La maggior parte dei proprietari di cani (e gatti) è ben consapevole della necessità di prevenire le pulci e dei rischi di infestazioni da pulci, ma i proprietari di animali domestici trovano sempre più zecche sui loro animali domestici ogni anno. Le zecche sono note per essere vettori di malattie come il limo, l’ehrlichiosi, l’anaplasmosi e la babesiosi, ma possono anche causare qualcosa chiamato paralisi delle zecche.

Che cos’è la paralisi da zecca?

Una condizione rara ma grave, la paralisi da zecca è causata da una neurotossina presente nella saliva di alcune zecche femminili. Questa neurotossina provoca una paralisi che inizia nelle estremità inferiori del cane e “sale” fino alle estremità superiori del corpo. Questo tipo di paralisi è, quindi, definito “paralisi ascendente”. I sintomi di solito iniziano dopo che un segno di spunta è stato applicato per 2-7 giorni.

Segni di Tick Paralysis in Dogs

  • Instabilità e / o debolezza da parte loro
  • vomito
  • Alta pressione sanguigna
  • Battito cardiaco accelerato
  • Cattivi riflessi (o completa mancanza di questi)
  • Dilatazione della pupilla
  • Eccessiva sbavatura
  • Difficoltà a mangiare

Cause di paralisi da zecca

Esistono circa 850 diverse specie di zecche in tutto il mondo e solo circa 40 di queste possono causare paralisi da zecche. Nonostante quel numero ancora spaventosamente elevato (anche se una piccola percentuale), l’American Lyme Disease Association riconosce quattro specie di tick negli Stati Uniti che causano la paralisi delle zecche: il Rocky Mountain Wood Tick, il American Dog Tick, il Deer Tick e il Lone Tick Star Tick. Va anche notato che, sebbene i cani siano di gran lunga i più colpiti da questa malattia, la paralisi delle zecche può essere vista anche in altri mammiferi, inclusi gatti e persone (specialmente bambini).

Leggi di più  Cani terapeutici e terapia assistita da animali

Diagnosi di paralisi da zecche

Una diagnosi di paralisi da zecca può essere fatta abbastanza facilmente se il tuo cane inizia a mostrare i sintomi classici in combinazione con la ricerca di una zecca attaccata su di essi. Se il tuo cane inizia ad avere progressiva debolezza e zoppia nella parte posteriore poco dopo un’escursione nei boschi o nel parco, il veterinario vorrà fare un esame approfondito, controllando le aree difficili da raggiungere per eventuali zecche che il tuo cucciolo potrebbe aver raccolto.

Se il tuo cane soffre di ulteriori sintomi come vomito, ipertensione, ecc., Il veterinario potrebbe voler eseguire un lavoro di laboratorio più completo, incluso un emocromo completo, un profilo chimico e un’analisi delle urine per controllare i globuli rossi e bianchi del cane , zucchero nel sangue, proteine ​​del sangue e funzione renale.

Trattare la paralisi da zecche

A differenza di altre malattie, le zecche possono trasmettere che sono causate da batteri (lima, erhlichiosi, anaplasmosis) o microscopici parassiti intracellulari (babesiosi), la paralisi delle zecche è causata esclusivamente dal rilascio di neurotossina quando la zecca consuma un pasto di sangue. Quando quel segno di spunta viene rimosso (con una pinza o l’uso di un preventivo orale o topico che agisce per uccidere il segno di spunta), la fornitura di neurotossina viene interrotta. Quindi, rimuovendo il segno di spunta offensivo, la maggior parte dei cani inizia a riguadagnare la forza in poche ore e torna al suo sé normale in pochi giorni.

Se il tuo cane ha sofferto di difficoltà respiratoria o disturbi gastrointestinali a causa della paralisi, il veterinario potrebbe voler trattare con ossigenoterapia di supporto e / o farmaci fino a quando il tuo animale domestico non è completamente guarito.

Leggi di più  Appenzeller Sennenhund: Profilo della razza del cane

Il mio cane è a rischio di paralisi da zecca?

I fattori di rischio per la paralisi delle zecche dipendono meno dalla razza e più dal proprio ambiente e dalle attività che si svolgono con il proprio cane. La maggior parte dei casi di paralisi delle zecche viene segnalata tra i mesi di aprile e giugno, quando le zecche escono dal letargo. Se ti trovi negli Stati Uniti sud-orientali, nel nord-ovest del Pacifico o negli Stati delle Montagne Rocciose, il tuo cane potrebbe anche essere più a rischio in quanto quelle regioni hanno i casi più segnalati di paralisi da zecca nei cani. Inoltre, il rischio non è correlato al numero di zecche che si attaccano al cane. Come con qualsiasi altra malattia trasmessa da zecche, è necessario solo un morso di zecca per causare la paralisi delle zecche. Quindi controlla sempre accuratamente il tuo cane per le zecche dopo le escursioni, specialmente se ti trovavi in ​​aree fortemente boscose o ricoperte di vegetazione. Mantenere il tuo cortile, o almeno ciò che è accessibile al tuo cane, abbellito e rifilato può anche ridurre al minimo il rischio del tuo cane di raccogliere un segno di spunta.

Naturalmente, il modo più semplice per prevenire la paralisi da zecca nel tuo cane è mantenerlo nella prevenzione delle zecche di routine. Ci sono una varietà di argomenti e persino alcuni masticabili orali sul mercato. Il veterinario può aiutarti a determinare ciò che è meglio per il tuo cane. Non tutti gli argomenti da banco che possono essere acquistati online o nei negozi di articoli per animali domestici sono creati uguali, quindi controlla sempre con il tuo veterinario prima di applicare qualsiasi cosa.

Leggi di più  Sealyham Terrier: Profilo di razza di cane

Le zecche possono trasmettere alcune malattie spaventose, inclusa la paralisi delle zecche. Per fortuna, questa e altre malattie trasmesse da zecche possono essere facilmente prevenute essendo consapevoli dei rischi del proprio ambiente, controllando di routine il cane per le zecche dopo avventure all’aria aperta e, cosa più importante di tutte, tenendole sulla loro pulce e prevenzione delle zecche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here