HomeCaniVivere con i caniCome dare al tuo cane un taglio di capelli a casa

Come dare al tuo cane un taglio di capelli a casa

Non importa quale razza di cane sia il tuo migliore amico, la toelettatura è importante per il tuo cane come lo è per te. I toelettatori professionisti sono un ottimo modo per mantenere il pelo del cane pulito e ben tenuto, ma possono essere costosi e alcuni toelettatori possono prenotare con largo anticipo. Ecco i modi in cui puoi rifinire il cappotto unico del tuo cane a casa tra le visite al salone di toelettatura.

Cappotti corti lisci

I cani a pelo liscio includono razze come Beagle, Pugili, Boston Terrier, Carlini e Bulldog. Probabilmente sono la manutenzione meno elevata quando si tratta di toelettatura, ma ciò non significa che la toelettatura non sia essenziale per loro.

Spazzola il tuo cane liscio e ricoperto con una spazzola a setole, assicurandoti di spazzolare nella direzione della pelliccia del tuo cane. Mentre la spazzolatura quotidiana non è affatto un requisito per le mani lisce, la spazzolatura regolare può mantenere questo tipo di mano libera da sporco e detriti. Questo è tutto! La maggior parte dei cani con pelo liscio non ha bisogno di tagliare i capelli già corti.

Doppi Cappotti

I cani con doppio rivestimento includono una varietà di razze da una varietà di gruppi di razza. Huskies e Malamutes, Labrador e Golden Retriever, Pastori tedeschi, Bernese Mountain Dogs, persino Corgis e Shetland Sheepdogs sono tutte razze a doppio strato. Una doppia mano su un cane è caratterizzata da un sottopelo morbido per l’isolamento e una mano che respinge l’acqua.

  1. Spazzola prima i grovigli e usa gli strumenti adeguati per spazzolare ogni mano

    Spazzola eventuali grovigli e tappetini con un pennello da cucina, iniziando verso l’esterno dalla pelle per spazzolare via il sottopelo. Da lì, usa il pennello per sfaldare per spazzolare con la posa del top coat. Se il tuo cane a doppio strato ha anche una pelliccia lunga, un rastrello per sottopelo è anche uno strumento utile da avere nel tuo kit a casa. Prenditi il ​​tuo tempo con la spazzolatura, lavorando in sezioni alla volta per assicurarti che non ci siano punti sul tuo cane. La spazzolatura deve essere eseguita regolarmente per semi-regolarmente con cani a doppio rivestimento.

  2. Taglia ringhi testardi o tappeti problematici

    Se il tuo cane a doppio strato ha una pelliccia più lunga, usa una cesoia per toelettatura diritta o una forbice arrotondata con punta di sicurezza per tagliare i ringhi ostinati. Inizia dapprima con le piume sulle gambe e intorno alla base della coda. Queste aree tendono ad avere il più sporco il digiuno. Usando un pettine a denti fini, come un pettine per pulci, togli la pelliccia dalla pelle e taglia la pelliccia.

  3. Fare una clip sanitaria, se necessario

Se il tuo cane a doppio strato ha della sporcizia particolarmente ostinata intorno alla sua area rettale, puoi fare quella che a volte viene chiamata una “clip sanitaria”. Con un paio di tosatrici, raditi intorno all’area rettale del tuo cane, facendo attenzione a non tagliare effettivamente la pelle del tuo cane. Lavorare lentamente per radere grandi stuoie e detriti aggrovigliati ti aiuterà anche a evitare di bruciare il tuo tagliatore di cani.

avvertimento

Se devi dare al tuo cane a doppio rivestimento una clip sanitaria che va bene, ma mai e poi mai un cane a doppio rivestimento sulla pelle dappertutto. Entrambi gli strati sono di vitale importanza per il tuo cane. Il sottopelo aiuta a isolare il tuo cane sia dal freddo e il calore e il top coat proteggono la pelle del tuo cane da acqua e sporco. Se ti capita di portare un paio di tosatrici elettriche per il tuo cane a doppio rivestimento, tieni presente che il loro pelo potrebbe non ricrescere allo stesso modo..

Cappotti lunghi

Mentre alcuni cani con doppio rivestimento possono anche avere una pelliccia lunga, la loro manutenzione del mantello non è la stessa di un cane con pelliccia lunga ma solo una mano. Le razze canine che rientrano in questa categoria includono razze come Yorkshire terrier, havaneses, maltesi, shih tzus e lhasa apsos.

La maggior parte dei proprietari di cani a pelo lungo sceglie di tenere il proprio cane curato in quello che viene definito un “taglio da cucciolo”. Questo è essenzialmente un taglio di pelo corto per il tuo cane. Se si desidera mantenere il cappotto del cucciolo del cane lungo tra le visite di toelettatura, si consiglia di investire in un buon paio di tosatrici elettriche e pettini guida a scatto. Quando si tratta di lame di tosatrice, ci sono diversi numeri che indicano quanto vicino (o non vicino) alla pelle i tronchesi taglieranno la pelliccia. Generalmente più alto è il numero, più corta è la pelliccia. L’uso di una lama tagliaunghie in combinazione con una lama guida a scatto consente di dare al cane un mantello più lungo di una lama da sola.

  1. Spazzola la pelliccia

    I cani di razza lunga possono avere pelo ruvido o pelo liscio. Se il pelo del tuo cane è più ruvido, assicurati di spazzolarne la pelliccia con una spazzola a spillo e una spazzola a setole lisce.

  2. Inizia la rasatura

    Partendo lungo la schiena, radere il cane spostando le tosatrici dalle scapole del cane verso la coda. Fatti lentamente strada lungo i fianchi e il petto / la pancia del tuo cane, tagliando nella stessa direzione. Da lì, radi le zampe del tuo cane con le tosatrici che si muovono dalla spalla / anca verso la zampa.

  3. Regola la pelliccia tra le dita del tuo cane

Per la lunga pelliccia tra le dita del tuo cane, puoi effettivamente sollevare la pelliccia tra ogni punta in modo che si attacchi verso l’alto e agganci in quel modo. Questo è molto più facile che provare a agganciarsi effettivamente tra le dita e sarà molto meno probabile che tu possa tagliare accidentalmente il tuo cane o bruciarlo.

Mancia

Se il tuo cane a pelo lungo viene regolarmente curato professionalmente, il suono e la sensazione di una lama da tosaerba in esecuzione possono essere qualcosa che gli è familiare. Ciò che potrebbe non essere così familiare, tuttavia, è il fatto che sono a casa e ciò potrebbe renderli più incerti sui tagliatori. Se il tuo cane è nervoso o ansioso per te, accoppiare il suono e la sensazione dei tosatori con un trattamento ad alta ricompensa può essere un ottimo modo per rassicurare il tuo cane.

Sfortunatamente, i cani a pelo lungo possono avere anche una lunga pelliccia attorno al muso e agli occhi. Ci sono forbici rotonde con punta di sicurezza che il tuo groomer professionista può usare per queste aree. Se il tuo cane non è troppo terribilmente timido, puoi usare un pettine a denti fini, come un pettine per pulci, per allontanare la pelliccia dalla pelle e tagliarla con un paio di forbici rotonde con punta di sicurezza. Se il tuo cane non si siede bene per le forbici sul viso, tuttavia, questo potrebbe essere un aspetto della toelettatura che potresti voler lasciare per i professionisti. In questo caso, puoi tenere pulita la pelliccia intorno al viso del tuo cane con un asciugamano inumidito e un pettine a denti fini.

Cappotti in filo metallico

Chiamati anche cappotti rotti, i cani rivestiti di filo includono razze come fox terrier, Scottish terrier e cairn terrier. In effetti, alcune razze possono effettivamente avere una varietà di pelo metallico. Questi includono bassotti, puntatori tedeschi di wirehair e terrier di Jack Russell.

  1. Spazzola la pelliccia

    I cani rivestiti con filo devono essere spazzolati sia con un pettine da spogliare che con una spazzola da affettare.

  2. Taglia detriti o grovigli dai capelli

    Le razze Wirehair tendono ad avere una ‘barba’ attorno al muso. Potrebbe essere necessario utilizzare un paio di forbici rotonde con punta di sicurezza per ritagliare eventuali particelle di cibo dai grovigli dalla loro ciotola dell’acqua. Con un pettine a denti fini, come un pettine per pulci, togli la pelliccia dal viso del tuo cane e taglia con un paio di forbici rotonde con punta di sicurezza. Tuttavia, come con i cani a pelo lungo, devi stare attento quando si sfrega intorno al viso del tuo cane. Se il tuo cane non si sente a proprio agio con la barba tagliata, puliscilo nel miglior modo possibile fino a quando non riesci a portare il tuo cane nella toelettatura.

  3. Taglia i capelli con un tronchesino o un pettine elettrico, quindi raditi le gambe

    Se il tuo cane rivestito di filo ha un mantello più lungo o se il suo mantello è opaco, puoi agganciarlo con un paio di tronchesine elettriche e pettini guida a scatto. Inizia lungo la schiena del tuo cane, lavorando dalle scapole verso la coda. Fatti lentamente strada lungo i fianchi del tuo cane e sul suo petto / pancia. Da lì, raditi le gambe con le forbici, spostandoti dalla zona delle spalle / fianchi verso le zampe.

  4. Regola la pelliccia tra le dita del tuo cane

Se ha una lunga pelliccia tra le dita dei piedi, puoi sollevare quella pelliccia in modo che si attacchi direttamente sopra le dita dei piedi per poi tagliarla. Questo è molto più facile per te (e più sicuro per il tuo cane) che cercare di agganciarti tra le dita dei piedi da sotto.

Cappotti Ricci

Le razze di cani con pelo riccio includono Poodles, Bichon Frises e Airedale Terrier.

Mantenere corto il mantello del cucciolo può prevenire grovigli e stuoie. Puoi tenere i loro ricci addomesticati e sotto controllo con un pettine a denti fini, come un pettine per pulci, per staccare il pelo dalla pelle del tuo cane e poi un paio di cesoie per toelettatura.

  1. Spazzola la pelliccia

    Il tuo cane riccio riccio dovrebbe essere spazzolato con un pennello morbido e curvo per affettare contro la pelliccia per soffiare il soprabito.

  2. Taglio di capelli

    Se le serrature del tuo cane riccio sono troppo lunghe da un semplice paio di cesoie per toelettatura, potrebbe essere in ordine un paio di tronchesine elettriche. Usandoli insieme a un paio di pettini guida a scatto, inizia a tagliare il cane lungo la schiena, spostandosi dalla zona delle spalle verso la coda. Fatti strada lentamente attorno al corpo del tuo cane e poi verso la zona del petto / del ventre. Da lì, raditi le gambe tagliando dalla spalla / area dell’anca verso la zampa.

  3. Lavora intorno al viso con le forbici rotonde di sicurezza

Per i riccioli intorno al viso, usa un paio di forbici di sicurezza a punta tonda per tagliare la pelliccia. Usando un pettine a denti fini, come un pettine per pulci, togli la pelliccia dal viso prima di tagliarla.

I toelettatori professionisti sono perfetti per quando il tuo cane ha bisogno di una revisione con il mantello o per mettere a punto le aree di regolazione come il viso e il muso. Ma quando questa non è un’opzione, ci sono semplici passaggi che puoi prendere per tagliare la pelliccia del tuo cane tra le visite di toelettatura. Pratica sempre la sicurezza e prendi le precauzioni quando necessario!

Stefanie Binder
Stefanie Binder
Amante della natura, ambientalista, veterinario.
RELATED ARTICLES