La terapia assistita da animali (AAT) è l’uso di animali da terapia certificati come parte di un piano terapeutico. Pet Partners, una volta nota come la Delta Society, ha descritto la terapia assistita da animali come “una parte significativa del trattamento per molte persone sfidate fisicamente, socialmente, emotivamente o cognitivamente”.

I pazienti negli ospedali o nelle case di cura, in particolare i bambini e gli anziani, spesso beneficiano di AAT. Mentre animali come cavalli e gatti possono fare degli ottimi animali da terapia, i cani sono di gran lunga il tipo più comune, attingendo ai canini del legame e agli esseri umani.

Storia della terapia assistita da animali

Gli animali, in particolare i cani, hanno assistito gli esseri umani dall’inizio della storia registrata. Ci hanno aiutato a lavorare, ci hanno fornito compagnia e sollevato il morale. Tuttavia, non è stato fino al 20 ° secolo che gli animali sono stati ufficialmente riconosciuti per le loro capacità terapeutiche.

Nel 1976, Elaine Smith fondò Therapy Dogs International, il primo registro per cani da terapia negli Stati Uniti. Un anno dopo, la Delta Foundation (in seguito denominata Delta Society, ora nota come Pet Partner) fu fondata per studiare gli effetti che gli animali hanno sulla vita delle persone. Oggi questi gruppi sono solo due di molti altri che aiutano a fornire animali terapeutici alle persone bisognose di AAT.

American Humane ha istituito gli Hero Dog Awards nel 2011, un evento annuale che riconosce gli straordinari Hero Dogs ei loro compagni allenatori.

Come i cani terapia fanno la differenza

I team di terapia assistita da animali consistono in un animale terapeutico certificato e un addestratore addestrato. Queste squadre visitano ospedali, case di cura, centri di residenza assistita, case per bambini e altre strutture simili per aiutare a sollevare gli spiriti e facilitare il recupero.

Leggi di più  Rassegna della lettiera del gatto del platino di arm & Hammer Clump & Seal

I cani da terapia visitano gli ammalati e gli anziani, a volte semplicemente sedendosi accanto alla persona e pazientemente accarezzati. I pazienti con AAT possono camminare con i cani da terapia, giocare con loro, dar loro da mangiare o pulirli. Alcuni cani da terapia sono addestrati a stare seduti in silenzio e con attenzione mentre i bambini leggono per loro. Molti cani da terapia hanno disabilità o limitazioni proprie, che servono come ispirazione per gli esseri umani con disabilità.

Qualità di un cane terapeutico ideale

I cani di qualsiasi razza, taglia o età possono essere idonei a diventare cani da terapia. Tuttavia, non tutti i cani sono ritagliati per essere un animale da terapia.

Sia che vengano allevati in modo specifico per allenarsi per compiti o provenienti da rifugi o salvataggi, i candidati devono possedere determinati tratti per poter essere considerati cani da terapia.

Il temperamento è, di gran lunga, il tratto più importante. Prima di entrare in un programma di allenamento AAT, il candidato cane deve essere amichevole e non aggressivo. Deve andare molto d’accordo con uomini, donne, bambini e altri animali. Il cane dovrebbe anche essere sicuro, paziente, calmo, gentile e ricettivo all’allenamento. La socializzazione e una solida base di formazione sono importanti per tutti i cani e i cuccioli, ma assolutamente essenziali per un cane da considerare per un programma di terapia.

Diventando un team di terapia

I cani da terapia generalmente lavorano con un solo operatore dedicato. Questo è spesso, ma non sempre, il proprietario del cane. Se desideri diventare un team di terapia con il tuo cane, devi completare un programma di allenamento completo. Quindi, devi essere in grado di dimostrare che il tuo cane può essere rilassato, ben educato e reattivo a te in molti ambienti e situazioni diversi, sia pubblici che privati.

Leggi di più  Curly-Coated Retriever: Profilo di razza di cane