Tra le verdure a foglia verde più ricche di nutrienti, gli spinaci sono considerati una potenza dietetica grazie alla sua gamma di vitamine e minerali, antiossidanti e benefici digestivi. Quindi, non sorprende che alcuni proprietari di animali domestici si chiedano se possono condividere i benefici per la salute degli spinaci con i loro amici a quattro zampe.

Ma, come molte altre verdure, la questione se sia o meno una buona idea offrire spinaci ai nostri cani può essere alquanto controversa. Come sappiamo, i cani sono carnivori e una dieta a base di proteine ​​(e dolcetti) è sempre la migliore. I cani selvatici, tuttavia, sono noti per integrare la loro dieta con la vegetazione ogni volta che le fonti di carne sono scarse. Ma, dal momento che i cani non hanno necessariamente bisogno di mangiare le verdure come fanno le loro controparti umane, è davvero una buona idea offrire loro una verdura a foglia come gli spinaci?

I cani possono mangiare gli spinaci?

La risposta breve è sì, i cani possono mangiare gli spinaci. È meglio offrirlo solo in piccole quantità e dovrebbe essere preparato in modo appropriato per il tuo amico a quattro zampe.

Anche se è considerato una sorta di “superfood” per gli esseri umani, se il tuo cane sta già mangiando cibo per cani di alta qualità, probabilmente sta già ricevendo tutto ciò di cui ha bisogno. Tuttavia, tutte le cose che rendono gli spinaci così buoni per noi – le vitamine e i minerali, gli antiossidanti ei flavonoidi – possono anche tradursi nei nostri cani.

Gli spinaci sono un noto combattente contro il cancro e ricchi di ferro e fibre alimentari, e i suoi nutrienti sono stati associati a benefici nei cani che vanno dal miglioramento della digestione e della circolazione a ossa forti e un mantello lucido.

Leggi di più  Diete insipide per cani: una guida completa

Pericoli di spinaci per cani

Sebbene gli spinaci siano ricchi di diverse vitamine, tra cui A, B, C e K, è anche ricco di qualcosa chiamato acido ossalico, che può effettivamente ostacolare la capacità del corpo di assorbire il calcio. Troppo acido ossalico può causare danni ai reni nei nostri amici canini. Allo stesso modo, il cavolo contiene composti naturali potenzialmente dannosi ed è stato collegato a calcoli renali e vescicali nei cani e all’irritazione gastrica dovuta al fatto che contiene isotiocianati.

Gli ossalati solubili contengono acido ossalico e si legano con magnesio e calcio nel sangue e questo limita la disponibilità di questi elettroliti. Se il tuo cane consuma troppi spinaci, un improvviso squilibrio metabolico può essere causato da un basso livello di calcio nel sangue. E poiché l’ossalato di calcio viene escreto attraverso i reni, una grande quantità che lascia il corpo può causare danni ai reni o, peggio, insufficienza renale.

Tuttavia, la buona notizia è che il tuo cane dovrebbe probabilmente consumare una grande quantità di spinaci per causare danni. Supponendo che il tuo cane non abbia una condizione renale sottostante, dovrebbe essere in grado di elaborare facilmente piccole quantità di ossalati solubili. Tuttavia, non dovresti ancora offrire gli spinaci su base giornaliera. Il consumo eccessivo a lungo termine può causare altri problemi, come debolezza muscolare, ritmi cardiaci anormali e paralisi respiratoria.

I genitori di animali domestici dovrebbero anche essere consapevoli che gli spinaci contengono ferro, beta-carotene, antiossidanti e foraggio grezzo che possono stimolare il tratto digestivo e potenzialmente portare a problemi di pancia se mangiati in quantità maggiori.

Come preparare gli spinaci per i cani

Come la maggior parte dei cibi “umani”, quando si tratta di spinaci, il modo in cui li prepari è fondamentale. È meglio offrire al tuo cane spinaci al vapore poiché gli spinaci bolliti perdono la maggior parte dei suoi nutrienti e gli spinaci crudi possono essere difficili da digerire per il tuo animale domestico.

Leggi di più  Cancro al seno nei cani

In secondo luogo, assicurati che gli spinaci (o qualsiasi altro ortaggio a foglia) che verranno somministrati al tuo cane vengano lavati accuratamente. Ci sono stati recenti richiami di lattuga contaminata da malattie che vanno dalla listeria all’E. Coli (per non parlare di tracce di pesticidi o altri prodotti chimici), motivo per cui è sempre importante lavare gli spinaci molto bene prima di servirli al tuo cucciolo – o te stesso.

Inoltre, assicurati di non condividere quell’insalata di spinaci con Fido. Anche condimenti e altri ingredienti per insalata e conservanti possono causare malattie (e aumento di peso) nei nostri cani.

Anche se offri al tuo animale domestico solo spinaci al vapore, assicurati che non contenga spezie, erbe, olio, aglio o sale, molti dei quali possono rivelarsi tossici per i nostri amici canini. È anche una buona idea tagliare gli spinaci in bocconcini più piccoli, poiché il tratto digestivo di un cane non scompone facilmente le verdure come la lattina di un essere umano.

Quali verdure possono mangiare i cani?