I mesi invernali sono fonte di preoccupazione per il raffreddore, ma i nostri, poiché i nostri cani sono anche sensibili a molte malattie, spesso anche noi ci preoccupiamo per loro. I cani possono contrarre alcune delle malattie che le persone hanno, quindi sapere quali precauzioni prendere può aiutare a mantenere il tuo cane sano e sicuro.

Qual è il raffreddore comune?

Il raffreddore comune che le persone hanno è dovuto a una varietà di diversi virus che causano sintomi respiratori. Oltre 200 virus diversi possono causare un raffreddore nelle persone, ma la maggior parte di essi sono tipi di rinovirus. Naso che cola, tosse, starnuti, congestione, mal di gola e altri sintomi sono indicativi di un raffreddore ma possono anche essere segni di altre malattie più gravi. Il raffreddore comune si trasmette facilmente da persona a persona ma dura solo una settimana circa. La maggior parte delle persone non ha bisogno di cercare assistenza medica e gestire i sintomi a casa con farmaci e rimedi da banco.

Può un cane catturare un raffreddore umano?

I raffreddori umani possono colpire solo gli umani (e forse alcune scimmie), quindi no, il tuo cane non può prendere il tuo raffreddore. I virus del raffreddore sono specifici per specie e umani e cani non sono la stessa specie. I cani non hanno il raffreddore ma ci sono molte infezioni che i cani possono ottenere che causano sintomi simili al raffreddore.

I cani possono darsi un raffreddore?

Mentre i cani non possono tecnicamente prendere un raffreddore, le infezioni che causano sintomi simili al raffreddore in un essere umano possono essere contagiose per gli altri cani. Starnuti, tosse e naso che cola possono trasmettere un’infezione da un cane all’altro. Poiché molte infezioni sono così contagiose, un cane con una malattia respiratoria dovrebbe essere tenuto lontano dagli altri cani fino a quando non sono stati trattati e non mostrano più sintomi.

Leggi di più  Polimiosite nei cani

I cani possono contrarre malattie respiratorie

I cani sviluppano una varietà di malattie e problemi che possono avere sintomi come il raffreddore.

Bordatella

Questo batterio è una delle cause più comuni di “tosse del canile” nei cani, ma non è l’unico. Bordatella bronchiseptica lo fa non causa problemi alle persone, ma se i cani lo manifestano, possono derivarne una serie di sintomi respiratori, tra cui la tosse. Se non trattata, la polmonite può persino svilupparsi. Un vaccino viene spesso utilizzato per aiutare a ridurre la probabilità che un cane ottenga questa malattia altamente contagiosa se il cane è a rischio per questa malattia.

Cimurro

Questo virus può causare sintomi respiratori e altri sintomi gravi ed è altamente contagioso tra i cani. Il vaccino cimurro è uno dei vaccini core che tutti i cani dovrebbero assumere regolarmente poiché non esiste una cura per questa malattia. Tosse e difficoltà respiratorie alla fine portano a cambiamenti della zampa, polmonite, convulsioni e altri sintomi fino a quando non si verifica la morte.

parainfluenza

Conosciuto anche come CPIV, la parainfluenza canina non è la stessa dell’influenza canina ma è ancora altamente contagiosa tra i cani. Come la bordatella, il virus della parainfluenza può essere una causa di “tosse del canile” con conseguenti sintomi respiratori come tosse e naso che cola. È spesso incluso come parte di un vaccino combinato con diversi vaccini core, ma non è considerato un vaccino core stesso. I proprietari di cani dovrebbero discutere con i loro veterinari vaccinati per la parainfluenza se i loro cani sono esposti ad altri cani.

adenovirus

L’adenovirus di tipo 2 (CAV-2) è una malattia che provoca sintomi respiratori gestibili simili a quelli di una persona con raffreddore. È disponibile un vaccino che offre anche protezione crociata dal più grave adenovirus di tipo 1 (CAV-1) che può causare epatite nei cani. Per questo motivo, il vaccino adenovirus è un vaccino core.

Leggi di più  Spondilosi nei cani

Influenza canina

Come il comune raffreddore, i cani non possono contrarre l’influenza da una persona, ma i cani sono sensibili all’influenza canina, più comunemente nota come influenza canina. Due virus sono responsabili della fluenza canina: H3N2 e H3N8. Questi virus causano sintomi respiratori nei cani infetti ma i decessi sono rari se la malattia viene curata. Esistono vaccini per entrambi i ceppi del virus dell’influenza e possono essere raccomandati per i cani regolarmente esposti ad altri cani attraverso l’imbarco, l’asilo nido e gli spettacoli.

Coronavirus respiratorio

Sebbene rara, una forma di coronavirus nei cani può causare sintomi respiratori. Non è la stessa malattia coronavirus umana, COVID-19. L’infezione è generalmente lieve con tipici sintomi respiratori tra cui tosse e starnuti. Può essere visto contemporaneamente ad altre infezioni respiratorie che causano “tosse del canile”.

Come trattare le malattie respiratorie nei cani

I farmaci per gestire i sintomi di un cane con una malattia respiratoria possono includere antibiotici, broncodilatatori, steroidi, soppressori della tosse e altro a seconda dei sintomi del cane. Occasionalmente l’ossigenoterapia può essere necessaria per i casi più gravi, ma molti cani fanno bene a casa con un paio di farmaci prescritti dai loro veterinari.