• 01 di 10

    Razze di gatti con grandi orecchie

    Le grandi orecchie aumentano sempre il fattore carino, rendendo gli animali più accattivanti. In natura, le orecchie sovradimensionate servono importanti funzioni per la sopravvivenza di alcuni animali. Per esempio, le enormi orecchie che sventolano gli elefanti aiutano a regolare la temperatura corporea e gli permettono di sentire suoni lontani. 

    Le orecchie feline si comportano come antenne paraboliche, aiutando i gatti in natura a rilevare i più piccoli suoni in modo che possano cacciare le loro prede. A casa, i gatti più addomesticati usano le loro orecchie impressionanti per ascoltare le loro persone preferite che tornano a casa dopo il lavoro, la piega di una borsa da viaggio o il suono di chi apre il coperchio su una lattina di cibo per gatti. Scopri alcune delle razze di gatti più simpatiche che sfoggiano orecchie grandiose.

    Continua su 2 di 10 qui sotto.

  • 02 di 10

    abissino

    Le orecchie dell’Abissinia sono vigili, grandi e “impostate come se ascoltassero” secondo lo standard di razza, che è la descrizione scritta dell’esempio ideale della razza. L’abissino è una delle più antiche razze di gatti. Esiste qualche disaccordo sulle esatte origini dell’Abissino. Anche se la razza prende il nome di Abissinia, che è l’Etiopia attuale, non è perché la razza è speculata per aver avuto origine in Etiopia, ma perché i primi esemplari della razza portati a mostre di gatti in Inghilterra alla fine del 1800 provenivano da questa zona. Gli abissini sono gatti intelligenti, giocosi e orientati alla gente, che li rende compagni meravigliosi.

     

    Continua su 3 di 10 sotto.

  • 03 di 10

    balinese

    Secondo lo standard della razza balinese, le sue orecchie sono “straordinariamente grandi”. Si pensa che il balinese sia originato da una mutazione genetica spontanea nella razza del gatto siamese che creò una versione a pelo lungo del Siamese, che gli allevatori iniziarono a sviluppare negli anni ’40. Liscio, muscoloso ed elegante, la razza prende il nome da graziose ballerine di Bali. Il mantello setoso e fluido si trova vicino al corpo e resiste alla stuoia. I capelli più lunghi sulla coda formano un bel pennacchio. Simile nel temperamento al siamese, il balinese è affettuoso, clownesco e vocale, sebbene non del tutto schietto come il suo parente siamese. 

    Continua su 4 di 10 sotto.

  • 04 di 10

    Chausie

    Le orecchie grandi e alte di Chausie, dall’aspetto esotico, si ergono in cima alla sua testa, disposte con un leggero angolo verso l’esterno. Questa razza ibrida è stata sviluppata negli anni ’90 dopo un allevamento tra una specie selvatica, il gatto della giungla (felis chaus),e gatto domestico Il risultato fu un felino addomesticato con il bell’aspetto di un gatto selvatico. Sebbene la Chausie di oggi sia più “selvaggia” che selvaggia, la razza è lontana da un gatto da grembo. La maggior parte dei Chausies preferisce molto il gioco e l’attività (anche camminando al guinzaglio fuori!) Per rilassarsi. 

    Continua su 5 di 10 sotto.

  • 05 di 10

    Cornish Rex

    Con il suo caratteristico cappotto riccio e le enormi orecchie da pipistrello, il Cornish Rex è semplicemente un piacere da ammirare. La razza prende il nome dal suo luogo o origine – Cornovaglia, Inghilterra – dove il primissimo Cornish Rex spuntò tra una cucciolata di gattini altrimenti tipici nati in un granaio. Il piccolo gattino color crema con il mantello riccio e agnellino era il risultato di una mutazione genetica casuale. Il proprietario del gatto madre, riconoscendo l’unicità di questo gattino, lo riportò da sua madre, producendo più gattini crespi e una razza nacque.

    Continua su 6 di 10 sotto.

  • 06 di 10

    Devon Rex

    Le enormi orecchie del piccolo Devon Rex danno il suo aspetto “elfico” e l’espressione birichina. Questa razza è molto socievole e amante del divertimento, alcuni addirittura descrivono la razza come un cane. La piccola corporatura e la personalità spigolosa della razza li fa apparire e comportarsi come gattini durante la maggior parte della loro vita. Il cappotto del Devon Rex, che si presenta in un arcobaleno illimitato di colori e fantasie, è morbido e ondulato e sembra incresparsi quando lo accarezzi.

     

    Continua su 7 di 10 qui sotto.

  • 07 di 10

    orientale

    L’orientale è stato creato dal siamese, quindi non sorprende che questa razza abbia le stesse orecchie giganti del suo cugino siamese. I siamesi vengono solo con il disegno a punta (un corpo più chiaro con “punti” di colore più scuro sulle orecchie, coda, viso e gambe) e con i capelli corti, ma alcuni appassionati di razza volevano espandere la tavolozza dei colori e le lunghezze del mantello. L’orientale assomiglia molto al siamese, ma è disponibile in centinaia di combinazioni di colori, motivi e lunghezza del mantello. 

     

    Continua su 8 di 10 qui sotto.

  • 08 di 10

    Savana

    Il gatto Savannah è stato creato negli anni ’80 da un allevamento tra un gatto domestico femmina e un servo africano maschio, un gatto selvatico originario dell’Africa. Questo allevamento ha dato come risultato un gattino femmina che aveva tratti del gatto domestico e del papà servo selvatico. Questo gattino era il fondamento della razza savana. Le grandi e alte orecchie della savana, poste sulla sommità della testa, fanno decisamente parte del generale aspetto selvaggio della razza. Infatti, lo standard di razza afferma che le orecchie dovrebbero essere “notevolmente grandi”. Inoltre, la savana ha le gambe lunghe, un corpo lungo e magro e un mantello maculato che ricorda la serva africana. 

    Continua su 9 di 10 sotto.

  • 09 di 10

    siamese

    Il siamese è grande, lungo e flessuoso, con orecchie enormi (come il suo cugino balinese, le orecchie del siamese sono anche descritte come “straordinariamente grandi” nello standard di razza). Chiamato per il suo luogo di origine, il Siam, che oggi è conosciuto come la Tailandia, questa razza è stata selvaggiamente popolare tra gli amanti dei gatti sin dalla fine dell’800. I siamesi sono tanto amorevoli quanto rumorosi. Gli appassionati di razza adorano le vocalizzazioni dei loro gatti. Un cappotto morbido, liscio e appuntito e gli occhi blu a forma di mandorla conferiscono al siamese un aspetto distintivo come nessun altro gatto.

    Continua fino a 10 di 10 sotto.

  • 10 di 10

    Sphynx

    Sia che tu ami il loro aspetto rugoso o pensi che assomiglino agli alieni spaziali con quelle grandi orecchie, i gatti Sphynx fanno sempre una dichiarazione. Non proprio glabro, Sphynx ha dei capelli sui loro corpi. Alcuni gatti Sphynx sembrano quasi glabri con solo un po ‘di capelli corti e fini sui piedi, sulle orecchie e sulla coda. Altri hanno una peluria soffice, lanuginosa, che copre tutto il corpo. 

Leggi di più  Comportamento di Humping in un gatto maschio castrato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here