Domanda: Il mio animale domestico agisce in questo modo a causa della vecchiaia o è malato?

I cambiamenti avvengono con l’età degli animali domestici, in modo simile ai cambiamenti osservati con l’età delle persone. La vista e l’udito possono essere diminuiti, gli animali domestici possono dormire di più e così via. Questi sono cambiamenti previsti. Tuttavia, le persone spesso mancano i segni potenzialmente gravi di malattia nei loro animali domestici cancellando i sintomi come “solo vecchiaia” quando un esame veterinario è in ordine. Questa FAQ illustra cosa guardare quando il tuo animale domestico entra negli anni senior.

Risposta: Una delle domande più comuni per i veterinari è qualcosa del tipo “il mio animale domestico è solo ____ (riempire lo spazio vuoto) a causa della vecchiaia?” I sintomi vanno dal dormire tutto il tempo a bere più acqua. La perdita di peso (o guadagno) è anche facilmente scusabile come “vecchiaia”. Sì, alcuni cambiamenti sono inevitabili quando invecchiamo, ma ci sono molti cambiamenti che non sono considerati “normali” a qualsiasi età e dovrebbero essere controllati dal veterinario per escludere la malattia di base.

Alcune persone potrebbero obiettare che se l’animale è già vecchio, un regime di trattamento prolungato non aggiungerebbe molto qualità alla vita dell’animale domestico in caso di età avanzata. Questo può essere vero – qualcosa da discutere con il tuo veterinario. È importante notare, tuttavia, che un animale domestico può semplicemente sembrare più vecchio a causa di una malattia e, una volta ripristinato, mostra maggiore energia e gusto. Questo è quando viene in mente la frase “comportarsi di nuovo come un cucciolo (o un gattino)”.

Leggi di più  Gli oli essenziali sono sicuri per i cani?

Un cane è considerato un “anziano” dopo i 7 anni (varia con la razza – le razze giganti sono considerate senior a 5 o 6) e un gatto è considerato un “anziano” dopo i 10 anni circa. Un esame veterinario annuale è essenziale per mantenere il vostro animale domestico in ottima salute e rimanere al passo con i cambiamenti legati all’età.

Cosa c’è da aspettarsi quando l’animale domestico invecchia? Questo non è un elenco definitivo, ma eccone alcuni modifiche correlate all’età comune da tenere d’occhio:

  • meno attivo nel complesso
  • dorme di più (specialmente i gatti)
  • senso dell’udito ridotto
  • ridotto senso della vista
  • meno in grado di gestire temperature estreme
  • ridotta massa muscolare

Relazionato:
Modifiche normali con l’età nei gatti
Cambiamenti normali con l’età nei cani

Di seguito è riportato un elenco di risultati comuni che vengono spesso spiegati come modifiche relative alla “vecchiaia”. Questi cambiamenti potrebbero essere sintomi di un processo di malattia. Se noti uno di questi sintomi, è necessaria una chiamata al veterinario:

  • perdita di peso o guadagno
  • perdita di appetito
  • alitosi / malattia dentale
  • letargo
  • bere e / o urinare più del solito

Relazionato:
Quando è il momento di vedere il veterinario con il tuo gatto
Quando è il momento di vedere il veterinario con il tuo cane

Maggiori informazioni su Senior Pets: All About Senior Dogs and Cats – Indice principale

Questo elenco si concentra sui cambiamenti legati all’età, non è un elenco completo di controllo sanitario. Ogni volta che noti un cambiamento nel tuo animale domestico (di QUALSIASI età) di cui non sei sicuro, chiama il veterinario per discutere.

Lettura correlata:
Q veterinaria A: Prendersi cura di Geriatric Cats
Q veterinaria A: Prendersi cura dei cani geriatrici

Leggi di più  Cos'è Canicross?

Nota: questo articolo è stato fornito solo a scopo informativo. Se il tuo animale domestico mostra segni di malattia, consulta un veterinario il più rapidamente possibile.