È fin troppo comune vedere volantini con foto di cani che sono fuggiti dal cortile o si sono liberati dal colletto, insieme alle richieste del loro proprietario di aiuto per localizzare il loro cucciolo. Ma molti proprietari di gatti non si rendono conto che per i gatti è quasi altrettanto facile sparire, dalla spremitura attraverso una porta che è stata accidentalmente lasciata aperta alla fuga da un trasportatore di animali non garantito sulla strada per il veterinario.

Nel frattempo, alcuni gatti hanno semplicemente un lato avventuroso e non si fermano davanti a nulla per masticarli o masticarli attraverso lo schermo di una finestra o capire come aprire una serratura da soli, e se hai un gatto interno / esterno, è sempre possibile “Perdere” il tuo gattino nel garage o in una tettoia del cortile quando il tempo cambia e cercano rifugio.

Se il tuo gatto scompare, ecco alcuni passaggi che dovresti prendere per portarlo a casa.

Ottieni la parola

Molti proprietari di gatti finiranno con il giocare ad aspettare un gatto all’aperto per tornare a casa da soli prima di iniziare a prendere le misure per trovare il loro animale domestico perduto, ma è importante non aspettare troppo a lungo, soprattutto quando si considerano tutti i pericoli che sono in agguato all’aperto, dalle macchine agli animali selvatici. La buona notizia è che alla maggior parte dei gatti non piace viaggiare lontano da casa, quindi se hai deciso che il tuo gatto è veramente scomparso, molto probabilmente si nascondono da qualche parte senza qualche centinaio di piedi di casa.

Pubblicare volantini con il nome e la descrizione del tuo gatto e le informazioni di contatto (e una ricompensa, se applicabile) in giro per il quartiere è sempre una buona scommessa, ma vorrai anche approfittare dei siti di social media come Facebook e Instagram per condividere immagini e informazioni sul tuo gatto smarrito mentre recluta amici e parenti per condividere i tuoi post. Ci sono anche gruppi di Facebook dedicati al recupero di animali domestici smarriti nella tua zona.

Leggi di più  Respirazione rapida nei gatti

Assicurati anche di distribuire volantini (e chiamare) rifugi per animali e uffici veterinari locali, nonché di pubblicare le foto del tuo gatto sui loro siti di social media ogni volta che è possibile. Se ci sono gruppi nella tua zona che lavorano con le colonie di gatti della comunità locale, potrebbero anche aiutarti a trovare il tuo gatto. Non essere timido quando si tratta di reclutare i tuoi vicini, poiché la maggior parte delle persone sarà più che felice di controllare i loro alberi o sotto i loro portici per te, e assicurati di fornire loro le istruzioni sul modo migliore di avvicinarsi al tuo gatto per aiutare impedire loro di scappare quando vengono individuati.

Affidati alla loro identificazione

Tutti i proprietari di cani e gatti devono microchipare i propri animali domestici e assicurarsi che i chip siano registrati con le informazioni di contatto più aggiornate e un altro importante strumento preventivo è il collare per gatti. Si spera che il tuo gatto sia dotato di entrambi questi metodi di identificazione, soprattutto perché la maggior parte delle persone non guarderà due volte se individuano un gatto sciolto senza collare perché presumono che sia un randagio. Ti consigliamo di includere una descrizione del collare del tuo gatto in qualsiasi volantino o post sui social media, nonché di avvisare immediatamente la società di microchip che il tuo gatto è scomparso.

Sapere dove cercare

Quando il tuo gatto non si presenta a cena, la prima cosa da fare è esplorare ogni angolo della tua casa, perché è troppo facile per i gatti rimanere intrappolati da qualche parte come un armadio o un angolo del garage, e semplicemente non riesco a trovare la via d’uscita.

Leggi di più  Briard: Profilo della razza del cane

Se il tuo gatto non è sicuramente in casa, esci e abbassa le mani e le ginocchia, e potresti anche voler tirare quella scala fuori dal garage. I gatti hanno una naturale tendenza a cercare nascondigli sia alti che bassi, così come ovunque siano piccoli e chiusi – e amano essere in grado di osservarti senza che tu li veda. Inizia la tua ricerca guardando verso gli alberi, sotto il portico o anche all’interno di eventuali scatole vuote o contenitori che potresti avere nel cortile.

Attira il tuo gatto a casa

A volte far tornare il tuo gatto a casa richiede un po ‘di subdolo. Un’idea è quella di mettere la ciotola e il cibo del tuo gatto fuori per aiutarli a seguire l’odore e, si spera, a tornare a casa. Ti consigliamo inoltre di lasciare una porta aperta quando possibile. Ci sono anche trappole per gatti che possono essere lasciate fuori durante la notte, quindi se il tuo gatto vaga per godersi il cibo che hai lasciato dentro, sarai in grado di recuperare la tua gattina spaventata per prima cosa al mattino.

Suggerimento Pro

Un modo esperto di attirare il tuo gatto è quello di posizionare un capo non lavato dei tuoi abiti al di fuori che il tuo gatto possa seguire. Se hai accesso a una telecamera per la visione notturna, questo può anche essere uno strumento utile per localizzare il tuo gatto se stanno tentando di tornare in casa nelle ore serali, poiché molti gatti spaventati tenteranno di entrare in casa quando pensano che non stai guardando.

Continua a cercare

È sempre un’esperienza spaventosa perdere un membro a quattro zampe della tua famiglia, ma tieni presente che anche il gattino indoor più viziato sarà in grado di fare affidamento sui suoi istinti naturali per sopravvivere se rimane intrappolato nei Grandi spazi aperti. Assicurati di rimanere diligente e persistente nella ricerca del tuo gatto smarrito e continua a condividere, pubblicare e cercare fino a quando non sarà tornato a casa.

Leggi di più  Cosa fare se c'è sangue nelle feci del tuo gatto

Cosa fare se hai trovato un gatto smarrito