Stai viaggiando per le vacanze, hai intenzione di andare in vacanza presto? Cosa farai con i tuoi pesci mentre sei via? Fortunatamente, ci sono due semplici opzioni per nutrire i tuoi pesci durante i periodi di vacanza e di vacanza. Uno è quello di trovare una fish-sitter, l’altra opzione è semplicemente lasciare che i pesci finiscano senza che tu te ne sia andato. (Prima di svenire alla seconda opzione, continua a leggere!)

Quando si va in vacanza o in vacanza, non è consigliabile utilizzare i blocchi di alimentazione mentre si è lontani, perché possono influire sulla chimica dell’acqua dell’acquario.

Gli alimentatori di gel sviluppati di recente hanno meno probabilità di causare danni, ma alcuni dicono che i loro pesci non li mangeranno.

Non nutrire i tuoi pesci

Vivere in un ambiente acquatico ha i suoi vantaggi: i pesci non devono aspettare per dargli da bere. Per quanto riguarda il cibo, i pesci d’acqua dolce sono in grado di resistere per diversi giorni senza un pasto. In effetti, i pesci adulti sani possono andare per una settimana o due senza nutrirsi.

Ciò non significa che dovresti saltare regolarmente le poppate, ma il tuo pesce può essere lasciato senza cibo durante un lungo weekend di vacanza. Tuttavia, tieni presente che il cibo non è l’unica preoccupazione quando si va in vacanza.

Ottieni un timer

La temperatura dell’acqua dell’acquario dovrebbe rimanere abbastanza costante e le luci spente di notte e al mattino. L’illuminazione è facile da gestire acquistando un timer. Non c’è bisogno di ottenere uno di fantasia, solo qualcosa che accende e spegne le luci dell’acquario una volta al giorno. Metterei la luce su un timer e lasciarlo sempre così.

Leggi di più  Trovare il cibo giusto per gli acquari

In questo modo i tuoi pesci hanno un ciclo giorno / notte standard e tu hai una cosa in meno da fare ogni giorno.

Temp. Dell’acqua

I pesci sono abituati ai cambiamenti ciclici di temperatura, ma se il cambiamento è drammatico lo stress li renderà sensibili alle malattie. Se la vacanza è durante il periodo freddo dell’anno, assicurati che il tuo riscaldatore funzioni e non abbassare il forno troppo in basso.

Durante le vacanze estive, imposta l’aria condizionata per dare il via se la temperatura della stanza sale sopra gli 80, e il tuo pesce sarà abbastanza comodo mentre sei lontano. Se non si dispone di aria condizionata, è consigliabile organizzare l’arrivo di qualcuno e controllare il pesce in caso di ondata di caldo.

Pesce fisico

Un altro fattore importante è la condizione fisica del tuo pesce. Prima di partire per le vacanze o le vacanze, esaminali per assicurarti che nessuno di loro sembri essere malato. Se noti qualche anomalia, consulta un negozio di pesce prima di partire. Altrimenti rischi di tornare a casa in un acquario di pesci malati o morenti. 

Fish Sitter

Se stai andando in vacanza o in vacanza (più di una settimana), dovresti avere qualcuno che tende il tuo pesce. La cosa più importante da impressionare sul tuo aiutante è che non dovrebbero sovralimentare i tuoi pesci. Il cibo in eccesso rovinerà l’acquario e può rivelarsi letale. Molti pesci “supplicheranno” più cibo anche quando sono ben nutriti (gli angelfiani sono noti per l’accattonaggio), ma non dovrebbero essere indulgenti.

Distributore di cibo

Vai a uno sconto o un negozio di droga e acquista un distributore di pillole di plastica economico – uno che ha un compartimento per ogni giorno della settimana. La settimana prima di partire, mentre alimenti il ​​tuo pesce, metti la stessa quantità di cibo in uno dei compartimenti della pillola.

Leggi di più  Fosfati nell'acquario

Entro la fine della settimana avrai i feed della prossima settimana tutti preparati per il tuo aiutante. Tutto quello che devono fare è aprire il distributore ogni giorno e mettere il cibo nell’acquario.

Assicurati di fornire al tuo peschereccio un numero per raggiungerti, così come il numero del tuo negozio di animali. Indipendentemente dal fatto che tu abbia un fish-sitter o meno, se ti prepari in anticipo puoi andare tranquillamente in viaggio. Ecco una comoda lista di cose da fare prima di partire. Buona fortuna e buona vacanza.

Lista di controllo prima di partire

  • Pulisci l’acquario una settimana prima di partire
  • Completa completamente l’acquario con acqua il giorno prima della partenza
  • Controllare la temperatura dell’acqua per verificare che sia nell’intervallo corretto
  • Controlla il filtro e assicurati che funzioni a pieno regime
  • Esaminare attentamente tutti i pesci per assicurarsi che siano sani
  • Se hai una pescheria, misura il cibo in un distributore per loro
  • Dai al tuo pescatore il tuo numero e il numero del negozio di animali locale

Ora goditi le vacanze!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here