HomeGattiSalute e benessere del gattoInsufficienza renale nei gatti

Insufficienza renale nei gatti

L’insufficienza renale è un problema fatale che purtroppo può colpire il tuo gatto. Questa malattia può manifestarsi improvvisamente o lentamente nel tempo. Conoscere i segni dell’insufficienza renale e come può essere trattata può aiutare a mantenere il tuo gatto a suo agio.

Cos’è l’insufficienza renale nei gatti?

L’insufficienza renale si verifica quando i reni di un gatto smettono di funzionare. A volte viene definita insufficienza renale. I reni svolgono molte cose importanti nel corpo, tra cui il filtraggio dei rifiuti dal sangue, la produzione di globuli rossi, il bilanciamento degli elettroliti, il mantenimento dell’idratazione e la produzione di urina. Se si verifica un’insufficienza renale, i reni non possono più svolgere questi lavori vitali per il corpo.

L’insufficienza renale acuta è uno sviluppo molto improvviso, mentre l’insufficienza renale cronica si verifica a causa della presenza di una malattia di lunga durata come il cancro. Indipendentemente dal tipo di insufficienza renale che si è sviluppata nel tuo gatto, purtroppo non esiste una cura per questo, solo un trattamento per gestirlo.

Segni di insufficienza renale nei gatti

Segni di insufficienza renale nei gatti

  • Perdita di peso
  • Minzione eccessiva
  • Vomito
  • Anoressia
  • Aumento della sete
  • Letargia

Un gatto con insufficienza renale si sentirà molto male. Vomito, mancanza di appetito e letargia sono comuni in tutti i gatti che non si sentono bene, ma questi sintomi sono particolarmente comuni in un gatto con insufficienza renale. Il tuo gatto berrà di più e urinerà di più se ha un problema ai reni e la perdita di peso si verificherà poiché prende meno cibo.

Leggi di più  Come trattare l'encefalite nei gatti

Cause di insufficienza renale nei gatti

Ci sono una serie di cose che possono causare insufficienza renale acuta o cronica in un gatto. Tutto ciò che influisce sulla funzione renale di un gatto o su qualsiasi tipo di malattia renale potrebbe causare insufficienza renale. Il seguente elenco contiene alcuni dei motivi più comuni dell’insufficienza renale nei gatti.

  • Ingestione di una tossina: antigelo, varie piante come i gigli e persino alcuni cibi umani come l’uva e l’uvetta possono causare insufficienza renale nei gatti.
  • Blocco urinario – Se un gatto non è in grado di urinare, possono verificarsi danni ai reni che possono portare a insufficienza renale.
  • Shock sistemico – Se il flusso sanguigno di un gatto viene interrotto a causa di shock, possono verificarsi danni ai reni e, in ultima analisi, insufficienza renale.
  • Insufficienza cardiaca: l’insufficienza cardiaca può causare danni ai reni a causa dell’aumento della pressione nei vasi sanguigni.
  • Pressione sanguigna bassa o alta – Se non trattata, una pressione sanguigna anormale nei gatti può portare a insufficienza renale.
  • Farmaci: vari farmaci possono avere effetti collaterali che causano danni ai reni. Questo può eventualmente portare a insufficienza renale.
  • Pielonefrite – Come altre forme di malattia renale, la pielonefrite può portare a insufficienza renale.
  • Peritonite infettiva felina: questa malattia può causare una grave infiammazione dei reni che porta a insufficienza renale.
  • Diabete: livelli elevati di zucchero nel sangue possono causare danni ai reni con conseguente insufficienza renale.
Leggi di più  Come trattare la meningite nei gatti

Diagnosi di insufficienza renale nei gatti

Se sospetti che il tuo gatto abbia sviluppato un’insufficienza renale o una malattia renale, è necessaria una visita veterinaria. È probabile che vengano eseguiti esami delle urine e del sangue per cercare segni di malattia e danni ai reni. La pressione sanguigna del tuo gatto può essere misurata insieme alla sua storia medica. Il tuo veterinario ti farà delle domande per cercare di discernere se c’era una potenziale esposizione a tossine o farmaci. Se ci sono prove di danni ai reni o un problema con la capacità dei reni del tuo gatto di funzionare normalmente, possono essere raccomandati i raggi X e / o un’ecografia.

Trattamento dell’insufficienza renale nei gatti

A seconda della causa dell’insufficienza renale, vengono tipicamente utilizzati la fluidoterapia e farmaci per gestire i sintomi. Alcune cause di insufficienza renale possono giustificare il ricovero in ospedale per stabilizzare il tuo gatto, ma non c’è modo di invertire o curare la malattia. Gli obiettivi sono la gestione dei sintomi e il ritardo dell’insorgenza dell’insufficienza renale completa e, in ultima analisi, della morte. Quando la qualità della vita del tuo gatto non sarà più buona, sarà consigliata l’eutanasia.

Leggi di più  Come identificare le infezioni agli occhi di gatto

Come prevenire l’insufficienza renale nei gatti

Poiché l’insufficienza renale può verificarsi a causa di danni ai reni, il modo migliore per prevenire l’insufficienza renale nel tuo gatto è mantenere i suoi reni sani. Incoraggia l’assunzione di acqua attraverso l’uso di fontanelle e monitora la produzione di urina per assicurarti che il tuo gatto urini normalmente e regolarmente. Inoltre, chiedi al tuo veterinario se l’alimentazione di cibo in scatola è l’opzione migliore per il tuo gatto e se è necessario aggiungere integratori renali alla dieta del tuo gatto. Gli acidi grassi omega-3 nell’olio di pesce, i probiotici, le vitamine del gruppo B e una varietà di antiossidanti possono giovare al tuo gatto sostenendone i reni. Anche esami del sangue regolari, compreso il monitoraggio dei livelli degli enzimi renali, possono aiutare a prevenire l’insufficienza renale.

Leggi di più  Zoppicare nei gatti Cat

Fattori di rischio per lo sviluppo dell’insufficienza renale

Si ritiene che alcune razze di gatti siano a maggior rischio di sviluppare insufficienza renale rispetto ad altre. Questi includono Persiani, Abissini, Siamesi, Ragdoll, Birmani, Blues russi e Maine Coons.1 Queste razze possono beneficiare di una valutazione regolare della funzione renale insieme a supplementi di supporto renale.

Fonti degli articoli Point Pet utilizza solo fonti di alta qualità, inclusi studi sottoposti a revisione paritaria, per supportare i fatti contenuti nei nostri articoli. Leggi il nostro processo editoriale per saperne di più su come verifichiamo e manteniamo il nostro contenuto accurato, affidabile e degno di fiducia.

  1. Littman MP. Base genetica per le malattie delle vie urinarie. In: Elliott J, Grauer GF e Westropp JL (a cura di). BSAVA Manuale di nefrologia e urologia canina e felina. 3a ed, BSAVA 2017: 172-184.

Leggi di più  Vermi, acari, zecche e altri insetti che vivono sui gatti
Stefanie Binder
Amante della natura, ambientalista, veterinario.
RELATED ARTICLES