Molte lucertole maschi e alcuni altri rettili come i serpenti hanno emipeni. Questi piccoli organi riproduttivi sono tutti fini e dandy fino a quando uno decide di uscire e poi stare fuori, creando una situazione dall’aspetto doloroso chiamato prolasso.

Capire gli Hemipenes

Gli emipeni sono organi umidi, rosa, carnosi e riproduttivi situati appena sotto e ai lati dell’apertura cloacale della lucertola maschile. Solo i maschi li hanno e non sono visibili a meno che non siano esposti. Di solito sono nascosti e appaiono come due piccoli rigonfiamenti sotto la cloaca della lucertola alla base della coda. Questo rigonfiamento e la presenza di pori femorali di grandi dimensioni sono spesso le caratteristiche che dovresti cercare per determinare se la tua lucertola è un maschio.

Gli emipeni sono come peni in miniatura. Sono piccoli tubi usati per l’accoppiamento ma a differenza degli umani, non vengono usati per la minzione. Normalmente non dovrebbero essere esposti.

Perché dovrebbe essere esposto un emipene?

A volte gli emipeni escono se ci sono femmine nella linea di vista del tuo maschio o se il tuo maschio sente che un altro maschio sta cercando di essere più dominante. Uno o entrambi i suoi emipeni possono fuoriuscire e prolassare da queste esposizioni ad altre lucertole. Altre volte si moltiplicheranno a causa di un impattamento, mancanza di umidità, o mentre di proposito vengono sessate da una persona (“scoppiettare” un emipene è un modo per fare sesso con alcuni rettili). A volte un emipene prolassa mentre rimuove la pelle in eccesso e un impatto e non tornerà indietro.

Diagnosi e trattamento di un emipene prolasso

Se vedi un rigonfiamento rosa o due sotto la cloaca del tuo rettile maschio probabilmente ha un emipesio prolasso. Puoi provare ad applicare una pressione decisa ma delicata direttamente sull’emipeni con un tampone di cotone umido o il dito per ritrarlo. Se ciò non funziona, prova a immergere il rettile in un bagno caldo con dello zucchero aggiunto o applica del miele direttamente all’emipene. Queste dolci tecniche aiuteranno a ridurre l’infiammazione e, auspicabilmente, a far ritirare gli emipeni.

Leggi di più  Monitor a gola nera

Se un emipene esce e rimane fuori, può anche seccarsi. Se non si è in grado di far rientrare l’emipenia a casa, tenerlo inumidito con acqua tiepida o applicare un po ‘di vaselina o un altro lubrificante. Il tuo veterinario esoterico potrebbe dover anestetizzare il tuo rettile per ritrarre l’emipenia, usare un punto per tenerlo in posizione, o addirittura amputarlo se non tornerà indietro e rimanere dentro. Un emipene che rimane fuori troppo a lungo può essere infettato. Pertanto, la rimozione dell’emipenia prolasso è l’opzione migliore per prevenire l’insorgenza di un’infezione sistemica.

Prevenire un emipene prolasso

Fornire un’umidità adeguata nell’ambiente del rettile per aiutare nei capannoni di tutto il corpo e per evitare che gli emipeni ei pori femorali vengano colpiti. Non estrarre di proposito gli emipeni per praticarli sessualmente o pulirli. Se sospetti che l’emipenia sia colpito, immerga il tuo rettile in un bagno di acqua tiepida per 15 o 20 minuti prima di provare a pulirlo. Se hai paura che l’emipesio non torni indietro dopo che è uscito per essere pulito, non tentare di farlo. Fai controllare il tuo veterinario esotici.

Se altri rettili sembrano incoraggiare comportamenti territoriali e gli emipeni dei tuoi maschi continuano a uscire, dovresti separare i tuoi rettili e assicurarti che non possano vedersi da un recinto diverso nella stanza.

A volte non è possibile prevenire un prolasso, ma è possibile prendere tutte le precauzioni necessarie ed essere preparati se ciò dovesse accadere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here