HomeUncategorizedI gatti possono piangere lacrime di dolore o tristezza?

I gatti possono piangere lacrime di dolore o tristezza?

Prove aneddotiche suggeriscono che i gatti possono piangere lacrime quando sono sconvolti o in lutto. È vero che gli occhi dei gatti a volte diventano acquosi. E i gatti possono e hanno emozioni; anche loro si addolorano. Ma se hai visto un gatto con gli occhi acquosi nello stesso periodo in cui hanno motivo di addolorarsi, probabilmente è solo una coincidenza.

Le emozioni dei gatti sono reali

I ricercatori hanno scoperto che i gatti, in effetti, hanno emozioni. Possono leggere le espressioni facciali umane e possono provare una vasta gamma di sentimenti su umani e altri animali. Quando hanno sentimenti, possono agire su di loro. Per esempio:

  • Un gatto felice può fare le fusa, strofinare, giocare o impegnarsi in altro modo con gli umani e altri animali.
  • Un gatto triste può ritirarsi, perdere l’appetito o diventare meno energico.
  • Un gatto arrabbiato o spaventato può fischiare, inarcare la schiena, ringhiare o schiacciare una persona o un altro animale.

I gatti che sono ansiosi, arrabbiati o sconvolti possono emettere suoni simili a un lamento umano o un piagnucolio. Questi rumori sono indicazioni delle emozioni di un gatto – e quindi, in questo senso, l’animale sta piangendo. Ma secondo i ricercatori, gli esseri umani sono gli unici animali che piangono lacrime quando provano forti emozioni o dolore.

Le verità sulle lacrime dei gatti

Gli occhi dei gatti “lacrima” o acqua per una serie di motivi, ma sono tutti medici, non emotivi. Ad esempio, potrebbe essere dovuto a un’irritazione agli occhi da un granello di polvere o da un graffio di un altro gatto. Le lacrime possono anche essere causate da malattie contagiose come le infezioni delle vie respiratorie superiori. Anche i dotti lacrimali ostruiti (che ci crediate o no) possono causare lacrimazione.

Altre possibili ragioni per gli occhi lacrimosi di un gatto includono:

  • Congiuntivite (occhio rosa)
  • infezioni
  • allergie
  • Problemi strutturali (i gatti con le teste arrotondate hanno maggiori probabilità di strappare)

Se vedi che il tuo gatto si strappa, è importante sapere che non stanno esprimendo un’emozione forte. Invece, ti stanno mostrando che qualcosa non va bene. Spesso, il problema è minore. Tuttavia, in alcuni casi, le lacrime di gatto possono essere la prova di un problema serio o qualcosa che ha il potenziale per diventare serio senza trattamento.

Se la lacrimazione si verifica regolarmente, è una buona idea visitare il veterinario. Accarezzamento e gentilezza, sempre benvenuti, non faranno nulla per fermare le lacrime del tuo gatto.

Quando il tuo gatto è triste

Mentre i gatti hanno sicuramente emozioni, come il lutto o la depressione, non verseranno mai lacrime per mostrare quei sentimenti. Se sei preoccupato delle emozioni del tuo animale, cerca altri segni come letargia, ritiro o disinteresse per il cibo. Questi problemi possono anche essere un segno di malattia.

Prima di fare supposizioni sul benessere emotivo del tuo gatto, fai sempre il primo passo per verificare la sua salute fisica.

Stefanie Binder
Amante della natura, ambientalista, veterinario.
RELATED ARTICLES