In questo articolo Espandi

  • caratteristiche
  • Storia della razza
  • Formazione e cura
  • Problemi di salute
  • Dieta e Nutrizione
  • Dove adottare o acquistare
  • Ulteriore ricerca

Torna in cima

Lo Scottish terrier è un cagnolino iconico con una personalità che va oltre la sua statura di 10 pollici. Con una testa e una “barba” distintive, questi cani emanano un’aria dignitosa e seria, e questo è spesso indicativo della loro disposizione generale.

Lo Scottie è un cane un po ‘riservato che è sempre vigile e vigile, come lo sono la maggior parte dei terrier. Ma dietro la natura seria c’è un cane fedele con un’eredità di duro lavoro. Originariamente allevati per scovare i parassiti negli altopiani scozzesi, questi cani sono in grado di pensare in modo indipendente ma desiderano stare con il loro branco il più possibile.

Sia che tu riconosca il terrier scozzese dal classico gioco da tavolo Monopoli o come motivo su oggetti di ispirazione retrò, c’è una buona possibilità che tu abbia molto di più da imparare su questo cane soprannominato “Diehard”. La razza ha una personalità complessa e con la giusta formazione e attenzione possono sbocciare in un compagno coinvolgente.

Panoramica sulla razza

Gruppo: Terrier

Altezza: 10 pollici

Peso: 19-22 sterline (maschi); 18-21 sterline (femmine)

Cappotto: Doppio cappotto con pelliccia più lunga su viso, gambe e parte inferiore del corpo

Cappotto di colore: Nero, grano o tigrato

Aspettativa di vita: Da 12 a 14 anni

Caratteristiche dello Scottish Terrier

Livello di affetto Basso
cordialità medio
Kid-Friendly medio
Cucciolo amichevole Basso
Bisogni di esercizio medio
giocosità Basso
Livello di energia medio
trainability medio
Intelligenza alto
Tendenza ad abbaiare medio
Quantità di spargimento Basso

Storia dello Scottish Terrier

Come avresti potuto sospettare, lo Scottish Terrier proviene dalla Scozia, per essere precisi gli altopiani scozzesi. I terrier facevano parte della vita sugli altopiani per secoli e l’isola di Skye era particolarmente nota per i loro terrier a pelo corto che servivano da cacciatori abili e da laboriosi cani da fattoria. Di conseguenza, questi cani sono stati definiti collettivamente “Skye terrier”, nonostante le differenze di mantello, statura e disposizione.

Nel tardo 1800, le esibizioni di cani guadagnarono popolarità e gli appassionati di razza trovarono necessario differenziare ulteriormente i tipi di razza a fini espositivi. Di conseguenza, i terrier Skye furono infine separati in razze distinte: il terrier scozzese, lo skye terrier, il West Highland white terrier e il cairn terrier. Di conseguenza, fu stabilito uno standard di razza per la Scottie che servì da base per i programmi di riproduzione precoce.

Nel 1881, fu formato un club specifico per la razza per sostenere la razza in crescita: lo Scottish Terrier Club d’Inghilterra. Nel decennio, la Scottie fu esportata negli Stati Uniti. In effetti, l’AKC riportò il suo primo terrier scozzese registrato nel 1885. I primi del 1900 videro un moderato interesse per la razza, ma la sorprendente Scottie stava per entrare nel suo periodo di massimo splendore mentre gli anni della guerra si svolgevano e la Grande Depressione attanagliava gli Stati Uniti.

Gli anni 1920 e 1940 sono spesso considerati il ​​picco della popolarità di Scottie negli Stati Uniti. Notevoli personaggi pubblici – come il presidente Franklin D. Roosevelt, Bette Davis, Humphrey Bogart – possedevano la sorprendente Scottie, ma anche Monopoly scelse la razza come pezzo chiave del suo famoso gioco da tavolo. Più tardi, anche il presidente Dwight Eisenhower e Jackie Kennedy Onassis furono annoverati tra i fan della razza. Gli scotti apparvero regolarmente agli occhi del pubblico e furono ampiamente rappresentati nelle campagne pubblicitarie.

Leggi di più  Pastore americano in miniatura (Mini Aussie Shepherd): Profilo di razza di cane

Era la natura laboriosa o la feroce lealtà che ha affascinato il terrier scozzese nei cuori di un paese che deve affrontare gravi pressioni economiche o guerre mondiali consecutive? È difficile da dire, ma una cosa è certa: la Scottie era classificata come una delle razze più popolari negli Stati Uniti tra la fine degli anni ’30 e l’inizio degli anni ’40.

Da allora, la razza è stata messa in scena da numerose altre razze, ma oggi rimane uno dei terrier più riconoscibili, con le orecchie erette, il corpo basso e la barba distintiva. È anche riuscito a guadagnare un posto venerabile nella storia dell’esposizione canina; lo Scottish terrier ha vinto il Best in Show al Westminster Kennel Club un record di 9 volte (legato con il fox terrier wirehaired).

Il presidente Franklin D. Roosevelt guidava nella sua decappottabile con il suo cane Fala attraverso Hyde Park nel 1944. Foto di George Skadding / The LIFE Picture Collection via Getty Images

Terrier scozzese

Si dice spesso che sei di proprietà di uno Scottie, piuttosto che possedere uno di questi cani di piccola taglia. Questo potrebbe essere il modo più appropriato per descrivere la natura indipendente e sicura di sé di questa razza. Un proprietario di Scottie descrive la differenza tra questa razza e altre simili dicendo che una Scottie ti fa lavorare per il suo affetto, piuttosto che offrire amore abbondante e incondizionato come molti altri cani. È vero che la maggior parte degli Scotti è un po ‘in disparte per natura, nonostante sia molto fedele alle loro famiglie. Spesso preferiscono stendersi vicino ai tuoi piedi piuttosto che in grembo e spesso si dice che siano simili a un gatto nella loro decisione di venire da te quando sono pronti per l’attenzione e l’affetto.

Ma non confondere questa natura indipendente con l’indifferenza. Gli scotti adorano stare con la loro gente, non hanno solo bisogno di interazioni costanti per sentirsi sicuri. Sono noti per avere personalità uniche e coinvolgenti, in grado di esprimere sia i loro gusti che i non mi piace. Molti Scotti si legano strettamente a una persona, ma molti proprietari scoprono che questa razza è fedele alla famiglia e talvolta si comporta anche come un custode auto-nominato per i bambini.

Tieni presente, tuttavia, che il terrier scozzese tende ad avere una natura un po ‘seria. Quindi, mentre vanno bene con i bambini a cui viene insegnato il modo corretto di curare un cane, non sono necessariamente un gioco per il gioco approssimativo.

Quando si tratta di altri animali domestici, la cautela è il nome del gioco. I terrier scozzesi ben socializzati e adeguatamente introdotti negli altri cani possono convivere con successo. Tuttavia, sono noti per non arretrare da una sfida, quindi è saggio comprendere le dinamiche di tutti i cani coinvolti. Inoltre, questi terrier piccoli ma tenaci hanno una forte preda. Questo può essere problematico per i gatti o altri piccoli animali domestici.

Leggi di più  Nova Scotia Duck Tolling Retriever (Toller): profilo della razza del cane

La formazione di un terrier scozzese implica essere equi e fermi. Questi cani devono imparare a rispettare i loro proprietari sin dalla tenera età e hanno bisogno di validi motivi per obbedire ai tuoi comandi. Molte persone dicono che non c’è dubbio che la loro Scottie capisce un dato comando, è solo una questione di convincerli a collaborare. Di conseguenza, questa razza tende ad essere molto orientata al trattamento, ma si tratta di trovare ciò che motiva il tuo singolo cane. Gli scotti sono particolarmente noti per essere sensibili al tono della tua voce; si dice spesso che conoscono la differenza tra una reazione positiva o una risposta negativa da parte del loro proprietario. Fai attenzione a non usare tattiche aspre durante l’addestramento di questi cani. Gli appassionati di razza affermano che questi cani possono ritirarsi o risentirsi se li tratti ingiustamente o li punisci eccessivamente.

Lo Scottie con le gambe corte ha bisogno di un regolare esercizio fisico – non aspettarti che passi miglia e miglia con te. È soddisfatto di una passeggiata quotidiana e di brevi esplosioni di attività più vigorose, come inseguire giocattoli in un’area recintata. Sfortunatamente, questo potrebbe comportare un po ‘di cardio anche per te, dal momento che Scotties non è particolarmente bravo a restituire i giocattoli che recuperano. Questi cani amano correre e sono sorprendentemente veloci per le loro dimensioni, quindi vanno bene con un cortile recintato. Tieni presente la loro forte preda e non lasciarli andare al guinzaglio per correre e vagare. Inoltre, sono scavatori entusiasti: più di alcuni proprietari di Scottie riferiscono di aver trovato il loro cortile pieno di buche e trincee. Questa compulsione deriva dal loro istinto di cercare piccoli parassiti. Quanto questo tratto si manifesterà dipende dalla personalità di ogni singolo cane e quali sbocchi di energia sono disponibili per lui.

Se stai pensando di portare la tua Scottie in un parco per cani per bruciare un po ‘di energia, sii cauto. Mentre alcuni Scotti sono abbastanza socievoli da godere di un gioco nello spazio canino comune, questa razza è nota per non arretrare di fronte a una sfida. Ciò può causare scarabocchi indesiderati e persino una situazione pericolosa per il tuo cane. Molti proprietari di Scottie saltano del tutto il parco per cani e optano invece per passeggiate al guinzaglio e altre attività supervisionate.

Una cosa che dovresti sapere è che il terrier scozzese non è un nuotatore capace e può annegare facilmente. Le gambe corte e le dimensioni sproporzionate della testa li rendono sbilanciati e mal equipaggiati per le attività acquatiche. Guarda da vicino la tua Scottie intorno a piscine, stagni, laghi o altri specchi d’acqua.

Governare una Scottie richiede un certo livello di impegno. I capelli cresceranno continuamente, quindi è necessario investire regolarmente in un viaggio dal groomer o apprendere le competenze necessarie per prendersi cura del cappotto di Scottie a casa. La doppia mano è composta da una mano esterna robusta e una mano più morbida. Il modo ideale per governare una Scottie è di togliere il cappotto a mano più volte all’anno. Puoi imparare a farlo a casa, o trovare un groomer esperto in questa tecnica, anche se a volte può essere una sfida. L’altra opzione è quella di tagliare il cappotto (di solito ogni 6-8 settimane). Il rovescio della medaglia è che ciò consente al sottopelo di subentrare e cambierà la consistenza e l’aspetto del mantello nel tempo.

Leggi di più  Jack Russell Terrier: Profilo di razza di cane

Tra le sessioni di toelettatura, è necessario spazzolare regolarmente il cappotto, almeno alcune volte alla settimana. Questo aiuta a mantenere la barba e la “gonna” di pelliccia sulla parte inferiore del corpo prive di tappetini e detriti.

Imgorthand / Getty Images Paul Shlykov / Getty Images Kimi Hochadel / iStock / Getty Images

Problemi di salute comuni

Il terrier scozzese non è noto per essere particolarmente afflitto da problemi di salute, ma come molti cani di razza, ha alcuni problemi di salute comuni di cui essere consapevoli. Il National Breed Club raccomanda di richiedere un test del DNA per la malattia di Von Willebrand e una valutazione della patella.

I problemi di salute a volte visti in Scotties includono:

  • Crampo di Scottie
  • Allergie cutanee
  • Malattia di Von Willebrand
  • Lussazione patellare

Dieta e Nutrizione

È importante alimentare il tuo cane con una dieta ben bilanciata e adeguatamente proporzionata in modo che non diventi una “Scottie tozza”. La corporatura bassa e tozza di questi cani significa che anche un aumento marginale della massa corporea può mettere a dura prova la schiena.

Si consiglia di alimentare Scottie con un cibo per cani di alta qualità a proteine ​​moderate, con due pasti al giorno. Mentre sono orientati al trattamento e aspetteranno che una bustarella sia a tua completa disposizione, è importante non alimentare eccessivamente il tuo cane.

I 7 tipi di razze canine

Professionisti

  • Fedele e orientato alla famiglia

  • Solo bisogni di esercizio moderato

  • Espressivo e comunicativo

Contro

  • Indipendente e può essere testardo

  • Preda ad alta preda

  • Ha bisogno di spazzolatura e toelettatura regolari

Dove adottare o acquistare uno Scottish Terrier

Per adottare o acquistare un terrier scozzese, è saggio fare alcune legwork e ricerche. Cercando prima i gruppi di soccorso nella tua zona, potresti essere in grado di fornire un nuovo inizio per uno Scottie. I soccorsi e i rifugi hanno spesso cani di tutte le età che hanno bisogno di una nuova casa.

Se vuoi iniziare a modellare la tua Scottie dalla cucciolata, trova un allevatore rispettabile in grado di fornirti storia della salute, approfondimenti sulla personalità e altre informazioni per aiutarti a scegliere il cucciolo giusto per te.

Includere suggerimenti e consigli per l’acquisto o l’adozione di questa razza. Includere un elenco puntato di collegamenti ad allevatori o associazioni credibili o notevoli salvataggi specifici della razza. Assicurati di menzionare eventuali importanti salvataggi specifici della razza e incoraggia il lettore a ricercare salvataggi nella loro città.

  • Scottie Kingdom Rescue
  • Scottish Terrier Club of America Rescue Organization
  • Elenco allevatore Scottish Terrier Club of America
  • Elenco allevatori American Kennel Club

Altre razze canine e ulteriori ricerche

Il terrier scozzese è una razza di cane unica con una personalità incisiva. Molti proprietari di cani si sono innamorati di questa razza e non avrebbero mai posseduto nessun altro tipo. Se è giusto per te dipende da cosa stai cercando in un animale domestico. Fai le tue ricerche attentamente per determinare se Scottie è il cane giusto per te.

Dai un’occhiata a questi terrier allo stesso modo spunky:

  • Skye Terrier
  • Cesky Terrier
  • West Highland Terrier