Se stai perdendo un cucciolo da parvo o stai cercando di prevenire la malattia con il tuo amato animale domestico, ti starai chiedendo come capire meglio il parvo e se può essere diffuso attraverso vomito e feci. In questa ripartizione di Parvo, scopri l’incubazione, la trasmissione e la sopravvivenza del parvovirus.

Parvo in Dogs

Parvo è una malattia virale molto contagiosa nei cani, formalmente nota come parvovirus canino. Potresti notare cambiamenti comportamentali nel tuo cane come vomitare, perdere peso o avere poco o nessun appetito. Sebbene questa versione di parvo sia più comune, è anche possibile che si formi nel cuore dei cuccioli che tipicamente causano la morte. Il modo migliore per prevenire il parvo è vaccinarsi precocemente, poiché il virus tende a prendere piede con i cuccioli tra le sei e i sei mesi di età.

Si prega di notare che se il vostro animale domestico mostra segni di malattia, si raccomanda vivamente di consultare un veterinario il più rapidamente possibile.

Come Parvo è sparso

Il periodo di incubazione per parvo è da tre a sette giorni, il che significa che un animale che è suscettibile di ammalarsi da questo virus mostrerà segni clinici da tre a sette giorni dopo essere stato esposto ad un animale malato con parvo. Il parvovirus è diffuso principalmente attraverso feci, terreno infetto, saliva, vomito e fomiti (scarpe, mani o altri oggetti contaminati dal virus). Il virus è versato nelle feci in grandi quantità per due o tre settimane dopo l’infezione.

Questo virus si replica nell’intestino, quindi lo spargimento delle particelle del virus infettivo avviene principalmente attraverso le feci, ma il parvovirus può anche essere versato nella saliva e nel vomito. Trattare tutte le feci e il vomito come potenzialmente infettivi e assicurarsi di indossare i guanti e di usare adeguati servizi igienici quando si tratta di parvo.

Leggi di più  Comportamento di saltare nei cani

Parvo nell’ambiente

Il parvovirus è un virus abbastanza resistente, che sopravvive per lunghi periodi di tempo nell’ambiente. Rispetto ad alcuni virus che vengono facilmente uccisi, disinfettati o che sopravvivono solo poche ore, il parvovirus può sopravvivere per diversi mesi in determinate condizioni, con condizioni ombreggiate, fresche e umide che sono le più favorevoli.

La durata esatta di parvo nell’ambiente dipende da molti fattori, tra cui, a titolo esemplificativo, temperatura, livelli di umidità, luce solare e così via. Va notato che le temperature di congelamento sono protettive per questo virus e le temperature fredde non uccideranno parvo.

Disinfezione e pulizia delle aree

Come accennato in precedenza, parvo può essere versato in vari modi, tuttavia, viene tipicamente trasmesso attraverso il contatto diretto con cani infetti o attraverso vie fecali e orali. Per disinfettare l’ambiente di parvo, è importante sbarazzarsi di vomito, feci e materiali aggiuntivi prima di pulire i luoghi in cui era presente il virus con prodotti di candeggina. Questo metodo aiuterà a uccidere completamente il virus, ma se hai un altro cane che condividerà lo stesso spazio, potresti voler contattare un professionista per assicurarti che l’area sia adeguatamente pulita per evitare l’infezione in altri cani.

Maggiori informazioni sulla salute del tuo cucciolo

  • Quando prendere il cucciolo dal veterinario
  • Assicurazione sanitaria per il tuo cucciolo
  • Metti in quarantena il tuo nuovo cucciolo per proteggere un cane sano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here