I gatti femminili non sterilizzati andranno in “calore” o estro stagionalmente in primavera e autunno e può andare in calore più volte durante la stagione. Il periodo di riscaldamento dura in media circa una settimana ma può variare da tre a 14 giorni. Il tuo gatto mostrerà molti comportamenti durante l’estro che dovresti aspettarti. L’unica cura per questi comportamenti è far sterilizzare il gatto.

Cinque fasi del ciclo Feline Estrus

  • proestrus: Non ci sono molti segni nel gatto per questo stadio. La femmina è attraente per il maschio ma non vuole accoppiarsi. Durata: da uno a due giorni.
  • Estrus (calore): Questo è quando il gatto femmina è ricettivo al maschio. I segni esterni come una vulva gonfia non sono così ovvi nel gatto come nel cane. I segni principali sono visibili comportamentale– forte vocalizzazione, rotolamento sul pavimento, sollevamento dei quarti posteriori e, eventualmente, diminuzione dell’appetito. Molte persone hanno confuso i segni della fase dell’estratto felino come segni di dolore. Durata: da 3 a 14 giorni (media di una settimana). Se la femmina non è accoppiata, potrebbe tornare in calore entro diversi giorni.
  • Interestrus: Il periodo tra cicli di estro se la femmina non è allevata. Durata: da due a tre settimane.
  • Metestrus (o Diestrus): Periodo dopo estro o accoppiamento. Durata: da 30 a 40 giorni. Se incinta, la gravidanza dura in media da 60 a 64 giorni nel gatto.
  • anestrus: Periodo di inattività (sessuale e ormonale) tra fasi di estrusione. Durata: da due a tre mesi.

    Informazioni su Feline Estrus

    • Il primo ciclo di estrusione si verifica in genere per età da 6 a 12 mesi; per alcuni gatti a partire dai 4 mesi di età, per gli altri fino all’età di 12 mesi circa.
    • I gatti sono considerati allevatori stagionali, il più delle volte mostrando segni di comportamento di accoppiamento in primavera e in autunno.
    • I gatti sono ovulatori indotti, nel senso che si ovulano (rilascia un uovo dall’ovaia) se accoppiati.
    • Se non accoppiati (senza ovulazione), la fase di estro del ciclo ritornerà in una o tre settimane.
    • Gli accoppiamenti multipli producono più ovulazioni; più di un maschio può essere il padre di una figliata.
    • I gatti possono rimanere incinti durante il loro primo ciclo di calore, ma questo è non consigliabile come un gatto di 6 mesi non è ancora completamente cresciuto / maturo, e le complicazioni per la madre e i gattini sono più probabili.
    • Un gatto femmina intatto (non sterilizzato) di età riproduttiva è chiamato una regina.
    • I gatti non versano il loro rivestimento uterino come fanno gli umani, quindi non dovresti vedere una scarica sanguinolenta.

    Cosa aspettarsi quando il tuo gatto è in calore

    • Il tuo gatto sarà estremamente desideroso di accoppiarsi a causa degli effetti dei suoi ormoni.
    • Lei urla per attirare l’attenzione e mostra che è desiderosa di accoppiarsi, anche se può sembrare come se stesse soffrendo.
    • Camminerà e potrebbe tentare di correre fuori dalla porta.
    • Si strofinerà contro di te. Se la accarezzi, lei può assumere una posizione di accoppiamento.
    • Potrebbe leccare i suoi genitali. Nota che il sanguinamento è raro e potresti voler contattare il tuo veterinario.
    • Potrebbe segnare il suo territorio spruzzando.

    Questi sono tutti comportamenti normali quando sono in calore, ma possono rendere un gatto femminile intatto difficile da convivere durante l’estro. Il tuo veterinario potrebbe essere in grado di fornire iniezioni di ormoni, ma la soluzione migliore è quella di far sterilizzare la gatta femminile.

    Spacca il tuo gatto al momento giusto

    Per i gatti che sono animali domestici, si consiglia di spenderli prima della prima calura, eliminando il rischio di gravidanza accidentale e malattie riproduttive più avanti nella vita. I gatti possono essere sterilizzati mentre sono al caldo (o in stato di gravidanza), ma c’è un ulteriore rischio a causa dei vasi gonfiati e del tessuto del tratto riproduttivo – una maggiore possibilità di sanguinamento durante l’intervento chirurgico o altre complicazioni. Il costo dell’intervento chirurgico durante il caldo o la gravidanza è spesso più alto.