In questo articolo Expand

  • caratteristiche
  • Storia della razza
  • Allenamento e cura
  • Problemi di salute comuni
  • Dieta e Nutrizione
  • Dove acquistare o acquistare
  • Ulteriore ricerca

Torna in cima

A volte indicati come “Beagle sugli steroidi”, gli Harrier sono cani attivi di taglia media originariamente allevati per cacciare lepri e volpi nelle grandi battute di caccia.

Anche se oggi sono molto meno comuni, gli Harrier hanno una lunga storia come cani da caccia e da lavoro. Oggi è raro trovare Harrier nei rifugi o anche dagli allevatori. In realtà, l’Harrier è una delle razze più rare ad essere riconosciuta dall’American Kennel Club.

Nonostante le loro dimensioni ridotte, Harriers non è adatto per gli appartamenti a meno che i proprietari siano disposti a dedicare molte ore ogni giorno all’esercizio all’aperto. Inoltre, gli Harrier non sono raccomandati per i proprietari di cani per la prima volta a causa della loro testardaggine e difficoltà a addestrare casa e obbedienza.

Panoramica della razza

Gruppo: cane da caccia

Altezza: Alto da 19 a 21 pollici

Peso: 45 a 60 sterline

Cappotto e Colore: Cappotti corti e spessi che arrivano in tricromia (nero, marrone e bianco) o rosso e bianco

Aspettativa di vita: Da 12 a 15 anni

Caratteristiche del Harrier

Livello di affetto alto
cordialità alto
Kid-Cordialità alto
Pet-Cordialità alto
Esigenze dell’esercitazione alto
giocosità alto
Livello di energia alto
trainability Basso
Intelligenza Media altezza
Tendenza ad abbaiare alto
Quantità di spargimento medio

Storia di Harrier

Gli harrier hanno una storia lunga e variegata con diverse storie di origine contrastanti. Alcuni credono che gli Harrier abbiano avuto origine in Francia – “harrier” è la parola francese normanna per “segugio” o “cane” – ed erano discendenti di Bloodhounds, Talbot Hounds o Bassett Hounds, tutti originati in Francia e Belgio. Altri credono che siano originari dell’Inghilterra, dove i cani di tipo Harrier iniziarono ad apparire nei branchi di caccia intorno al 1260.

Indipendentemente dal loro paese d’origine, è ampiamente riconosciuto che gli Harrier originariamente erano allevati per cacciare la lepre. La caccia alle lepri in anticipo veniva effettuata a piedi, quindi i primi Harrier si muovevano molto più lentamente e strategicamente rispetto agli Harrier di oggi. Una volta che i cacciatori cominciarono a cacciare a cavallo, Harrier sviluppò molta più velocità e agilità per stare al passo.

Leggi di più  Bearded Collie: Dog Breed Profile

Ci sono documenti di Harrier che arrivano nel Nord America a volte durante il 1700, ma non hanno mai ottenuto una grande popolarità tra le famiglie americane o cacciatori. Nonostante sia stata una delle prime razze riconosciute dall’American Kennel Club, solo 949 Harrier sono stati registrati nel corso di 110 anni.

Oggi, la maggior parte degli Harrier sono tenuti come compagni di famiglia, o sono abituati a cacciare tipi di gioco che sono troppo veloci per essere catturati da Beagle.

Harrier Care

Grazie alle loro origini ruvide e ruvide, i cappotti lisci e lucidi di Harrier richiedono una pulizia e una manutenzione minime. Spazzolare la tua Harrier con una spazzola a setole morbide o un guanto da cacciatore una volta alla settimana rimuoverà sporco, detriti e capelli sciolti, e manterrai sano il mantello e la pelle del tuo Harrier. Puoi aspettarti di fare il bagno al tuo Harrier una volta ogni pochi mesi. In genere, i chiodi Harriers si logorano naturalmente, ma li esaminano ogni qualche settimana e tagliano se necessario. Ciò manterrà le zampe del tuo cane sane e le tue gambe e mobili senza graffi.

Come molti segugi, addestrare una Harrier può essere una sfida, sono testardi pensatori indipendenti che tendono a fare ciò che scelgono. Durante l’allenamento, è importante mantenere il tuo Harrier interessato e coinvolto, dato che può annoiarsi facilmente. Assicurati di utilizzare metodi che rendano il tuo Harrier a pensare di essere ubbidiente loro idea, e utilizzare il rinforzo positivo in modo coerente. Si raccomanda che gli Harrier frequentino l’allenamento di obbedienza dall’età di 9 settimane a 6 mesi per garantire una socializzazione adeguata e un allenamento costante.

Gli harrier sono fantastici con i bambini e gli altri cani – dopotutto sono cani da soma – ma dovrebbero generalmente essere tenuti lontani da altri piccoli animali domestici, come gatti, criceti, conigli e uccelli. Gli harrier sono cani da caccia e possono considerare questi altri animali come preda.

Leggi di più  Recensione di cibo per gatti gratuito Purina Beyond Grain

Poiché gli Harrier sono ad altissima energia, hanno un elevato fabbisogno di esercizio. Non sono adatti per le persone che vivono in appartamenti, a meno che i proprietari non abbiano accesso a una grande area recintata per far correre l’Harrier. Man mano che Harriers invecchia, le loro esigenze di esercizio cambieranno: i cuccioli dovrebbero avere circa 30-45 minuti di tempo di gioco ogni giorno, mentre gli Harrier adulti hanno bisogno di più di un’ora di corsa, ricreazione o altre attività. Gli harrier possono annoiarsi facilmente, quindi è importante liberare la loro energia in eccesso. In caso contrario, potrebbe verificarsi un comportamento distruttivo causato dalla noia.

Problemi di salute comuni

Come tutte le razze o razze miste, Harrier può essere soggetta a determinate condizioni di salute. Non tutti i Harrier svilupperanno problemi di salute, ma è importante sapere cosa fare, nel caso queste condizioni si sviluppino nel tuo cane.

Alcune condizioni di salute comuni tra gli Harrier includono:

  • Displasia dell’anca o del gomito, che può portare a instabilità, debolezza e dolore alle articolazioni. È una condizione ereditaria, ma può essere aggravata da una rapida crescita a causa di un aumento di peso o di un infortunio.
  • Ipotiroidismo, un disturbo endocrino che riduce il tasso metabolico del cane e può portare a obesità canina, diabete e malattie cardiache.

Gli allevatori etici e rispettabili fanno ogni passo per garantire che producano cani sani che rispettino i più alti standard di razza, ma non è una garanzia per una salute perfetta. Assicurati di parlare con il tuo veterinario su come mantenere il tuo Harrier il più sano e quali misure puoi adottare per ridurre il rischio di sviluppare determinate condizioni di salute.

Leggi di più  American Curl: Cat Breed Profile

Dieta e Nutrizione

La dieta del tuo cane dipende in gran parte dalla sua età, peso, livello di attività e metabolismo, ma in generale si raccomanda che gli Harrier adulti mangiano da 1,5 a 2 tazze di cibo secco di alta qualità, a basso contenuto di cereali e asciutto suddiviso in due pasti al giorno, mentre i cuccioli mangiare fino a 4 tazze divise in tre pasti.

Gli Harrier dovrebbero sembrare muscolosi e avere una vita visibile quando lo guardano dall’alto in basso. Quando fai scorrere le mani lungo i fianchi, dovresti riuscire a sentire (ma non vedere) le sue costole.

Se sei preoccupato che il tuo Harrier abbia guadagnato troppo peso, o non sei sicuro di quanto dovrebbero mangiare e fare esercizio ogni giorno, parla con il tuo veterinario. Potrà consigliare un piano nutrizionale personalizzato per il tuo cane.

Professionisti

  • Cappotto a manutenzione ridotta che richiede una pulizia e un bagno minimi

  • Giocoso con bambini e altri cani

  • Cordiale con gli estranei

Contro

  • Difficilmente addestrare rende Harriers inadatto ai proprietari di cani per la prima volta

  • Altamente attivo e richiede un ampio esercizio

  • Non raccomandato per case senza iarde recintate

Dove acquistare o acquistare un Harrier

Perché sono rari negli Stati Uniti, è improbabile che tu trovi un Harrier nel tuo rifugio locale. Se stai usando un allevatore, assicurati di fare la tua ricerca e individuare un allevatore di Harrier etico nella tua zona. Chiedi al selezionatore molte domande sulle loro tecniche di allevamento e cerca di incontrare i genitori delle cucciolate.

Più razze di cani e ulteriori ricerche

Gli Harrier sono cani ad alta energia che possono essere difficili da addestrare, quindi è fondamentale fare le tue ricerche e assicurarti che un Harrier si adatti alla casa, agli orari e allo stile di vita della tua famiglia prima di portarlo a casa.

Se sei interessato a conoscere le razze simili a Harrier, dai un’occhiata a:

  • Il Beagle
  • Il Foxhound americano
  • Il Foxhound inglese