Il CBD è rapidamente cresciuto in popolarità per l’uso negli animali domestici, ma c’è molta confusione su cosa sia, indipendentemente dal fatto che sia legale o meno, e la differenza tra canapa, CBD, canapa, marijuana e THC. Sapere se un prodotto è sicuro, efficace e legale per il tuo cane è della massima importanza prima di acquistarlo e utilizzarlo.

Il CBD Oil è buono per i cani?

Poiché sono state condotte pochissime ricerche a sostegno della sicurezza dell’uso di CBD nei cani, c’è ancora molto di sconosciuto. Indipendentemente dal fatto che ci siano o meno effetti collaterali, specialmente con uso a lungo termine, l’efficacia per l’uso nel supportare una varietà di sistemi corporei, controindicazioni con farmaci e quantità di somministrazione per usi specifici nei cani sono studiati, ma l’olio di CBD non può essere discusso con il tuo veterinario a causa delle leggi statali individuali. Anche la legalità dell’acquisto di olio di CBD è un problema, anche se la CBD in questione è contenuta nell’olio di canapa proveniente dal ceppo specifico di Cannabis sativa noto per contenere meno dello 0,3 percento di THC. Fino a quando non ci saranno risultati di ricerca più solidi e / o si può iniziare a discutere di CBD con il proprio veterinario, è meglio non dare olio al CBD al proprio cane.

Cos’è l’olio CBD?

CBD è l’abbreviazione di cannabidiolo. Il cannabidiolo è un fitocannabinoide, o componente specifico, da cui viene estratto canapa piante. Una volta estratto, il CBD può essere trasformato in un olio che può essere consumato per via orale da un cane. Spesso contiene cocco, semi di canapa, olio di oliva, avocado o olio di palma che funge da olio vettore.

Leggi di più  British Shorthair (British Blue): profilo di razza di gatto

Qual è la differenza tra CBD e olio di canapa?

Questo può creare confusione dal CBD e olio di canapa sono entrambi originati da tipi di canapa piante. L’olio di canapa può contenere o meno la CBD ma è sempre estratto da uno specifico ceppo di Cannabis sativa, comunemente indicato come la pianta di canapa, che contiene meno dello 0,3 percento di THC. Il CBD, d’altra parte, è un componente che si trova in molti tipi di canapa piante. Quindi il CBD può essere trovato nella canapa e in altri canapa piante ed è un composto naturale. Alcune piante di canapa sono specificamente coltivate per contenere livelli più elevati di CBD, mentre altre sono coltivate per avere CBD basso-no. Molte persone sono in realtà alla ricerca di olio di canapa che contiene CBD poiché l’olio di canapa ha un livello basso o nessun THC.

L’olio CBD contiene THC?

THC è l’abbreviazione di delta-9-tetraidrocannabinolo ed è un componente psicoattivo di alcuni canapa piante. canapa le piante utilizzate per la marijuana contengono spesso circa il 10 percento di THC. Come il CBD, il THC è un tipo di fitocannabinoide che si trova naturalmente in canapa piante. Ma a seconda del tipo di pianta utilizzata per produrre l’olio di CBD, può contenere o meno THC. Molte persone che vogliono usare l’olio di CBD cercano specificamente oli a basso contenuto di THC e THC CBD, motivo per cui in realtà acquistano effettivamente olio di canapa. Affinché un prodotto possa essere considerato olio di canapa, anche se contiene anche CBD, deve contenere meno dello 0,3 percento di THC.

Leggi di più  Cairn Terrier: profilo della razza del cane

Il CBD si trova nella marijuana?

Poiché le quantità di THC e di CBD variano da specie vegetali a specie, alcuni marijuana contengono CBD, ma la maggior parte dei coltivatori è più preoccupata del contenuto di THC. La marijuana non è sicura per i cani.

Perché il CBD è popolare nei cani?

Esiste una costante ricerca di nuovi ingredienti che possono aiutare i nostri cani dal momento che i proprietari di animali domestici vogliono trovare soluzioni per i problemi che i loro cani potrebbero provare. I prodotti a volte hanno effetti collaterali negativi o semplicemente non forniscono il livello di supporto di cui un cane ha bisogno in modo che le soluzioni alternative possano crescere rapidamente in popolarità se si dimostrano utili. L’efficacia, il prezzo, la sicurezza, la facilità d’uso e altri fattori determinano se un proprietario di un cane decide di utilizzare un oggetto, ma la sicurezza e l’efficacia dovrebbero in ultima analisi essere al top di questo elenco.

L’olio di CBD è stato ampiamente discusso nei media e tra i proprietari di animali domestici dopo che sono venute alla luce storie di successo negli esseri umani. Questo ha drasticamente aumentato la sua popolarità ma sicurezza ed efficacia sono ancora in fase di studio per una varietà di usi nei cani.

Qual è l’olio di CBD utile nei cani?

L’olio di CBD è stato usato nei cani per alleviare il dolore, controllare le crisi, ridurre l’ansia, aiutare con nausea, supporto del cancro, salute del cuore, stimolazione dell’appetito e supporto infiammatorio. La maggior parte di questi usi ha condotto pochissime ricerche sui cani, ma la ricerca è in corso. Alcune ricerche suggeriscono potenziali benefici della CBD per i cani con convulsioni e dolore.

Leggi di più  10 razze di cani più teneri che devi conoscere

Scegliere un prodotto a base di olio CBD per cani

La parte più difficile dell’estrazione di CBD è ottenere una fonte di impianto coerente. Molti prodotti sono incoerenti nella loro quantità di CBD, pertanto fornire importi amministrativi appropriati può essere difficile. I produttori stanno lavorando per produrre prodotti che contengano quantità consistenti di CBD in modo che i consumatori debbano cercare un’azienda con severi reparti di controllo qualità per garantire che i prodotti soddisfino le richieste di etichettatura.

Il CBD è anche considerato un farmaco Schedule I per la DEA, a meno che non sia derivato dalla canapa. Per questo motivo, si dovrebbe acquistare olio di canapa contenente CBD invece di un prodotto etichettato come olio di CBD, che in realtà è illegale. Ciò garantirà che l’approvvigionamento del CBD provenga dalla pianta di canapa e non da un’altra specie di canapa. Garantirà inoltre che il prodotto somministrato non contenga più dello 0,3% del componente psicoattivo THC. La legalità dell’olio di canapa varierà anche da stato a stato, anche se i consumatori dovrebbero cercare la legislazione più recente nel loro stato prima di acquistare olio di canapa contenente CBD.