Ricco di vitamina C e altri nutrienti, le arance sono uno spuntino salutare e rinfrescante per l’uomo – e il succo d’arancia è un alimento base per la colazione – ma sono sicuri per i nostri compagni canini? Scopri se va bene nutrire le tue arance per cani e, in tal caso, quanto e in quali condizioni.

Quali prelibatezze sono giuste per il tuo cane?

Le arance sono sicure per i cani?

Sebbene non tutti i frutti siano adatti al Fido (l’uva, ad esempio, è estremamente tossica), le arance possono essere offerte in sicurezza al tuo animale domestico. La chiave è mantenere piccole dimensioni delle porzioni, tuttavia, non più di uno o due segmenti di un’arancia al giorno (le razze più grandi possono essere in grado di tollerare alcune fette extra). In generale, le prelibatezze dovrebbero comprendere solo circa 10 persone delle calorie totali del tuo cane per la giornata, il che equivarrebbe a poche sezioni di un’arancia.

L’altro fatto è che anche se il tuo cane sembra essere una fossa senza fondo quando si tratta di altri frutti o verdure, molti si alzeranno il naso alle arance (o altri frutti simili, tra cui mandarini e clementine) perché gli agrumi ha un sapore più amaro. Come altri agrumi (pensate a pompelmi e limoni), le arance sono piuttosto acide e ricche di zuccheri, che non appartengono necessariamente alla dieta di un cane sano.

Può mangiare arance a beneficio dei cani?

Come molti frutti, le arance sono ricche di sostanze nutritive e antiossidanti, e probabilmente sono meglio conosciute come una centrale elettrica di vitamina C. Sono anche ricchi di potassio e beta-carotene, a basso contenuto di sodio e contengono alcune fibre.

Leggi di più  Shock anafilattico nei cani

Cosa significa questo per i cani? Proprio come gli esseri umani, le arance possono apportare alcuni benefici al sistema immunitario del tuo cane grazie al loro alto contenuto di vitamina C e una serie di antiossidanti. Tuttavia, i proprietari di animali domestici dovrebbero sapere che i loro cani producono già vitamina C naturalmente all’interno dei loro corpi, quindi una fonte dietetica come le arance non è effettivamente necessaria. La buona notizia, tuttavia, è che un po ‘di vitamina C in più non farà male al tuo animale domestico; è una vitamina idrosolubile che verrà semplicemente urinata, quindi qualsiasi eccesso non si accumulerà nel corpo.

Inoltre, alcuni esperti ritengono che un aumento della vitamina C, come sgranocchiare un’arancia, possa essere utile per i cani se hanno ingerito una sostanza tossica come polvere di cipolla, glicole propilenico e altre tossine ossidative.

Infine, alcune ricerche hanno suggerito che i cani che sono estremamente attivi o che soffrono di ansia elevata possono ottenere alcuni benefici speciali dallo spuntino sulle arance; questi cani possono avere una ridotta funzionalità epatica, che è l’organo responsabile della produzione di vitamina C..

I pericoli delle arance per i cani

Anche se le arance non sono tossiche per i cani, ciò non significa che vorrai permettere al tuo cane di mangiare quanto vuole. Una significativa preoccupazione per la salute con le arance è che il loro alto contenuto di zucchero e acido può causare problemi gastrointestinali al tuo cane, tra cui vomito e diarrea.

Come sempre, consulta il veterinario prima di offrire al tuo cane alimenti umani come le arance. Se ottieni il via libera, assicurati di iniziare solo con una piccola quantità (una fetta o due), quindi controlla il tuo animale domestico per assicurarti che non abbia una reazione negativa. Puoi anche optare per le arance navel, che sono già senza semi. I cani che non dovrebbero essere nutriti con le arance includono cani in sovrappeso o che hanno condizioni come diabete o problemi digestivi, poiché il contenuto di zucchero nelle arance può peggiorare queste condizioni.

Leggi di più  Istoplasmosi nei cani

Un altro potenziale pericolo delle arance ha a che fare con le loro bucce, midollo e semi, che possono potenzialmente contenere tracce di alcuni composti tossici. I semi di un’arancia devono sempre essere completamente rimossi prima di offrire al tuo animale domestico, poiché possono anche essere un potenziale rischio di soffocamento. Forse anche peggio, tuttavia, è la buccia d’arancia, che può facilmente depositarsi nel tratto digestivo del tuo cane causando un blocco pericoloso (e potenzialmente fatale) che richiederà un intervento chirurgico.

E nel caso ti stia chiedendo se Rover dovrebbe condividere la tua lezione mattutina di succo d’arancia, la risposta degli esperti è un clamoroso no, poiché il succo è semplicemente una fonte concentrata di zuccheri e acido citrico dal frutto, entrambi i quali può aggravare lo stomaco del tuo animale domestico e non fornirà alcun valore nutrizionale.

8 alimenti tossici e 11 alimenti sicuri per animali domestici