L’alopecia è identificata da aree di perdita di capelli su un cane, ma questi punti calvi possono semplicemente essere i sintomi di un problema più grande. Ci sono molte cause di alopecia, alcune delle quali sono facilmente risolvibili, mentre altre sono problemi cronici più specifici. Comprendendo i diversi motivi per cui un cane può sviluppare l’alopecia, il proprietario di un cane sarà meglio preparato per aiutare a trattare la perdita di capelli in modo tempestivo.

Cos’è l’alopecia?

L’alopecia è un’altra parola per la perdita di capelli e ci sono molti diversi tipi di alopecia che possono influenzare i cani. Tutti i diversi tipi di alopecia causano la caduta dei capelli, ma sono classificati in base alla posizione o alla causa della caduta dei capelli.

La chiave per identificare l’alopecia è la perdita di capelli, ma alcuni motivi per l’alopecia possono anche causare prurito e infiammazione. A seconda del tipo o del motivo dell’alopecia, possono esserci aree circolari e focali di perdita di capelli, un aspetto tannico della pelliccia o addirittura perdita di capelli simmetrica su entrambi i lati del corpo.

I sintomi di alopecia nei cani

  • La perdita di capelli
  • pizzicore
  • Infiammazione della pelle
  • Iperpigmentazione della pelle
  • Aspetto tosato del pelo

Cause di alopecia

L’alopecia può verificarsi a causa di una serie di motivi. Alcune cause di alopecia hanno nomi specifici, mentre altri sono semplicemente considerati perdita di capelli a causa di una ragione sottostante. Alcuni tipi specifici di alopecia includono:

  • Alopecia areata – Le aree focali di caduta dei capelli sono classiche con questo tipo di alopecia. Questa è una malattia autoimmune rara che in genere non ha alcuna infiammazione a fianco della caduta dei capelli e di solito si vede sulla testa e sul collo.
  • Displasia follicolare – Questo tipo di alopecia colpisce le razze specifiche e provoca un pelo del capello che viene spesso descritto come tarme mangiato in apparenza. L’alopecia da diluizione del colore e la lipidosi follicolare sono forme specifiche di displasia follicolare e sono dovute a cause genetiche.
  • Alopecia postiniezione – Dopo specifici tipi di iniezioni, alcuni cani sviluppano l’alopecia nel sito di iniezione. L’alopecia post-iniezione di solito si verifica dopo una vaccinazione antirabbica o viene somministrata iniezione di steroidi ed è dovuta all’infiammazione che queste iniezioni possono causare nella pelle.
  • Alopecia post-ritaglio – A volte quando la pelliccia di un cane viene rasata la pelliccia non ricresce nell’area tagliata. La causa di questo tipo di alopecia è sconosciuta.
  • Pattern Calvizie – Questa perdita di capelli ha una causa sconosciuta, ma è vista in alcune razze di cani. Inoltre, spesso causa un’iperpigmentazione nelle aree con alopecia.
  • Alopecia da trazione – A volte i proprietari di cani usano mollette o fascette per pettinare i capelli del loro cane. Se questi acconciature attirano troppo i follicoli piliferi, possono causare alopecia.
  • Alopecia pinnale – Isolata ai lembi auricolari, l’alopecia pinnale causa la perdita di capelli sulle orecchie a causa dei capelli sempre più piccoli in questa zona.
Leggi di più  Recensione di lettiera per gatti con peso leggero Purina Tidy Cats

L’alopecia può anche verificarsi a causa di parassiti come acari o pulci, allergie ambientali o alimentari, infezioni batteriche o fungine, problemi ormonali come bassi livelli di produzione di ormoni tiroidei, farmaci topici e persino fluttuazioni stagionali.

Come diagnosticare l’alopecia

Se la perdita di capelli è notata in un cane, il veterinario cercherà di determinarne la causa. Rasature cutanee, esami fisici per parassiti, colture cutanee o biopsie e persino esami del sangue possono essere raccomandati per scoprire il motivo dell’alopecia. Alcune forme di alopecia non hanno test specifici ma di solito vengono diagnosticate dopo che sono state escluse altre ragioni.

Trattamento dell’alopecia

Il trattamento per l’alopecia nei cani varierà in base alla ragione alla base della perdita di capelli. In alcuni casi, possono essere necessari antiparassitari, antibiotici, anti-funghi, steroidi e altri farmaci per curare la perdita dei capelli fissandone il motivo. Altre volte non esiste una cura per l’alopecia dovuta a cause autoimmuni o genetiche e integratori come la melatonina sono usati per diminuire la quantità di perdita di capelli che si verifica.

Come prevenire l’alopecia

Alcuni tipi di alopecia sono prevenibili mentre altri sono fuori dal controllo del proprietario del cane. Usare il controllo del parassita e assicurarsi che tutti gli accessori per capelli non siano applicati troppo stretti sono i modi migliori per prevenire questi tipi di alopecia evitabili. Altri tipi di alopecia che sono dovuti a una predisposizione genetica o a una causa autoimmune non sono prevenibili, ma possono essere ridotti con l’allevamento selettivo.

L’alopecia è contagiosa?

La perdita dei capelli in sé non è contagiosa, ma possono esserci alcune ragioni per l’alopecia. Se i motivi di alopecia sono i parassiti, le infezioni batteriche o fungine, questi possono essere trasmessi ad altri animali domestici e alle persone.

Leggi di più  Curly-Coated Retriever: Profilo di razza di cane

Fattori di rischio per l’alopecia nei cani

Alcune razze di cani sono predisposte allo sviluppo di alopecia insieme a cani che non assumono farmaci contro il parassita. Le razze che sono comunemente colpite da diversi tipi di alopecia includono:

  • Alaskan Malamutes (alopecia post-ritaglio)
  • American Water Spaniels (calvizie)
  • Bichon Frises (alopecia postiniezione)
  • Boston Terrier (alopecia pinnale e calvizie)
  • Boxers (calvizie)
  • Chesapeake Bay Retriever (displasia follicolare)
  • Chihuahua (alopecia pinnale, displasia follicolare e calvizie)
  • Chow Chow (alopecia post-ritaglio e displasia follicolare)
  • Retriever ricurvi (displasia follicolare)
  • Bassotti (alopecia pinnale, displasia follicolare e calvizie)
  • Pinscher del doberman (displasia follicolare)
  • Pastori tedeschi (alopecia post-ritaglio)
  • Puntatori tedeschi a pelo corto (displasia follicolare)
  • Puntatori a filo metallico tedeschi (displasia follicolare)
  • Alani (displasia follicolare)
  • Levrieri (calvizie)
  • Setter irlandesi (displasia follicolare)
  • Irish Water Spaniels (displasia follicolare)
  • Levrieri italiani (alopecia pinnale, displasia follicolare e calvizie)
  • Keeshonds (alopecia post-ritaglio)
  • Labrador Retriever (alopecia post-ritaglio)
  • Manchester Terrier (calvizie maschile)
  • Pinscher miniatura (displasia follicolare)
  • Terranova (displasia follicolare)
  • Barboncini (displasia follicolare)
  • Cuccioli d’acqua portoghesi (calvizie e displasia follicolare)
  • Rottweilers (displasia follicolare)
  • Salukis (displasia follicolare)
  • Samoiedi (alopecia post-ritaglio)
  • Schipperke (displasia follicolare)
  • Shetland Sheepdogs (displasia follicolare)
  • Shih-Tzus (alopecia postiniezione)
  • Husky siberiani (alopecia post-ritaglio e displasia follicolare)
  • Silky Terrier (alopecia post-iniezione)
  • Whippet (alopecia pinnale, displasia follicolare e calvizie)
  • Yorkshire Terrier (alopecia postiniezione e displasia follicolare)