Molti cavalli vivono per avere più di trent’anni, molto più a lungo persino dei più vecchi cani e gatti. Infatti, molti cavalli vivono oltre i 30 anni con una buona cura; alcuni cavalli anziani sono ancora guidati o guidati leggermente.

Variazioni nella longevità del cavallo

I progressi nella comprensione della cura e della medicina veterinaria hanno aumentato la durata della vita dei cavalli, così come le migliori conoscenze mediche e nutrizionali hanno giovato agli esseri umani. Ciò significa che cavalli e pony vivono più a lungo che mai come tante persone. La realtà, tuttavia, è che alcune razze vivono più a lungo di altre.

Secondo il Ministero dell’Agricoltura dell’Ontario, la vita media di un cavallo domestico va dai 25 ai 33 anni. Molti cavalli vanno ben oltre questa media. I pony tendono a vivere più a lungo con molti pony che fanno ancora da maestri nei trent’anni. Alcuni pony e cavalli possono anche raggiungere l’età di 40 anni o più. Il cavallo più vecchio mai registrato aveva 52 anni, ma i cavalli più grandi come le razze da tiro non sono generalmente longevi come razze più piccole come gli arabi. Naturalmente, ci sono eccezioni a ogni regola. Ci sono alcuni cavalli da tiro veramente anziani là fuori. 

Perché può essere difficile conoscere l’età di un cavallo

La vecchiaia estrema può essere difficile da verificare, tuttavia, soprattutto se i cavalli non hanno documenti identificativi e hanno cambiato proprietario diverse volte. Puoi dire l’età approssimativa guardando i denti di un cavallo, ma i denti non sono un modo accurato al 100% per determinare l’età. Quindi, a meno che un cavallo abbia una sorta di passaporto della concorrenza o documenti di registrazione che ne verificano l’identità, le informazioni sull’età potrebbero essere perse.

Leggi di più  Gatto con racchette da neve: Profilo della razza

Come aiutare il tuo cavallo a vivere una vita lunga e sana

Molte persone riferiscono che, con buona cura, i loro cavalli anziani continuano a vivere una vita sana e utile. Con un’attenta attenzione alla manutenzione di base di un cavallo anziano come mangimi, cure dentarie e zoccoli, molti cavalli possono rimanere sani e utili negli anni da senior e rimanere felici per i loro proprietari anche quando sono completamente pensionati. Alcuni possono ancora essere usati per dare lezioni ai bambini mentre altri cavalli anziani e pensionati tengono compagnia di giovani cavalli e insegnano loro le buone maniere a cavallo. Altri sono semplicemente apprezzati per la loro personalità e presenza. 

Statisticamente, il cavallo domestico medio ha circa il 50% di probabilità di morire di vecchiaia. Spesso un problema di salute costringe un proprietario a eutanasia di un cavallo prima che viva la sua durata naturale. Le complicazioni da coliche costringono a prendere una decisione, o un cavallo può essere in costante dolore da un problema di solidità. Anche se non sembra naturale ed è una decisione molto difficile, l’eutanasia è preferibile al cavallo che vive una vita di dolore e di lotta 

In natura, un cavallo che non riesce a stare al passo con la mandria diventa un bersaglio per i predatori, oi cavalli più vecchi possono soccombere alla fame o alle coliche. I cavalli più anziani hanno un sistema immunitario più debole e potrebbe essere più difficile per loro combattere i batteri e i virus e senza cure veterinarie, possono diventare rapidamente malridotti. Pochissimi muoiono pacificamente nel sonno. Ma i cavalli che evitano questi problemi hanno una possibilità molto maggiore di vivere una vita sana e utile ben oltre i cavalli diversi decenni fa.

Leggi di più  Recensione del rullo ChomChom