HomeRettili e anfibiGechiCome costruire un habitat favorevole per il tuo geco leopardo

Come costruire un habitat favorevole per il tuo geco leopardo

I gechi leopardini sono rettili da compagnia molto popolari sia per i bambini che per gli adulti. Sono piccoli, silenziosi, colorati e facili da maneggiare ma, come altri rettili, richiedono habitat appropriati per prosperare. Fornendo al tuo geco leopardo un recinto di dimensioni adeguate, il substrato, l’illuminazione e gli accessori corretti, non solo darai al tuo geco ciò di cui ha bisogno, ma anche ciò che vuole.

Gechi leopardini in natura

I gechi leopardo sono originari dell’Afghanistan, dell’India, del Pakistan, dell’Iran e del Nepal. Qui vivono in deserti aridi e aree prative costituite da terreno roccioso e terreno sabbioso. Si possono trovare negli anfratti della roccia o se fa troppo freddo, sottoterra in una tana dove possono entrare in semi-letargo. Nonostante la credenza popolare, i gechi leopardo non godono di temperature estremamente calde e sabbia, ma si trovano invece all’ombra durante il giorno. Si trovano anche più spesso nelle aree desertiche con un misto di argilla o ghiaia nel terreno piuttosto che rigorosamente sabbia. Per creare l’habitat migliore per un geco leopardo, ti consigliamo di provare a imitare questi attributi il ​​più fedelmente possibile.

Video In primo piano

Recinzioni del geco leopardo

Mentre alcuni proprietari di gechi leopardo hanno bellissimi recinti aperti su misura, se hai bambini o altri animali domestici in casa, è più sicuro avere un terrario con un coperchio. I gechi leopardo non possono arrampicarsi sui muri, ma un coperchio li proteggerà da gatti, cani o uccelli curiosi e da bambini che potrebbero ferirli accidentalmente.

Un acquario di plastica o di vetro è comunemente usato per ospitare i rettili ed è quello consigliato per i gechi leopardo. Per un geco leopardo, di solito è sufficiente un acquario da 10 galloni, soprattutto quando è giovane, ma un acquario lungo 20 galloni è più ideale. Se opti per il serbatoio da 20 galloni preferito rispetto al serbatoio da 10 galloni, assicurati di ottenere la versione lunga e non le varietà alte o alte. I gechi leopardini hanno bisogno di più spazio al suolo che altezza nei loro recinti e la versione lunga offre proprio questo. Un coperchio schermato posizionato sulla parte superiore consentirà un buon flusso d’aria proteggendo comunque il tuo animale domestico. Se decidi di ospitare più gechi, sarà necessario un acquario più grande.

Leggi di più  Gargoyle Gecko: Species Profile

Substrato Habitat Geco Leopardo

Per rendere il tuo habitat di geco leopardo il più naturale possibile, come substrato dovrebbero essere usati grandi rocce, ghiaia e terreno bioattivo progettato per i rettili. Se preferisci avere un substrato meno naturale ma più facile da pulire, puoi utilizzare fogli di carta, biancheria da letto di carta riciclata progettata per criceti o moquette per rettili. La sabbia non è raccomandata poiché può essere facilmente consumata e causare un impatto, soprattutto per i gechi leopardo giovani e piccoli.

Illuminazione dell’habitat del geco leopardo

Molti rettili domestici richiedono alte temperature dell’aria e alti livelli di raggi UVB, ma i gechi leopardo non sono come molti altri rettili domestici. I gechi leopardini sono rettili notturni, quindi trascorrono la maggior parte delle ore diurne dormendo. Ciò significa che non ottengono molta esposizione naturale all’illuminazione UVB come ricevono i rettili che trascorrono il tempo al sole. Alcune ricerche mostrano che l’illuminazione UVB può essere utile per alcuni gechi leopardo, ma la maggior parte non la richiede. Per questo motivo, i bulbi UVB sono considerati opzionali per i gechi leopardo. Se scegli di fornire una luce UVB, assicurati che sia a bassa potenza.

Nonostante non abbiano bisogno di molto, se del caso, di UVB, i gechi leopardini hanno bisogno di temperature dell’aria calda nei loro habitat. Avere una luce di calore è il modo migliore per garantire che il recinto del tuo geco non diventi troppo freddo, ma ti consigliamo di utilizzare un termometro per assicurarti che non diventi troppo caldo. Puoi lasciare che il recinto scenda a circa 70 gradi di notte senza la luce, ma durante il giorno assicurati che non superi i 90 gradi direttamente sotto la luce dove siederebbe il tuo geco leopardo.

Leggi di più  I gechi leopardini hanno bisogno di UVB?

Accessori Habitat Geco Leopardo

Una specie di pelle è l’accessorio più importante nel recinto del tuo geco leopardo e l’oggetto che utilizzerà di più. Puoi creare un nascondiglio (o una tana) per il tuo geco usando grandi rocce, un contenitore di plastica per alimenti capovolto con una porta ritagliata, oppure puoi acquistarne uno progettato per i rettili dal negozio di animali. È meglio offrire al tuo geco leopardo alcune opzioni di nascondiglio con almeno uno sul lato del serbatoio con la luce di calore e l’altro sull’estremità opposta. Durante un capannone, fornire asciugamani di carta bagnati o muschio in una di queste pelli può aiutare con eventuali problemi di spargimento. Una ciotola per l’acqua, un piattino o un piatto per la polvere di calcio e un tronco o delle rocce su cui arrampicarsi sono gli unici altri accessori necessari per l’habitat del tuo geco leopardo.

Stefanie Binder
Amante della natura, ambientalista, veterinario.
RELATED ARTICLES