In questo articolo Espandi

  • caratteristiche
  • Storia della razza
  • Formazione e cura
  • Problemi di salute comuni
  • Dieta e Nutrizione
  • Dove adottare o acquistare
  • Ulteriore ricerca

Torna in cima

The Barbet (pronunciato bar-bay) è un cane da caccia di taglia media che è probabilmente meglio conosciuto per il suo caratteristico mantello riccio e la barba al muso. Un cane da acqua per antonomasia, i Barbet furono originariamente allevati centinaia di anni fa per cacciare uccelli e uccelli acquatici in tutta Europa.

I Barbet di oggi sono rari da trovare: si stima che ci siano solo da 30 a 40 Barbet negli Stati Uniti e circa 600 a livello globale. Tuttavia, i Barbet moderni hanno mantenuto l’atletismo, l’intelligenza e il contegno calmo dei loro antenati, rendendoli eccellenti per le famiglie con bambini o altri animali domestici e sono anche eccellenti cacciatori. Sebbene il Barbet sia amorevole e leale con la sua famiglia, potrebbe non essere così amichevole con gli estranei. Una formazione continua all’obbedienza e un’adeguata socializzazione possono aiutare.

Poiché Barbet ha un pelo riccio e denso, lo spargimento è minimo, ma la toelettatura quotidiana è d’obbligo. A causa delle loro esigenze di toelettatura, elevata intelligenza (e potenziale di testardaggine), un Barbet potrebbe non essere il cane giusto per un proprietario di cane per la prima volta o per coloro che vivono in appartamenti.

Panoramica sulla razza

Gruppo: Miscellaneous Class (un folto gruppo di razze che attualmente sono in attesa di essere accettate dall’American Kennel Club come classe regolare)

Altezza: I bilancieri misurano generalmente da 19 a 24,5 pollici dalla spalla

Peso: La maggior parte dei bilancieri pesa tra 35 e 65 libbre

Cappotto e colori: Un cappotto lungo, denso e riccio che viene in nero, grigio, marrone o fulvo. Alcuni Barbet avranno anche segni bianchi.

Aspettativa di vita: Da 12 a 14 anni

Caratteristiche del Barbet

Livello di affetto alto
cordialità Da moderato ad alto
Kid-Friendly alto
Cucciolo amichevole alto
Bisogni di esercizio alto
giocosità Moderare
Livello di energia alto
trainability alto
Intelligenza alto
Tendenza ad abbaiare Moderare
Quantità di spargimento Basso

Storia del Barbet

Parente stretto del barboncino e del Briard, il Barbet nasce in Francia come cane da caccia per uccelli e uccelli acquatici. Le zampe palmate del Barbet gli permisero di inseguire gli uccelli nel fango e nell’acqua, guadagnandosi il soprannome di “Mud Dog”. Il vero nome del Barbet, tuttavia, deriva dalla parola francese “barbe”, che significa “barba”.

Leggi di più  Rocky Mountain Spotted Fever nei cani

Il Barbet ha una storia lunga e varia in tutta Europa. La prima descrizione scritta della razza apparve in letteratura nel 1387, ma alcuni credono che i Barbet siano nati già nell’VIII secolo. Si dice anche che il re Enrico IV tenesse Barbets come suoi compagni, e la sua padrona una volta si mise nei guai per aver portato un Barbet in chiesa.

Sebbene i Barbet siano stati fedeli cani da caccia – e compagni – per secoli, oggi sono una razza abbastanza rara. Come accennato in precedenza, si stima che ci siano solo da 30 a 40 bilancieri negli Stati Uniti e circa 600 a livello globale. Nonostante le loro popolazioni più piccole, il Barbet si classifica come uno dei migliori cani agilità nelle competizioni di cani francesi.

Attualmente, il Barbet è classificato come membro della “Miscellaneous Class” dall’American Kennel Club. Questa è una grande categoria di cani che non sono stati ancora riconosciuti come razza standard dall’American Kennel Club. Sebbene l’AKC fornisca misure per raggiungere la standardizzazione, non tutte le razze di razza pura saranno necessariamente riconosciute dall’AKC.

Barbet Care

Poiché i Barbet hanno cappotti lunghi, densi e ricci, la toelettatura quotidiana è un must assoluto; sono molto sensibili ai grovigli, ai tappeti e all’accumulo di detriti. Potresti persino trovare detriti nel cappotto di Barbet dopo ogni passeggiata. Se lasciato non curato, il cappotto di Barbet può facilmente diventare arruffato o infeltrito e crescere fino a raggiungere lunghezze. Ogni giorno, spazzola delicatamente e pettina il cappotto di Barbet, rimuovendo eventuali tappetini o grovigli con le dita. Rimuovere un tappetino con un pettine corre il rischio di strappare il pelo del cane o ferire la pelle.

Alcuni proprietari di Barbet preferiscono ridurre i peli dei loro cani per facilitare la toelettatura. Se scegli di tagliare il cappotto di Barbet, punta a circa 4 pollici di lunghezza intorno al corpo e leggermente più lungo sulla testa, sul mento e sulla coda. Puoi tagliare regolarmente i peli tra gli occhi del tuo cane, in modo che possa vedere più chiaramente, così come i peli attorno al condotto uditivo. Se non ti senti a tuo agio nel tagliare il pelo del tuo cane, un toelettatore locale sarà in grado di aiutarti.

Leggi di più  Le 5 migliori recinzioni wireless per cani del 2019

Assicurati di ispezionare regolarmente le orecchie di Barbet e rimuovi delicatamente eventuali depositi o detriti cerosi con un panno di cotone morbido. Se le orecchie del tuo cane sono rosse e infiammate, eccessivamente sporche o profumate, fissa un appuntamento con il veterinario. Questi possono essere segni di infezione e potrebbero richiedere un trattamento.

Tutte le razze canine sono suscettibili alla malattia parodontale se non ricevono cure dentistiche adeguate. Lo spazzolino quotidiano è l’ideale, ma lavarsi i denti del cane almeno una volta alla settimana può aiutare a prevenire lo sviluppo di malattie orali. Puoi anche integrare la spazzolatura con delizie da masticare, ma ricorda: sono calorie vuote, quindi è importante somministrarle con moderazione. Le prelibatezze dentali non dovrebbero mai essere l’unica forma di igiene dentale che usi.

I bilancieri hanno livelli energetici e bisogni di esercizio più elevati e sono cani molto intelligenti, quindi è importante tenerli impegnati e intrattenere. Prosperano negli sport di agilità, quindi giochi di agilità, puzzle o altri giochi impegnativi manterranno il tuo Barbet impegnato ed esercitato. Poiché i Barbet sono estremamente intelligenti, hanno il potenziale per la testardaggine. La formazione all’obbedienza, così come l’esercizio fisico regolare e l’intrattenimento, possono aiutare.

Problemi di salute comuni

Sebbene i Barbet siano generalmente cani sani, non esiste alcuna garanzia che non si verifichino determinate condizioni di salute. È importante conoscere i segni e i sintomi, quindi puoi cercare le cure adeguate se il tuo cane mostra segni di una di queste condizioni di salute:

  • Ansia da separazione: I bilancieri adorano i loro umani e la loro costante attenzione, quindi possono essere sensibili all’ansia da separazione. Sbavature eccessive, incidenti in casa e comportamenti distruttivi possono essere segni della condizione. Parla con il tuo veterinario sui modi per alleviare l’ansia da separazione attraverso l’allenamento o, nei casi più gravi, i farmaci.
  • Displasia dell’anca o del gomito: Questa condizione colpisce le articolazioni dei fianchi e dei gomiti e può provocare dolore e debolezza estremi. La displasia è una condizione ereditaria, quindi è importante chiedere al proprio allevatore una garanzia congiunta. Sebbene la maggior parte dei casi di displasia sia genetica, anche lesioni e aumento eccessivo di peso possono portare allo sviluppo.
  • Epilessia: Caratterizzata da frequenti attacchi epilettici, l’epilessia è una condizione che influenza le correnti elettriche nel cervello del tuo cane. I segni di convulsioni includono collasso, convulsioni di tutto il corpo e formazione di schiuma alla bocca. Se il tuo cane presenta uno di questi sintomi, contatta immediatamente il veterinario per il trattamento.
Leggi di più  Rassegna del letto di cane ortopedico degli amici per sempre

Dieta e Nutrizione

La dieta del tuo cane dipende in gran parte dalle sue dimensioni, peso, livelli di attività e metabolismo, ma in generale puoi aspettarti di nutrire Barbet da 1,5 a 2 tazze di cibo per cani di alta qualità e ricco di proteine ​​ogni giorno. Se non sei sicuro di quanto nutrire il tuo Barbet, il tuo veterinario può aiutarti a sviluppare un piano alimentare che funzioni per il tuo cane.

Ricorda: tutte le razze sono sensibili all’obesità canina se sovralimentate e sottoutilizzate. L’obesità può portare a gravi complicazioni di salute come malattie cardiache, diabete e problemi articolari, quindi è importante assicurarsi che il cane stia seguendo una dieta sana ed equilibrata.

Professionisti

  • Amorevole e fedele ai membri della famiglia

  • Va bene nelle case con altri animali domestici

  • Non versare eccessivamente

Contro

  • Alta energia con requisiti di esercizio elevati

  • Non adatto per la vita dell’appartamento

  • Richiede la toelettatura quotidiana

Dove adottare o acquistare un barbet

Poiché i Barbet sono relativamente rari, è improbabile che ne troverai uno nel tuo rifugio locale.

Se scegli di acquistare un Barbet da un allevatore, fai le tue ricerche per assicurarti di lavorare con un allevatore rispettabile ed etico. Se possibile, visitare la casa o l’allevamento dell’allevatore, in modo da poter vedere dove sono tenuti i loro cani, se sono sani o meno, e la pulizia e la sicurezza del luogo. Fai attenzione ai segni di una situazione di “allevamento nel cortile”, come animali malsani, strutture affollate o cuccioli scontati.

Non abbiate paura di porre domande: gli allevatori stimabili vogliono ciò che è meglio per i loro cani e dovrebbero rispondere volentieri a qualsiasi domanda o dubbio possiate avere.

Altre razze canine e ulteriori ricerche

È importante fare le tue ricerche e assicurarti di poter gestire le esigenze di cura, allenamento e allenamento di un Barbet prima di portarne una a casa. Poiché sono cani di manutenzione piuttosto elevata, un Barbet non è raccomandato per i proprietari di cani per la prima volta, famiglie con programmi estremamente occupati o famiglie inattive.

Se sei interessato a cani simili a Barbet, assicurati di controllare:

  • Barboncino
  • Glen of Imaal Terrier
  • Cane da acqua portoghese