La saprolegnia (nota anche come muffa d’acqua, infezione da oomicete o uccisione invernale), è un patogeno fungino opportunistico negli acquari d’acqua dolce. Di solito appare come una macchia sfocata sulla pelle del tuo pesce. Non considerati invasori primari, questi stampi ad acqua sfruttano i pesci malati o feriti per causare malattie alla pelle o alle branchie. Le infezioni gravi possono causare un aumento delle malattie secondarie e / o la morte.

Che cos’è Saprolegnia?

Della classe di muffe acquatiche Oomycetes, Saprolengniaceae è una famiglia che contiene molte specie comunemente chiamate “saprolegnia”. Ci sono così tante specie diverse che ogni pesce d’acqua dolce ha una specie sensibile. Tipicamente, gli stampi ad acqua si nutrono di materiali organici morti e si replicano formando spore. Queste spore seminano un substrato e galleggiano in attesa di consumare un po ‘di tessuto morto. Le cellule morte della pelle su pesci con lesioni o sistema immunitario indebolito sono ospiti ideali.

Segni di Saprolegnia nei pesci d’acqua dolce

La saprolegnia si presenterà come una macchia sfocata sulla pelle esterna o sulle branchie di un pesce. In genere di aspetto bianco o grigio, se la tua acqua ha molte alghe o altri detriti, possono avere un aspetto verde, rosso o marrone. Danni alla pelle o branchie aprono il pesce fino ad attacchi secondari da batteri e altri funghi, che possono portare alla morte.

Fattori predisponenti a Saprolegnia

Scarsa qualità dell’acqua

I pesci che nuotano in acque cattive sono predisposti ad una maggiore incidenza di molte malattie. Lo stress cronico causato dal tentativo di mantenere l’omeostasi in acque povere porta a una riduzione della funzione immunitaria, che riduce notevolmente la presa di batteri, funghi e parassiti e causa malattie.

Leggi di più  Pesce d'acqua dolce a bassa manutenzione per principianti

Temperatura inadeguata

Conosciuto anche come “uccisione invernale”, un forte o improvviso calo della temperatura o pesci tropicali tenuti a temperature più fredde possono causare una maggiore incidenza di Saprolegnia. Ciò è spesso causato da un riscaldatore malfunzionante. Assicurati che il tuo acquario abbia un termometro funzionale per tenere d’occhio la temperatura della vasca o dello stagno.

Pesce immunosoppresso

Proprio come le persone, i gatti, i cani e gli altri animali domestici, non tutti i sistemi immunitari sono creati uguali. Alcuni pesci non avranno le solide capacità immunitarie delle loro controparti e saranno più sensibili alle diverse malattie. Alcuni sistemi hanno sempre lo stesso pesce “canarino” che si ammala per primo in ogni epidemia. Notando le differenze individuali dei pesci nella suscettibilità alle malattie, è possibile rilevare i primi segni di malattia monitorando i pesci “più deboli”. Questi pesci con sistema immunitario compromesso possono essere più sensibili agli agenti patogeni opportunistici come la Saprolegnia.

Come trattare la Saprolegnia

È indispensabile che la saprolegnia sia adeguatamente diagnosticata da un veterinario acquatico prima del trattamento. La muffa dell’acqua può sembrare molto simile a columnaris spp. e richiederà un trattamento completamente diverso. Essere un proprietario responsabile di pesci domestici limitando gli errori terapeutici. Il veterinario eseguirà una raschiatura cutanea o una coltura con tampone per determinare l’agente patogeno problematico. Il pesce morto non può essere usato per fare una diagnosi poiché può creare un risultato falso positivo. Ricorda, Saprolegnia ama cenare sui tessuti morti.

Dal momento che è uno stampo ad acqua, lo è non sensibile agli antibiotici. Tuttavia, potrebbe esserci un’infezione batterica secondaria che si manifesta a causa della debolezza del pesce dalla Saprolegnia. Se scarichi antibiotici nel tuo serbatoio, puoi attivare una nuova sindrome del serbatoio e riavviare la filtrazione biologica. Il veterinario può prescrivere farmaci iniettabili o alimenti medicinali per trattare efficacemente eventuali infezioni secondarie. Ciò limiterà l’effetto di eventuali farmaci sulla filtrazione biologica.

Leggi di più  15 nomi di pesci rossi classici

A causa della sua natura opportunistica, la maggior parte delle infezioni da Saprolegnia scompare quando si fissa la condizione predisponente sottostante (vedere sopra). Una grave infezione può richiedere un trattamento più specifico per le specie specifiche di muffe d’acqua. La differenziazione di specie diverse deve essere fatta coltivando il campione in un laboratorio.

Come prevenire la Saprolegnia

Il metodo migliore per prevenire la Saprolegnia è mantenere la qualità dell’acqua e nutrire il pesce con una buona dieta. Questa è la cosa migliore per promuovere la propria funzione immunitaria, che è il miglior deterrente della Saprolegnia. Tenere il passo con il regime di manutenzione e avere un serbatoio dell’ospedale pronto per mettere in quarantena eventuali persone potenzialmente malate.

Saprolegnia colpisce gli esseri umani?

A causa della natura non acquatica dell’uomo, la Saprolegnia non è fonte di preoccupazione per l’uomo. Inoltre non influenzerà i tuoi animali domestici terrestri.

Scopri i sorprendenti benefici per la salute di mantenere un acquario