero essere ancora dannose. Il consumo di narciso può portare a malattie renali nei cani.

  • 04 di 07

    Agrifoglio

    Fernando Trabanco Fotografia / Getty Image

    Le piante di agrifoglio possono essere trovate sia all’interno che all’esterno durante l’inverno. L’effetto tossico di questa pianta proviene da sostanze chimiche simili al sapone chiamate saponine. L’ingestione di agrifoglio può portare a vomito, diarrea, depressione e letargia. Gli steli della pianta di agrifoglio sono i più tossici, mentre la grondaia e le bacche hanno una tossicità inferiore.

    Vari nomi di piante di agrifoglio includono:

    • Agrifoglio inglese
    • Agrifoglio europeo
    • Agrifoglio dell’Oregon
    • Inkberry
    • Winterberry
    • Agrifoglio americano

    Continua su 5 di 7 in basso.

  • 05 di 07

    Vischio

    redmal / Getty Images

    Il vischio è molto comune intorno a Natale a causa della tradizione del bacio sotto di esso. Sfortunatamente, il vischio contiene più sostanze che sono velenose per i cani, tra cui la toxalbumina e la faratossina viscosa.

    I cani che mangiano bacche o foglie di vischio possono sviluppare vomito e diarrea, bassa pressione sanguigna, bassa frequenza cardiaca, difficoltà respiratorie e complicanze neurologiche.

    Assicurati di fissare il vischio in alto dove non è possibile raggiungere i cani ed è improbabile che cada a terra.

  • 06 di 07

    Alberi di pino

    Yulia Naumenko / Getty Images

    Molte persone amano portare un albero di pino vivo in casa per Natale. Sfortunatamente, diverse varietà di pini possono avere effetti tossici sui cani.

    Anche i pini non tossici possono causare complicazioni. I cani che mangiano aghi di pino rischiano disturbi gastrointestinali. Inoltre, l’acqua dell’albero di Natale può contenere pesticidi, fertilizzanti, batteri e altre sostanze nocive che possono far ammalare il tuo cane se lo beve.

    Molti pin alberi diversi hanno effetti tossici quando i cani li mangiano. Ciò include ma non è limitato a Australian, Norfolk e Norfolk Island Pine. L’esatto meccanismo tossico in questi pini non è compreso.

  • 07 di 07

    Stella di Natale

    Elles Rijsdijk / EyeEm / Getty Images

    Molte persone sono consapevoli che le piante di Poinsettia possono essere dannose per i cani. Tuttavia, questa è probabilmente una delle piante meno pericolose in questo elenco. Le stelle di Natale non sono veramente velenose. Tuttavia, la linfa in queste piante, se ingerita, può causare vomito e irritazione orale. È ancora meglio tenere fuori mano Poinsettias per evitare che il tuo cane subisca spiacevoli effetti dopo aver mordicchiato fiori o foglie.

Preparati ad agire rapidamente se sospetti che il tuo cane sia stato avvelenato. Conserva un elenco di importanti numeri di telefono in una posizione visibile e facilmente accessibile. Salva i numeri anche sul tuo cellulare. Assicurati che i pet sitter e le altre persone che potrebbero trovarsi a casa tua siano a conoscenza della posizione dell’elenco. Dovrebbero essere inclusi i seguenti numeri di telefono:

  • Il tuo veterinario principale
  • Una o più cliniche veterinarie di emergenza 24 ore su 24 nelle vicinanze
  • ASPCA Poison Control: (888) 426-4435 (tariffa possibile)
  • Hotline per animali domestici: 800-213-6680 (tariffa possibile)
  • Un numero di contatto di emergenza per te e il comproprietario del tuo cane (se applicabile).
Leggi di più  Che cos'è il cane che tende?