Questa è in realtà una domanda che abbiamo avuto dopo aver letto di un negozio di animali che vendeva “certificato” Salmonella-tartarughe “illegali” Abbiamo condiviso lo scetticismo sull’argomento, ma pensavamo che il problema meritasse un secondo sguardo. Certamente, gli allevatori di tartarughe statunitensi stanno promuovendo un trattamento con uova di tartaruga come un mezzo per rendere nuovamente “sicure” le tartarughe domestiche, annullando così il bisogno per il divieto di vendita di tartarughe, così sonoSalmonella-tartaruga libera nasconde l’onda del futuro?

Dalla ricerca che abbiamo letto, crediamo che sia possibile produrre un Salmonella-uova di tartaruga gratis (e hatchling), ma è difficile tenerle Salmonella-libero a lungo termine. Inoltre, le tartarughe si liberano solo Salmonella a intermittenza, quindi un test negativo è inaffidabile. Una preoccupazione secondaria è la produzione accidentale di antibiotico-resistente Salmonella anziché.

Come Salmonella-Le uova gratis sono fatte

Quando il divieto di vendita di tartarughe sotto i quattro pollici è stato emanato per la prima volta, i ricercatori sono riusciti a trovare un metodo per sradicare Salmonella batteri da uova e larve. È stato sviluppato un metodo che prevedeva il trattamento delle uova di tartaruga con disinfettante per pulirle seguito da un tuffo in una soluzione antibatterica. Viene creata una differenza di pressione che guida la soluzione antibatterica nell’uovo, uccidendone uno Salmonella batteri che sono presenti nell’uovo. Le fattorie di tartarughe hanno usato questo metodo (spesso chiamato il metodo Siebeling dopo lo scienziato che ha fatto gran parte della ricerca) per produrre certificati “Salmonella-“esenti” di uova e larve per l’esportazione, ma alcuni venditori meno scrupolosi stanno commercializzando questi hatchlings “sicuri” certificati negli Stati Uniti, contravvenendo al divieto.

Leggi di più  Atrofia della retina progressiva nei cani

I problemi

I casi sono stati documentati dove “Salmonella-le tartarughe libere “si rivelarono non essere libere da Salmonella, dopotutto, ma anche la ricerca originale affermava che una piccola percentuale di uova / schiusa trattate non erano esenti da Salmonella. C’è anche una mancanza di recenti ricerche peer-reviewed per dimostrare l’efficacia delle procedure utilizzate per produrre Salmonella-tartarughe gratis.

  • La natura delle infezioni da Salmonella nelle tartarughe: le tartarughe sono portatori naturali di Salmonella (parte del loro normale carico batterico nel loro intestino, non si ammalano da esso). Anche se spesso portano Salmonella, le tartarughe non versano costantemente i batteri nelle loro feci, quindi anche una tartaruga che trasporta Salmonella può dare un test falso negativo a seconda dei tempi del test. E perché Salmonella è sopravvissuto abbastanza bene nell’ambiente e le tartarughe sono portatori naturali, a Salmonella-la tartaruga libera può facilmente essere reinfettata, specialmente intorno ad altre tartarughe.
  • Resistenza agli antibiotici: quando si usano gli antibiotici, la maggior parte dei batteri sarà sradicata, ma i batteri che sono resistenti all’antibiotico sopravvivono e si moltiplicano, dando origine a batteri resistenti agli antibiotici. Negli ultimi anni, la gentamicina era l’antibiotico comunemente usato nella procedura per produrre Salmonella-uova di tartaruga gratis. In definitiva, sono state trovate tartarughe che ospitavano Salmonella e altri ceppi di batteri resistenti alla gentamicina e ad alcuni antibiotici correlati (resistenza alla gentamicina ad alto livello mediata da plasmide tra i batteri enterici isolati dalle tartarughe domestiche in Louisiana). Questo peggiora solo la situazione, dal momento che le infezioni batteriche derivanti da tartarughe che trasportano ceppi resistenti potrebbero essere più difficili da trattare. Quindi, la caccia è in corso per un altro trattamento a cui la resistenza non può svilupparsi.
    Leggi di più  I cani possono mangiare i peperoni?

    FDA Stance

    La Food and Drug Administration, che ha emanato il divieto, non ha approvato il processo, principalmente a causa dell’uso di antibiotici (e la preoccupazione per la resistenza) e perché la reinfezione è possibile.

    Un falso senso di sicurezza?

    Un’igiene attenta è una buona regola da seguire con qualsiasi animale domestico. La nostra preoccupazione è che i proprietari di Salmonella-le tartarughe libere possono non essere così attente, pensando che le loro tartarughe siano al sicuro (inconsapevoli delle possibilità di reinfezione o di altri batteri che la loro tartaruga potrebbe trasportare). Non pensiamo Salmonella dovrebbe impedire alle persone di ottenere rettili, ma il rispetto dei rischi li rende più sicuri.

    Cosa succede se il divieto è revocato?

    Ciò che abbiamo trovato stupefacente è che, secondo lo studio sopra citato, vengono esportati 12 milioni di hatchling all’anno. 12 milioni! Man mano che le tartarughe si affermano in Asia, gli allevatori di tartarughe americane stanno nuovamente perdendo il loro mercato e vogliono che il mercato statunitense si apra nuovamente.

    Prima del divieto, quando le tartarughine erano molto popolari e ampiamente disponibili, molte tartarughe sono morte nelle mani di proprietari ben intenzionati che sapevano poco delle loro cure. Ancora oggi, i piccoli di tartaruga vengono venduti (anche se illegalmente) insieme a lagune di plastica ridicolmente inadeguate come case. Per quanto illogico possa sembrare il divieto di vendita delle uova di tartaruga, ha avuto un buon effetto collaterale dal salvare le tartarughe dei piccoli in attesa di morte per negligenza. Beh, forse no; Supponiamo che il problema sia stato appena esportato e che la vendita di larve negli Stati Uniti possa essere stata rallentata, ma non interrotta. Eppure, temiamo che se il mercato dei hatchling si spalancherà nuovamente in Nord America, sicuramente non gioverebbe alle tartarughe.

    Leggi di più  Cavalier King Charles Spaniel: Profilo di razza di cane