G-KC4KM98SK4
Razze di caniRazze di cani TerrierAustralian Terrier: Caratteristiche della razza e cura del cane

Australian Terrier: Caratteristiche della razza e cura del cane

In questo articolo Espandi

  • Caratteristiche
  • Storia della razza
  • Addestramento e cura
  • Problemi di salute
  • Dieta e alimentazione
  • Dove adottare o comprare
  • Panoramica della razza
  • Ulteriori ricerche

L’Australian Terrier è una razza canina di piccola taglia originaria dell’Australia, con orecchie erette e appuntite, ossatura corta e un mantello doppio di media lunghezza dalla struttura ispida. Conosciuto anche come Aussie (lo stesso soprannome dato al pastore australiano), questo cane attento, coraggioso, resistente e determinato può essere un buon cane da guardia. È anche un compagno fedele con una personalità avventurosa.

Noto per essere la prima razza autoctona ad essere stata riconosciuta in Australia, l’Australian Terrier è la più piccola delle razze terrier da lavoro. Questi cani possono essere piccoli, ma sono vivaci e pieni di carattere. Pieni di energia, possono anche essere dispettosi. Se siete alla ricerca di un nuovo migliore amico che vi faccia divertire, l’Australian Terrier potrebbe essere l’aggiunta perfetta alla vostra famiglia.

Scoprite di più sull’Australian Terrier, compresa la storia della razza, le esigenze di cura e il temperamento.

Panoramica della razza

Gruppo: Terrier

Altezza: 10-11 pollici

Peso: 15-20 libbre

*Mantello: * di media lunghezza, seghettato, impermeabile e doppio.

Colore del mantello: blu e marrone, rosso o sabbia

Durata della vita: da 11 a 15 anni

Temperamento: Spiritoso, di compagnia, vigile, coraggioso, affettuoso

Ipoallergenico:

Origine: Australia

Caratteristiche dell’Australian Terrier

Gli Australian Terrier possono adattarsi ugualmente bene sia alla vita in appartamento che alla vita in fattoria o in altri ambienti rurali. Grazie alla loro personalità giocosa e vivace, tendono ad essere ottimi animali da famiglia e spesso amano la compagnia di bambini rispettosi. Questi terrier prosperano con molta compagnia, quindi non dovrebbero essere lasciati soli per troppo tempo.

Questo cane si comporta bene quando è l’unico in casa, ma può andare d’accordo anche con altri cani e persino con i gatti, se introdotti con attenzione. Tuttavia, poiché l’Australian Terrier ama essere al centro dell’attenzione, è probabile che diventi prepotente o che mostri tratti di guardia nei confronti di altri animali. Questi cani non sono adatti a tutti i tipi di famiglia, ma per la persona giusta che si dedica a loro, possono diventare estremamente leali e affettuosi.

Leggi di più  Lakeland Terrier: caratteristiche della razza e cura del cane
Livello di affetto Alto
Cordialità Alto
Amichevole con i bambini Alto
Amichevole per gli animali domestici Medio
Esigenze di esercizio Medio
Giocherellona Alto
Livello di energia Alto
Addestrabilità Medio
Intelligenza Alta
Tendenza ad abbaiare Media
Quantità di spargimento Bassa

Storia dell’Australian Terrier

In questo articolo Espandi

Caratteristiche

Storia della razza

Addestramento e cura

Problemi di salute

Dieta e alimentazione

Dove adottare o comprare

Panoramica della razza

Ulteriori ricerche

L’Australian Terrier è una razza canina di piccola taglia originaria dell’Australia, con orecchie erette e appuntite, ossatura corta e un mantello doppio di media lunghezza dalla struttura ispida. Conosciuto anche come Aussie (lo stesso soprannome dato al pastore australiano), questo cane attento, coraggioso, resistente e determinato può essere un buon cane da guardia. È anche un compagno fedele con una personalità avventurosa.

Noto per essere la prima razza autoctona ad essere stata riconosciuta in Australia, l’Australian Terrier è la più piccola delle razze terrier da lavoro. Questi cani possono essere piccoli, ma sono vivaci e pieni di carattere. Pieni di energia, possono anche essere dispettosi. Se siete alla ricerca di un nuovo migliore amico che vi faccia divertire, l’Australian Terrier potrebbe essere l’aggiunta perfetta alla vostra famiglia.

Scoprite di più sull’Australian Terrier, compresa la storia della razza, le esigenze di cura e il temperamento.

Panoramica della razza

Gruppo: Terrier

Altezza: 10-11 pollici

Peso: 15-20 libbre

*Mantello: * di media lunghezza, seghettato, impermeabile e doppio.

Colore del mantello: blu e marrone, rosso o sabbiaDurata della vita: da 11 a 15 anniTemperamento: Spiritoso, di compagnia, vigile, coraggioso, affettuoso

Ipoallergenico:

Origine: Australia

Caratteristiche dell’Australian Terrier

  • Gli Australian Terrier possono adattarsi ugualmente bene sia alla vita in appartamento che alla vita in fattoria o in altri ambienti rurali. Grazie alla loro personalità giocosa e vivace, tendono ad essere ottimi animali da famiglia e spesso amano la compagnia di bambini rispettosi. Questi terrier prosperano con molta compagnia, quindi non dovrebbero essere lasciati soli per troppo tempo.
  • Questo cane si comporta bene quando è l’unico in casa, ma può andare d’accordo anche con altri cani e persino con i gatti, se introdotti con attenzione. Tuttavia, poiché l’Australian Terrier ama essere al centro dell’attenzione, è probabile che diventi prepotente o che mostri tratti di guardia nei confronti di altri animali. Questi cani non sono adatti a tutti i tipi di famiglia, ma per la persona giusta che si dedica a loro, possono diventare estremamente leali e affettuosi.
  • Livello di affetto
  • Alto
Leggi di più  Terrier irlandese: Caratteristiche della razza e cura del cane

Cordialità

Alto

Amichevole con i bambini

Alto

Amichevole per gli animali domestici

Medio

Esigenze di esercizio

Medio

Giocherellona

  • Alto
  • Livello di energia
  • Alto

Addestrabilità

Medio

Intelligenza

  • Alta
  • Tendenza ad abbaiare
  • Media

Quantità di spargimento

  • Bassa
  • Storia dell’Australian Terrier
  • Il terrier australiano era originariamente conosciuto come terrier a pelo ruvido, ma il suo nome fu ufficialmente cambiato nel 1892. La razza condivide l’ascendenza con diversi cani simili, tra cui il Cairn terrier, il Dandie Dinmont terrier e lo Yorkshire terrier. Poiché alcuni Australian Terrier hanno un mantello nero e abbronzato, vengono spesso confusi con gli Yorkshire.

Questi cani sono stati sviluppati in Australia all’inizio del XIX secolo dopo che i coloni europei avevano portato con sé dei terrier da lavoro. Questi piccoli cani dovevano essere in grado di resistere a diverse condizioni atmosferiche e di terreno. Vennero allevati principalmente per la caccia, in cui questi piccoli canini coraggiosi e coraggiosi eccellevano. Gli Australian Terrier svilupparono anche un forte legame con i loro proprietari e divennero popolari cani da compagnia.

Durante le visite alla nobiltà britannica, i militari americani e altri viaggiatori iniziarono a esportare questa affascinante razza negli Stati Uniti a metà del 1900. Nel 1960, l’Australian Terrier fu riconosciuto ufficialmente dall’American Kennel Club.

9 razze di cani australiani per gli appassionati

  • Cura del Terrier Australiano
  • Per quanto riguarda l’esercizio fisico, le dimensioni ridotte dell’Australian Terrier possono trarre in inganno. Questa razza non è adatta alla vita da cane da salotto, ma piuttosto a rimanere attiva e a svolgere un lavoro. Intelligenti e desiderosi di imparare, questi cani eccellono anche nella maggior parte delle tecniche di addestramento, anche se all’inizio possono essere testardi. Per quanto riguarda la toelettatura, il terrier australiano si comporta meglio con cure di routine e tagli di capelli quando necessario.
  • Esercizio fisico
Leggi di più  Toy Fox Terrier: Caratteristiche della razza e cura del cane

Le radici lavorative dell’Australian Terrier fanno sì che questa razza ami essere tenuta occupata. Questi cani hanno bisogno di circa 30-45 minuti al giorno di esercizio fisico e di stimolazione mentale per evitare che si sviluppino comportamenti problematici dovuti alla noia.

Sono anche esperti scavatori grazie alle loro abilità di rattificazione, il che significa che è probabile che trovino divertimento nelle aiuole del giardino. Per fortuna, opzioni come le sabbiere sono un ottimo modo per permettere a questo cane di seguire i propri istinti in un’area designata, rimanendo al contempo attivo.

  • La cosa migliore è far giocare il cane in un cortile recintato, per evitare che corra all’inseguimento di una preda. Quando sono all’aperto, devono essere sorvegliati per assicurarsi che non scavino per uscire dal cortile o scavino nei giardini.

    La toelettatura

  • In questo articolo Espandi

    Caratteristiche

  • Storia della razza

    Addestramento e cura

- Advertisement -