Come gli esseri umani, cani e gatti possono esibire segni di demenza maggiore. Vocalizzando (abbaiando, ringhiando, ululando) senza motivo o a tutte le ore, sembrando di essere “persi” in un ambiente familiare, e altri cambiamenti di personalità possono suggerire la demenza.

Comportamento dispari e demenza nei cani più anziani

La disfunzione cognitiva canina è causata da cambiamenti fisici nel cervello e nella sua chimica. Gli studi hanno determinato che alcuni cani anziani sviluppano lesioni cerebrali simili a quelle che si trovano in pazienti con Alzheimer. Di conseguenza, potresti osservare un deterioramento del modo in cui il tuo cane impara, pensa e ricorda, e questi cambiamenti comportamentali possono avere un impatto sulla vita di entrambi e del cane. Un’ampia percentuale di cani di età pari o superiore a 10 anni presenta demenza, che comprende una serie di sintomi come confusione e disorientamento. Il tuo cane potrebbe avere demenza canina se non agisce come lui e mostra alcuni dei seguenti comportamenti:

  • Si perde in luoghi familiari in giro per casa o cortile
  • Esita a prendere dolcetti, mangiare e bere
  • Si ritrova intrappolato dietro i mobili o negli angoli delle stanze
  • Vuole meno la tua attenzione e la tua lode, e non è interessante nel suonare
  • Guarda il muro o nello spazio e viene sorpreso dalle luci, dalla televisione, dai suoni, ecc.
  • Ha difficoltà a trovare e usare porte e scale
  • Dorme di più durante il giorno e meno di notte
  • Non risponde al suo nome o ai suoi comandi
  • Spesso ha incidenti in casa, anche se portati in bagno all’esterno
  • È ritirato e non vuole andare a fare passeggiate, giocare o uscire all’aperto
  • Ha difficoltà ad apprendere nuovi comandi o percorsi
  • Non riconosce o è spaventato da familiari e giocattoli
  • Passa o vaga senza meta intorno alla casa
  • Tremerà o tremerà spesso stando in piedi o sdraiato

Valutazione e trattamento

È sempre importante che l’animale domestico venga valutato dal veterinario per escludere qualsiasi causa medica, in quanto alcune malattie possono causare segni simili o aggravare i comportamenti demenziali.

Chiedi al tuo veterinario informazioni sui comportamenti del tuo cane e informati su Anipryl, un farmaco usato per alcuni casi di demenza.

Articolo precedentePuoi lasciare il tuo cane al guinzaglio?
Articolo successivoTossicità della cipolla in cani e gatti