Un acquario è sicuro per un po ‘di tempo senza filtrazione quando la corrente si spegne, ma gli abitanti non possono sopravvivere a lungo senza ossigeno. Quando non si dispone di una pompa pneumatica alimentata a batteria o di una fonte di alimentazione di emergenza per eseguirne una per fornire una fonte costante di ossigeno al vostro acquario in una situazione di emergenza, è facile farlo manualmente e allo stesso tempo mantenere l’acqua in circolo .

Una breve parola sulle pompe pneumatiche alimentate a batteria: la maggior parte delle pompe pneumatiche alimentate a batteria non sono molto potenti e non guideranno molto l’aria nel serbatoio. Prima di fare affidamento su queste pompe, testarle prima di averne bisogno in caso di emergenza. Le migliori e più affidabili pompe d’aria di riserva sono quelle che funzionano costantemente con l’alimentazione CA, quindi passano automaticamente alla batteria interna ricaricabile della pompa d’aria quando l’alimentazione si spegne. Funzionano molto bene se non si è a casa quando si spegne la corrente.

Ecco come

  1. Prendi qualsiasi tipo di tazza, brocca o altro contenitore pulito, estrailo e riempilo con acqua dell’acquario.
  2. Tenere il contenitore pieno a una certa distanza sopra l’acquario e versare l’acqua nel serbatoio. Ripeti questo processo molte volte.

Mancia: Un volume maggiore di ossigeno viene generato, maggiore è l’acqua erogata da sopra l’acquario, e il numero di volte ripetute è fatto.

Più suggerimenti sull’ossigenazione

  • Non esiste una regola fissa su quanto spesso dovrebbe essere fatto perché ogni acquario è diverso. Dovrai giudicare da solo a che intervalli ogni ora sarà la cosa migliore per il tuo sistema. In caso di dubbio, vai avanti e se il pesce inizia a venire in superficie senza fiato, è decisamente ora di aerare un po ‘di più.
  • Per evitare di incasinare il substrato e di mescolare un po ‘di crude, in particolare se si dispone di un acquario piccolo o poco profondo, posizionare un piccolo piatto o una ciotola nel serbatoio e versare l’acqua in questa zona. Gli oggetti in ceramica o in vetro funzionano bene per questo perché l’oggetto deve essere abbastanza pesante da rimanere sommerso e in posizione.
  • Se si utilizza il metodo del contenitore di acqua calda galleggiante per generare manualmente il calore nell’acquario, versare periodicamente una parte dell’acqua sopra la parte superiore dei contenitori. Ricorda, il calore aumenta. La maggior parte del calore generato dai contenitori galleggianti rimarrà vicino alla superficie, quindi questo è un buon modo per far circolare l’acqua calda.
  • Se il tuo sistema finisce per essere spento per un lungo periodo di tempo, a causa della mancanza di filtrazione è importante testare periodicamente l’acqua per qualsiasi segno di ammoniaca. Se l’ammoniaca inizia a comparire, puoi essere pronto a gestire la situazione per prevenire l’avvelenamento da ammoniaca con un prodotto riducente l’ammoniaca come Amorduel di Kordon in mano.
    Leggi di più  Mantieni il tuo cane in salute