L’acqua verde nei serbatoi delle tartarughe è spesso il risultato di alghe che di per sé non sono particolarmente dannose. Tuttavia, è importante esaminare le condizioni nel serbatoio che possono portare a una crescita eccessiva di alghe in quanto potrebbero indicare altri problemi che potrebbero essere potenzialmente dannosi. Ogni volta che si hanno problemi di acqua (acqua torbida o maleodorante o livelli elevati di ammoniaca o nitrati), le prime cose da valutare sono le dimensioni del serbatoio e i metodi di filtrazione.

Condizioni che promuovono le alghe

Le alghe tendono a crescere bene nei serbatoi delle tartarughe a causa della quantità di tartarughe che producono come nutrienti per le alghe. Innanzitutto, assicurati che la tartaruga si trovi in ​​un serbatoio abbastanza grande: un serbatoio troppo piccolo può portare a prodotti di scarto altamente concentrati e perfetti per la crescita di alghe. Come regola generale, il serbatoio dovrebbe contenere almeno 10 galloni di acqua per pollice di tartaruga – ancora più grande è meglio. Ciò significa che una tartaruga cresciuta ha bisogno di un serbatoio più grande di 100 galloni. Se il serbatoio è troppo piccolo, la qualità dell’acqua sarà molto più difficile da mantenere e la salute e il benessere della tua tartaruga sono a rischio.

Trovare il filtro giusto

Un filtro molto potente è il passo successivo, preferibilmente un filtro di tipo a canestro valutato per un serbatoio da tre a quattro volte più grande del tuo attuale serbatoio per tartarughe; le tartarughe sono davvero disordinate e richiedono una filtrazione extra: un negozio di animali può aiutarti a sceglierne uno. Nutrire la tartaruga in un contenitore separato può anche aiutare a ridurre la quantità di rifiuti nell’acqua che può portare alla crescita di alghe. Quando si pulisce il filtro, non disinfettarlo o usare acqua molto calda per pulirlo, perché non si vuole uccidere i batteri benefici che ospita. I batteri buoni sono necessari per degradare i prodotti di scarto delle tartarughe.

Leggi di più  Keeshond: Profilo della razza del cane

Illuminazione del serbatoio

Assicurati che le luci sul serbatoio per tartarughe non siano accese troppo a lungo. Le luci dovrebbero essere accese per 12 ore circa al giorno; se sono più a lungo possono contribuire alla crescita delle alghe (per non parlare del fatto di stressare la tua tartaruga). Non essere tentati di tagliare troppo l’illuminazione – mentre le luci contribuiscono alla crescita delle alghe, l’illuminazione corretta (sia basking che UVA / UVB) è fondamentale per la salute della tua tartaruga. Tuttavia, se il serbatoio riceve luce solare diretta, spostarlo dalla luce può essere di aiuto.

Qualità dell’acqua

Mantenere pulito il serbatoio è vitale per la qualità dell’acqua e aiuterà con le alghe “La diluizione è la soluzione all’inquinamento”, come si suol dire. Tieni presente che potrebbero esserci sempre alghe nel serbatoio e forse anche nel guscio della tua tartaruga – cercare di rimuovere completamente le alghe è inutile e inutile. L’obiettivo è di tenere sotto controllo le alghe, ma soprattutto, assicurarsi che la qualità dell’acqua sia buona.

Puoi anche aggiungere animali che mangiano alghe come lumache e plecostomus. Tuttavia, la tua tartaruga potrebbe mangiarli quindi dovrai sostituirli continuamente.