Pesci e acquari d'acqua salataParassiti dell'acquario d'acqua salataCome eliminare le alghe barba dal suo acquario

Come eliminare le alghe barba dal suo acquario

Appartenente alla famiglia delle alghe rosse, l’alga barba (chiamata anche alga spazzola) cresce sui bordi delle foglie delle piante e sui bordi di quasi tutte le superfici dure. Composta da filamenti o ciuffi molto sottili, cresce in macchie dense che assomigliano a una barba verde sporca, e da qui il suo nome. Può anche essere di colore verde brillante, verde-blu o verde nerastro. È morbida, scivolosa e cresce rapidamente, ma si aggrappa tenacemente alle piante e non può essere facilmente rimossa a mano. Viene mangiata solo da alcuni pesci, in particolare il Pesce bandiera della Florida e il Mangia-alghe siamese (Crossocheilus siamensis).

Cause delle alghe a barba

Forse la causa principale è l’instabilità o i bassi livelli di anidride carbonica. Quando la CO2 è instabile, le piante non possono utilizzare i fertilizzanti e la luce disponibili per svolgere la fotosintesi, e questo tipo di ambiente è ospitale per le alghe barba. In questo caso, è probabile che sia necessaria un’integrazione di CO2.

Le alghe barba entrano in vasca per lo più su piante contaminate. Tuttavia, anche piccoli filamenti liberi in un sacchetto con i pesci sono sufficienti per avviare la sua crescita nel suo acquario.

Cure per le alghe barba

Le piante colpite possono essere immerse per due o tre minuti in una soluzione di candeggina al 10 per cento per uccidere le alghe presenti. (Non versi mai la candeggina nell’acquario). Rimuova completamente le foglie fortemente colpite. Candeggi le rocce, la ghiaia e tutti gli altri elementi che mostrano la crescita delle alghe. Riempia la vasca con un mangiatore di alghe siamese (Crossocheilus siamensis).

L’abete rosso / Alison Czinkota

Leggi di più  4 mangiatori di alghe sicuri per la barriera corallina per mantenere la vasca pulita

Nota: si assicuri di acquistare la specie corretta, poiché molte specie di pesci sono vendute con il nome di mangiatore di alghe siamese. Altre specie di pesci non mangiano le alghe della barba. Se le altre opzioni non funzionano, tratti con il rame secondo le indicazioni del produttore. Tuttavia, il rame può avere effetti negativi su alcune piante e pesci e deve essere usato con cautela.

Segua un piano rigoroso di manutenzione settimanale della vasca. Cambiare l’acqua settimanalmente è necessario per reintegrare i minerali persi e stabilizzare il pH per evitare un ambiente eccessivamente acido. Pulisca i detriti con costanza e non somministri troppo cibo.

Quando le alghe barbare si attaccano alla vasca, può essere difficile separarle dalla ghiaia, dal vetro e dalle giunture in silicone. È necessario molto olio di gomito per rimuoverle dalle superfici dure. Provi a usare uno spazzolino da denti, un raschietto magnetico o un rasoio, oltre a un trattamento spray come Seachem Excel o Metricide.

Prevenzione delle alghe della barba

La prevenzione è la migliore linea d’azione. Una volta che le alghe barba iniziano a crescere, copriranno molto rapidamente tutto ciò che non si muove all’interno dell’acquario. Sulle piante, possono bloccare la luce e interrompere la fotosintesi, con conseguente morte delle piante.

Per evitare che le alghe entrino nella vasca attraverso i pesci, metta in quarantena i nuovi pesci per almeno due giorni. Quando li mette in vasca, metta i pesci in rete invece di buttarli fuori dal sacchetto, in modo che l’acqua del sacchetto non entri nella vasca. Immerga le piante appena acquistate in modo profilattico per due o tre minuti in una soluzione di candeggina al 10 per cento, per uccidere le alghe presenti. Inoltre, acquisti le piante e i pesci da un negozio di pesci locale affidabile.

Leggi di più  Controllo delle alghe nel suo acquario d'acqua salata
- Advertisement -