I calcoli alla vescica sono problemi comuni per molti animali domestici tra cui gatti, porcellini d’India e cani. Queste pietre possono causare problemi alla vescica come dolore, infiammazione e difficoltà a urinare, quindi mentre possono essere problemi comuni, sono anche problemi seri. Le misure preventive possono essere prese per i cani inclini allo sviluppo di calcoli e esistono varie opzioni di trattamento per cani con diagnosi di calcoli alla vescica, a seconda del tipo di pietra che si è formata. Imparando di più sulle pietre vescicali, i proprietari di cani possono essere in grado di aiutarli a prevenire la loro formazione, sapere come riconoscere i segni e i sintomi nel loro cane se lo fanno, e capire le opzioni di trattamento che sono a loro disposizione.

Quali sono le pietre della vescica nei cani?

I calcoli vescicali, o uroliti come vengono definiti tecnicamente, sono oggetti duri, simili a pietre che si formano nella vescica di un cane. Queste pietre possono essere costituite da batteri, cristalli e vari minerali all’interno della vescica e formare varie forme. Ci possono essere una o più pietre vescicali nella vescica di un cane e possono diventare molto grandi o rimanere molto piccole. Sono diversi dai calcoli renali poiché si formano all’interno della vescica e non il rene di un cane.

Tipi di pietre della vescica nei cani

Ci sono diversi tipi di calcoli vescicali che i cani ottengono.

  • Pietre di struvite: Gli struviti sono indicati anche come pietre triple di fosfato e sono generalmente pietre di vescica liscia, piramidale e bianca. Lo scioglimento dissolto è una parte normale dell’urina di un cane, ma quando si verificano cambiamenti nelle urine e si combina con i batteri, può portare alla creazione di calcoli. Poiché lo struvite è un componente normale dell’urina, queste pietre sono il tipo più comunemente visto nei cani.
  • Calcoli di ossalato di calcio: Quasi come gli struviti, gli ossalati di calcio sono i calcoli della vescica che colpiscono un gran numero di cani. Queste pietre possono variare di colore dal bianco allo scuro e sono molto strutturate.
  • Pietre urate: Le pietre di urato non sono molto comuni ma sono presenti in alcune popolazioni di cani.
  • Pietre di cistina: Uno dei tipi più rari di calcoli alla vescica, i calcoli di cistina di solito sono visti solo nei cani maschi. Questa pietra è strutturata e può variare di colore.
  • Pietre di silice: Simile a un jack, le pietre di silice sono un altro raro tipo di pietra vescicale nei cani.
Leggi di più  Anemia nei cani

Sintomi delle pietre della vescica nei cani

Sintomi delle pietre della vescica nei cani

  • Sangue nelle urine
  • Leccare all’apertura del tratto urinario
  • Piangere quando urina
  • Sforzando quando urinare
  • Minzione frequente
  • Minzione inappropriata

Quando un cane ha un problema urinario, mostrerà segni e sintomi di disagio e difficoltà a urinare. Leccare l’apertura del tratto urinario è un’indicazione che qualcosa potrebbe essere scomodo o doloroso in quella regione e sforzare o piangere mentre si urina può essere visto anche nei cani con calcoli alla vescica. Minacce frequenti o urinare in casa possono essere tentate anche da cani con calcoli alla vescica a causa del dolore o del disagio che si sentono. Anche se le loro vesciche non sono piene, i cani potrebbero sentirsi come se avessero bisogno di urinare.

Uno dei segni più evidenti che un cane ha i calcoli alla vescica è il sangue nelle urine. Quando i calcoli della vescica irritare la parete della vescica, il sangue viene rilasciato nelle urine. A volte si osservano coaguli di sangue, ma altre volte l’urina è rosa o rossa a causa della presenza dei globuli rossi. Se c’è neve sul terreno dove il cane urina, renderà questo sintomo ancora più evidente.

Cause delle pietre della vescica nei cani

A seconda del tipo di calcoli vescicali di un cane, le cause possono variare.

  • Pietre di struvite: Poiché lo struvite disciolto è normalmente presente nell’urina dei cani, se il pH dell’urina cambia a causa della presenza di batteri e l’urina diventa troppo concentrata, questo struvite potrebbe precipitare e formare cristalli. Questi cristalli possono quindi combinarsi con minerali nelle urine e i batteri da un’infezione del tratto urinario per formare pietre.
  • Calcoli di ossalato di calcio: Il pH e i minerali nelle urine determinano la formazione di cristalli di ossalato di calcio che si trasformano in sassi. Potrebbero esserci anche altre cause, ma la formazione di queste pietre non è ben compresa.
  • Pietre urate: Si pensa che queste pietre siano collegate a un’anormalità genetica che colpisce il normale metabolismo dell’acido urico nei cani.
  • Pietre di cistina: Queste pietre sono pensate per essere legate alla genetica.
  • Pietre di silice: Si pensa che vari fattori dietetici causino la formazione di calcoli di silice, ma dal momento che sono così rari, non si sa molto su come sono causati.
Leggi di più  Che cosa significa il colore delle gengive del tuo cane?

Perché il mio cane fa pipì in casa?

Come diagnosticare le pietre della vescica nei cani

I raggi X sono lo strumento diagnostico più comunemente utilizzato dai veterinari per confermare che un cane ha calcoli alla vescica. Poiché le pietre vescicali sono oggetti solidi, rifletteranno i raggi X e si presenteranno come oggetti bianchi all’interno della vescica del cane. Una piccola percentuale di calcoli alla vescica, come i calcoli di urato, non riflette però i raggi X e apparirà solo su un’ecografia.

Il veterinario può anche formulare un’ipotesi su quale tipo di pietra il tuo cane ha basato sulla presenza di cristalli nelle urine. Questi cristalli possono essere visti in un campione di urina quando viene osservata al microscopio durante un’analisi delle urine.

Fattori di rischio per cani per sviluppare pietre della vescica

Alcuni cani hanno maggiori probabilità di sviluppare calcoli alla vescica rispetto ad altri. I dalmati, i bulldog inglesi e i terrier neri russi hanno maggiori probabilità di sviluppare calcoli di urato rispetto agli altri cani. Le femmine di tutte le razze hanno più probabilità dei maschi di sviluppare calcoli di struvite, ma i maschi hanno più probabilità delle femmine di sviluppare calcoli di ossalato di calcio. I cani con infezioni del tratto urinario hanno maggiori probabilità di sviluppare calcoli di struvite o ossalato di calcio rispetto ai cani senza infezioni del tratto urinario.

Shih tzus, yorkies, bichon frise, lhasa apsos e schnauzer in miniatura sono a rischio di sviluppare calcoli di struvite o di ossalato di calcio, ei pastori tedeschi hanno maggiori probabilità di sviluppare sili di silicio rispetto agli altri cani. I cani che hanno membri della famiglia che hanno sviluppato calcoli di cistina hanno più probabilità di altri di svilupparli da soli, e i cani che hanno certe malattie del fegato hanno maggiori probabilità di sviluppare calcoli di urato.

Leggi di più  Patella di lussazione in cani

Trattamento nei cani

I cambiamenti dietetici per sciogliere le pietre possono essere raccomandati dal veterinario in base al tipo di pietra presente nella vescica del cane. Le pietre di struvite, se non problematiche, sono il tipo di pietra più comune che può essere sciolto nutrendo una dieta speciale.

La chirurgia per rimuovere le pietre è il trattamento più comunemente usato per i calcoli alla vescica. La maggior parte delle pietre non viene rilevata fino a quando non causano un problema al cane, quindi settimane o mesi di attesa per vedere se una dieta si dissolve le pietre potrebbe causare più problemi al cane, come l’incapacità di urinare in pericolo di vita.

La dissoluzione ad ultrasuoni è un metodo di trattamento meno comune per i calcoli vescicali. È disponibile in ospedali veterinari specializzati e rompe pietre all’interno della vescica usando onde ultrasoniche. Una volta suddivisi in pezzi abbastanza piccoli, le pietre possono essere risciacquate attraverso l’apertura del tratto urinario.

Si può anche eseguire il lavaggio di pietre molto piccole con la soluzione salina. Alcune pietre sono abbastanza piccole da passare attraverso l’apertura del tratto urinario senza doverle rompere con la dissoluzione ultrasonica in modo che il veterinario possa sciacquarle dalla vescica usando un catetere e una soluzione salina in una siringa.

Come prevenire le pietre della vescica nei cani

Se hai una razza di cane che ha maggiori probabilità di sviluppare calcoli alla vescica, il tuo veterinario può raccomandare di somministrare una dieta speciale progettata per ridurre lo sviluppo della pietra. Possono anche raccomandare un aumento dell’assunzione di liquidi per incoraggiare la minzione regolare e ridurre la concentrazione di urina e mantenere l’apertura del tratto urinario pulita per aiutare a prevenire l’ingresso di batteri nella vescica.

Infine, se un cane ha una storia di una pietra che è stata collegata ad un’anormalità genetica, quel cane non dovrebbe essere usato per scopi di riproduzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here