Immagina di essere seduto sul tuo divano a guardare il tuo programma TV preferito e anche a guardare il tuo cucciolo. Si alza lo sguardo durante una pubblicità e si nota che il cucciolo sta annusando, girando in tondo e assumendo la posizione di urinare sul tappeto persiano. Se sei come la maggior parte delle persone, salti in alto – grida “NO” e salta verso il tuo cucciolo. Il tuo cucciolo reagirà alla tua rabbia improvvisa e all’approccio rapido correndo da te, probabilmente continuando a urinare attraverso il tappeto. Nell’istante in cui reagisci in questo modo, è probabile che succedano due cose: prima il tuo cucciolo sarà spaventato dalla tua azione e potrebbe decidere che non è saggio per lei ‘andare’ di fronte a te dentro. La seconda è che se continui questa reazione, potrebbe decidere che non è saggio che lei vada di fronte a te al di fuori di entrambi! Si prega di considerare un approccio diverso a questo scenario.

La prima cosa che tutti dovrebbero insegnare al cucciolo è dove NON andare! Nessuno di noi si diverte a ripulire i pasticci. Siamo d’accordo con quattro cose prima di procedere:

  1. Fisicamente sei più grande del tuo cucciolo
  2. La tua forza (almeno per ora) supera il tuo cucciolo
  3. La tua intelligenza e capacità di pensare ti sono utili per addestrare il tuo cucciolo
  4. Anche se queste tre cose sono vere, il tuo cucciolo ha quattro zampe ed è più veloce di quanto tu possa essere!

Dobbiamo fare qualcosa anche per queste probabilità.

In primo luogo, durante la fase di preparazione della casa è opportuno arrotolare tappeti pregiati o limitare l’accesso dei cuccioli a loro. Attaccare un guinzaglio corto, piatto e leggero al collo del tuo cucciolo o all’imbracatura (abbastanza a lungo da permetterti di prenderla, ma non abbastanza a lungo da causare un rischio di inciampare).

Leggi di più  Socializzazione: consigli per aiutare il tuo cucciolo a socializzare

Allora ripetiamo questa scena: dai uno sguardo al tuo programma televisivo, noti che il tuo cucciolo sta annusando e girando intorno, ma questa volta ti avvicini casualmente alla fine del guinzaglio, posiziona delicatamente il piede su di esso per catturare il cucciolo e poi reindirizza la sua dove vuoi andare Avete notato che quando spaventate involontariamente il vostro cucciolo lei raramente va quando la portate fuori? Con questo delicato approccio di reindirizzamento è molto più probabile che vada quando la porti dove vuoi che lei vada. Dal momento che indossa già il guinzaglio, è molto più facile portarla nel suo posto da vasino!

Si ricorda che quando si usa un guinzaglio per interni è consigliabile tagliare la maniglia dal guinzaglio in quanto riduce (ma non elimina) il guinzaglio che si attorciglia sulle cose. È essenziale che durante l’utilizzo di un guinzaglio interno il cucciolo si trovi nella stanza in cui ti trovi, nella tua linea visiva. Prendi in considerazione i rischi naturali in casa come i bambini molto piccoli e quelli che potrebbero avere limitazioni fisiche. In queste circostanze è necessario legare il cucciolo a te invece di lasciarle trascinare il guinzaglio.

 

“Ma lei sa che lei ha sbagliato, altrimenti perché sarebbe sembrata così colpevole!”

Tutti noi abbiamo la tendenza a pensare ai nostri cuccioli da bambini in pelliccia. Il processo di housetraining sarà più veloce, più facile e più veloce una volta capito cosa sta realmente accadendo qui. Il tuo cucciolo sta reagendo a te e alla tua rabbia che lei può interpretare solo come aggressione. Un cucciolo di fronte all’aggressione ha diverse scelte:

  1. Lei può scappare da te
  2. Lei può incontrare la tua aggressività con la sua stessa aggressività
  3. Lei può congelare
  4. Può mostrare segni di sottomissione nel tentativo di disattivare la tua aggressività
Leggi di più  Salmonella sintomi e trattamento

Come appare la presentazione nel tuo cucciolo? Le sue orecchie si abbassano e tornano indietro. La sua coda si abbassa. Lei si agita, lei rotola sulla schiena, e lei sembra molto piccola e pietosa. Sfortunatamente per il tuo cucciolo, questo insieme di posture corporee in un bambino sembra un senso di colpa. Non si sente in colpa ma sta cercando di sfuggire a una situazione spiacevole. La tua rabbia, sebbene possa farti sentire meglio, non fa che deragliare la casa. Per favore, sii sincero per questo. Dimostralo a te stesso camminando in una stanza dove il tuo cucciolo non ha fatto nulla di sbagliato. Indossa il tuo cappello da recitazione premio Oscar e comportati come se avesse distrutto la stanza. Vedi lo stesso comportamento che hai precedentemente etichettato come colpa? È stato detto abbastanza.

Ricorda che il messaggio che stai comunicando al tuo cucciolo è “Non qui – lì!” Punizione e paura le insegneranno solo ad evitare di andare di fronte a te. Un delicato reindirizzamento con il guinzaglio è la chiave per insegnare al cucciolo a NON andare. Vi invito a provare questo in entrambi i modi, quindi decidere quale azione funziona davvero!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here