Mentre il pelo di gatto rimane un mistero per alcune persone, rappresenta una minaccia per quelli di noi che soffrono di allergie. Ecco i dettagli su cosa sia esattamente il pelo di gatto, il mistero di Fel D1, e come e perché colpisce le vittime di allergia.

Per anni, molte persone hanno pensato che i peli di gatto fossero la fonte di allergeni. Più tardi, è stato riconosciuto quel gatto collera era la causa, ma molti amanti dei gatti hanno confuso il termine con la forfora, che è visibile alla vista.

Il pelo di gatto consiste in pezzi microscopici di pelle di gatto secca che si disperdono nell’aria, atterrando su biancheria da letto, tende, moquette e altre superfici, compresa la pelle e gli indumenti umani. Le particelle di peli di gatto sono minuscole, circa 1/10 delle dimensioni degli acari della polvere. Le particelle di pelle secca non sarebbero particolarmente allergeniche tranne per un fattore noto come Fel D1. 

Di cosa è composto Cat Dander

Fel D1 potrebbe venire dal latino Felis Domestica. È una glicoproteina che si trova nelle ghiandole sebacee del gatto sotto la pelle, e in misura minore nella saliva e nell’urina dei gatti. Quando un gatto si prende cura del suo cappotto, il Fel D1 presente nella sua saliva atterra sulla pelle e sui peli dei gatti e, combinato con il Fel D1 delle ghiandole sebacee, crea una sorta di “doppio smacco” ai malati di allergia. È interessante notare che la produzione di Fel D1 sembra essere più o meno prolifica in diversi tipi di gatti.

I gatti interi, ad esempio, produrranno più Fel D1 di quanto farebbe un gatto sterilizzato. I gatti maschi, in particolare quelli inalterati, producono più allergeni dei gatti femminili. Alcune razze di gatti producono sostanzialmente meno D1 di altre.

Leggi di più  I 6 migliori posti in cui acquistare farmaci per animali domestici online nel 2019

Cosa causa la reazione allergica a Cat Dander

Quando viene sfidato da un allergene, il sistema immunitario delle persone considera l’allergene come un invasore e produce un anticorpo chiamato immunoglobulina E (AKA IgE).

Successivamente, quando viene nuovamente esposto a Fel D1, viene lanciato il sistema immunitario, che rilascia una sostanza infiammatoria nota come istamina. Molti lettori probabilmente riconosceranno il nome di istamina a causa dell’enorme numero di antistaminici venduti al banco per trattare i sintomi della febbre da fieno.

Come Fel D1 influisce sulle persone

  • Inalato attraverso il naso: La reazione allergica può essere uno starnuto violento e / o una condizione cronica chiamata allergica rinite, noto anche come “febbre da fieno”, che si manifesta con starnuti, accompagnati da un naso che cola, prurito all’interno del naso, congestione nasale e talvolta congestione sinusale.
  • Inalato attraverso il naso e la bocca: Dander ha inspirato nei bronchi e i polmoni possono scatenare attacchi di asma, che sono scomodi e persino pericolosi. Chi soffre di asma dovrebbe sempre consultare i propri allergici e sottoporsi a test allergologici prima di assumere un gatto. Circa il 30% al 40% dei bambini / giovani adulti con asma sono allergici ai peli di animali (principalmente gatti). Per ulteriori informazioni consulta l’American Academy of Allergy, Asthma e Immunology.
  • Rash cutaneo o orticaria: Sebbene le allergie causino solo circa il 5-10% dei casi di alveari cronici, sono quasi sempre associati a peli di animali domestici e più spesso a peli di gatto. Minori eruzioni cutanee possono essere associate con la caduta di peli sulla pelle, la saliva depositata da un gatto che lecca la pelle, o anche attraverso l’inalazione del pelo. La dermatite atopica o l’eczema possono essere esacerbati dall’esposizione ai gatti. Anche se il pelo di gatto è una vera minaccia per le vittime di allergie, alcuni amanti dei gatti sono in grado di affrontare le loro allergie abbastanza bene da vivere in relativo conforto con i loro gatti. Lascia che il tuo allergologo sia il giudice di questo e segui il suo consiglio.
    Leggi di più  Petcube Bites Recensione della fotocamera per animali domestici