HomeUncategorizedParassiti intestinali zoonotici

Parassiti intestinali zoonotici

Una malattia zoonotica è quella che può essere trasmessa dagli animali domestici alle persone. Le persone spesso si preoccupano della possibilità di infezione per se stessi o la famiglia quando un animale domestico viene diagnosticato con parassiti intestinali, come i vermi. Sfortunatamente, questa preoccupazione è valida, in quanto vi sono parassiti intestinali considerati zoonosi.

ascaridi

I nematodi, più propriamente noti come ascaridi, sono uno dei parassiti intestinali più comuni presenti in cani e gatti. Infatti molti, se non la maggior parte, cuccioli e gattini nascono con i nematodi. Tuttavia, hanno il potenziale per essere trasmessi alle persone e i bambini sono a più alto rischio di infezione da nematodi.

anchilostomi

I anchilostomi sono un altro parassita comunemente visto in cani e gatti. Sono anche un parassita zoonotico e possono essere trasmessi dagli animali domestici alle persone.

tenie

Anche le tenie sono considerate un parassita zoonotico. Tuttavia, in genere non passano direttamente dagli animali domestici alle persone, anche se cani e gatti sono comunemente infetti da loro.

Per infettare un cane o un gatto, i cestodi richiedono un ospite intermedio, che di solito è una pulce o un piccolo animale da preda che viene ingerito. L’ospite intermedio è anche necessario per la trasmissione di cestodi alle persone, e cani e gatti non servono come ospiti intermedi. Tuttavia, mangiare carne cruda o pesce infetto può passare alcuni tipi di tenie alle persone.

Trichinella

Trichinella spiralis è un altro parassita intestinale che ha la capacità di infettare le persone. Tuttavia, i cani qui negli Stati Uniti sono raramente la causa della trichinosi (infezione da T. spiralis) nelle persone. Questa malattia si trasmette solo mangiando carne poco cotta infetta dal parassita, più spesso maiale o selvaggina.

Giardia

Un altro parassita intestinale che può essere trasmesso dalle persone agli animali domestici è Giardia. Giardia è diverso da molti altri parassiti intestinali perché è un protozoo, o un organismo unicellulare, piuttosto che un verme. Tuttavia, può infettare sia cani che gatti e può anche essere trasmesso potenzialmente alle persone.

Toxoplasma

Toxoplasma gondii, la causa della toxoplasmosi è un parassita che si trova frequentemente nei gatti. Può anche infettare le persone e può essere abbastanza serio in determinate circostanze, in particolare per una donna incinta e il suo feto. T. gondii è anche un parassita protozoico e non un verme. Tuttavia, le donne incinte possono prendere precauzioni per prevenire la toxoplasmosi assicurandosi che il loro cibo sia gestito correttamente.

Come i parassiti intestinali sono passati dagli animali alle persone

I parassiti intestinali possono essere trasmessi alle persone in molti modi diversi. Il mezzo principale di trasmissione dipende dal tipo di parassita.

  • Alcuni parassiti intestinali possono essere trasmessi alle persone attraverso l’ingestione di feci da animali infetti o l’ingestione di suolo o acqua contaminati. Gli esempi includono nematodi, anchilostomi, Giardia, e Toxoplasma.
  • Alcuni possono essere passati quando le larve del parassita vengono a contatto con la pelle scoperta. Hookworms può essere trasmesso in questo modo.
  • Altri parassiti intestinali vengono trasmessi mangiando carne non cotta o non cotta che è infetto. Alcuni tipi di tenie, così come Trichenella, può essere passato in questo modo.

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, l’infezione da parassiti intestinali zoonotici può essere evitata prendendo semplici precauzioni come praticare una buona igiene e assicurarsi che tutta la carne sia cotta a fondo prima di mangiare.

Nota: questo articolo è stato fornito solo a scopo informativo. Se il tuo animale domestico mostra segni di malattia, consulta un veterinario il più rapidamente possibile.

Stefanie Binder
Stefanie Binder
Amante della natura, ambientalista, veterinario.
RELATED ARTICLES