Animali diversi hanno malattie diverse ma a volte possono diffondersi da specie a specie. Quando una malattia si diffonde da un animale domestico a un essere umano o viceversa viene chiamata malattia zoonotica. Se hai determinati tipi di malattie, è possibile che tu possa trasmettere la malattia al tuo animale domestico.

Un animale domestico può prendere il raffreddore?

Le persone “prendono” il raffreddore regolarmente, ma cosa stiamo catturando esattamente? Il raffreddore è in realtà un virus, di solito il rinovirus, il coronavirus, il virus respiratorio sinciziale o il virus della parainfluenza.

Questi virus non sono contratti dall’essere fuori al freddo o bagnarsi, nonostante l’equivoco popolare, piuttosto sono contratte da qualcun altro che è malato. Sarai più incline ad avere il raffreddore se sei stanco, stressato o hai delle allergie.

Secondo l’Ontario Veterinary College un gatto potrebbe essere in grado di prendere il raffreddore a seconda del tipo di virus (anche se non si verifica comunemente), ma un cane non può farlo. Gatti esotici come i bengal sono inclusi in questa lista di specie sensibili, ma i tuoi cani esotici, comprese le volpi e i lupi, andranno bene. I furetti sono un’altra specie che non può prendere il raffreddore ma possono prendere l’influenza da te se ce l’hai. Si consiglia sempre di lavarsi le mani prima e dopo aver maneggiato il proprio animale domestico, ma è improbabile che il vostro animale si prenda il raffreddore.

Quali malattie può prendere il tuo animale da te?

Molte malattie possono anche diffondersi dagli animali all’uomo e sono strettamente monitorate dal CDC (Centers for Disease Control and Prevention). A seconda della malattia e delle specie di animali da compagnia, alcune malattie possono essere trasmesse da e verso l’uomo e gli animali. Molti animali esotici sono soggetti a diversi tipi di malattie zoonotiche, tra cui:

  • I furetti, come menzionato prima, sono in grado di catturare il virus dell’influenza dall’uomo causando sintomi simili che sperimentiamo quando siamo malati di influenza.
  • I conigli sono sensibili al virus dell’herpes simplex (il virus che causa l’herpes labiale in alcune persone), ma è più comune nei conigli da laboratorio rispetto ai conigli da compagnia. 
  • Si sospetta che i ricci siano in grado di catturare il virus dell’herpes simplex, ma deve ancora essere confermato.
  • Gatti esotici e felini domestici possono catturare alcuni virus da esseri umani tra cui H1N1 e alcuni dei virus del raffreddore.
  • Gli uccelli possono contrarre infezioni oculari da alcuni batteri e virus umani quando li baciamo, ma non si vedono spesso malattie trasmissibili da batteri come micoplasma, clamidia e salmonella.
  • La tigna può essere somministrata a molti diversi tipi di animali esotici dai loro umani. Gatti esotici, volpi, furetti, porcellini d’India, conigli, maialini, uccelli, topi, ratti, criceti, gerbilli, cincillà e altri animali domestici. La tricofitosi non è in realtà un verme ma piuttosto un’infezione micotica che infetta la pelle di esseri umani e animali domestici.
    Leggi di più  Perché il mio gatto perde peso?

    Quali malattie causano starnuti e tosse negli animali domestici?

    Solo perché il comune raffreddore non può essere trasmesso al tuo animale domestico esotico (tranne forse un gatto) non significa che non possano tossire e starnutire per altri motivi.

    Sintomi simili del freddo possono manifestarsi in un animale domestico che non è il raffreddore, ma può essere l’influenza, bordatella o un altro tipo di infezione respiratoria. Tuttavia, nessuno di questi sintomi o malattie dovrebbe essere ignorato. Potremmo non sempre cercare cure mediche per i nostri raffreddori, ma se il tuo animale esotico inizia a comportarsi come se avesse preso un raffreddore, dovresti sicuramente portarli da un veterinario veterinario vicino a te e tenerli al caldo. Possono essere raccomandate radiografie (raggi X), colture batteriche, citologia o altri test, ma è più probabile che siano necessari antibiotici.