Razze di caniRazze di cani TerrierCairn Terrier: Caratteristiche della razza e cura del cane

Cairn Terrier: Caratteristiche della razza e cura del cane

Il Cairn Terrier è una razza canina scozzese di piccola taglia del gruppo dei Terrier, con testa rotonda, zampe corte, pelo ruvido e orecchie piccole e appuntite. Questa razza è spesso considerata la più antica dei tipi di Terrier. Originari delle isole della Scozia, i Cairn Terrier sono saliti alla ribalta quando un esemplare di nome Terry ha interpretato il cane di Dorothy, Toto, nel famosissimo film Il Mago di Oz.

Caratterizzati da robustezza, intelligenza ed energia, i Cairn Terrier sono ottimi animali familiari a tutto tondo. Questi cani sono estroversi e affettuosi e sono noti per la loro personalità allegra con i classici tratti dei Terrier.

Gruppo: Terrier

Altezza: da 10 a 13 pollici (maschi); da 9 a 12 pollici (femmine)

Peso: da 13 a 18 libbre

Mantello: doppio mantello con pelo esterno ispido

Colore del mantello: nero, brindle, crema, grigio, rosso, argento, wheaten, o qualsiasi combinazione con brindle

Durata della vita: da 13 a 15 anni

Temperamento: intelligente, coraggioso, amichevole, giocoso, attivo

Ipoallergenico: sì

Origine: Scozia

Caratteristiche del Cairn Terrier

Questa razza è giocosa con la sua famiglia e va d’accordo con i bambini. Il suo Cairn Terrier sarà più felice quando gli sarà permesso di correre e giocare all’aperto, soprattutto se le attività prevedono di scavare: molti proprietari danno a questi cani delle sabbiere per divertirsi senza fare troppi buchi in giardino.

I Cairn Terrier sono molto fedeli alla loro famiglia e a volte possono essere protettivi nei loro confronti. È meglio socializzare questa razza per aiutare il cane a mantenere la sua personalità amichevole con le nuove persone. L’indole vivace del Cairn Terrier può anche portare a rincorrere gli altri animali, a volte a scontrarsi con cani e gatti. Fortunatamente, se vengono introdotti con attenzione, questi cani possono coesistere felicemente in una famiglia con più animali.

Livello di affetto Da medio ad alto
Cordialità Medio
Amichevole con i bambini Medio
Amichevole per gli animali domestici Medio
Esigenze di esercizio Medio
Giocosità Da medio ad alto
Livello di energia Medio
Addestrabilità Medio
Intelligenza Alta
Tendenza ad abbaiare Da media a elevata
Quantità di spargimento Media

Storia del Cairn Terrier

I Cairn Terrier sono originari delle Highlands e delle isole della Scozia. La loro storia esatta è un po’ confusa, poiché inizialmente molti di questi cani da lavoro venivano chiamati semplicemente Terrier scozzesi. Solo nel XIX secolo si iniziarono a sviluppare razze distinte e il Cairn Terrier fu una di queste. Sono strettamente imparentati con il Terrier scozzese (Scottie) e il West Highland Terrier (Westie), e queste razze hanno un aspetto simile.

Si ritiene che i Cairn Terrier provengano dall’Isola di Skye, dove venivano utilizzati dagli agricoltori e dai guardiacaccia per cacciare i topi e altri parassiti. Spesso estirpavano i roditori dai loro nascondigli sotto i cumuli di pietre usati come monumenti o per segnare i confini (spesso in cima alle colline). I cumuli sono chiamati Cairns, e da qui deriva il nome della razza.

Leggi di più  Lakeland Terrier: caratteristiche della razza e cura del cane

L’American Kennel Club ha riconosciuto la razza ufficialmente nel 1913. La razza divenne ancora più popolare quando Terry, il Cairn Terrier, interpretò Toto nel film del 1939 Il Mago di Oz, accanto a Judy Garland.

I Cairn Terrier sono stati anche gli animali domestici di diversi personaggi famosi. Wallis Simpson, la Duchessa di Windsor, amava questa razza e J. Edgar Hoover (il primo Direttore dell’FBI) era un appassionato di Cairn.

Bettmann / Contributor / Getty Images

Fred Ramage / Stringer / Getty Images

14 migliori razze di cani scozzesi

Cura del Cairn Terrier

Noto per essere robusto, indipendente, amichevole e amante del divertimento, il Cairn è spesso considerato un piccolo cane da famiglia adattabile. Sebbene apprezzino la compagnia dei loro umani, prosperano quando sono attivi. Questa piccola razza non è adatta ad essere un cane da compagnia. Il suo Cairn Terrier ha bisogno di un notevole esercizio fisico e di addestramento, ma la toelettatura è abbastanza semplice, a seconda delle sue preferenze per la rifinitura del pelo.

Esercizio

Anche se non ha bisogno di un esercizio fisico estensivo, il Cairn Terrier richiede comunque livelli moderati di attività ogni giorno per rimanere felice e in salute. Preveda da 30 minuti a un’ora di tempo per l’esercizio fisico, che può essere completato con diverse passeggiate quotidiane o con giochi in giardino.

La natura giocosa dei Cairn Terrier significa che spesso vanno d’accordo con i bambini. Unirsi ai bambini nei giochi è un ottimo modo per intrattenere il suo cane, insieme ad attività come scavare all’aperto. Se lo scavo del suo cane diventa eccessivo, consideri la possibilità di collocare una sabbiera in giardino per consentire lo scavo in un’area specifica.

200+ nomi di cani super scozzesi

Toelettatura

Questa razza ipoallergenica non ha un pelo eccessivo. Una spazzolata settimanale dovrebbe essere sufficiente per mantenere il pelo del suo cane in buone condizioni. Poiché la sua pelliccia cresce rapidamente, può ostacolare la vista e aggrovigliarsi facilmente se viene tenuta lunga. Alcuni proprietari scelgono di far pettinare a mano i loro cappotti per mantenerli in ordine e comodi. Questa tecnica, piuttosto che la tosatura, fa sì che il mantello mantenga le sue condizioni e la sua consistenza.

L’addestramento

I Cairn sono cagnolini molto intelligenti, ma il loro temperamento indipendente li rende anche volitivi. Questa razza può essere incline ad abbaiare eccessivamente, per cui alcuni proprietari fanno un addestramento contro questo specifico comportamento. Un addestramento continuo con rinforzo positivo è necessario per tenere i Cairn fuori dai guai; le lezioni di obbedienza di base possono iniziare quando i cuccioli hanno circa otto settimane. La loro intelligenza, la loro tenacia e i loro livelli di energia li aiutano a eccellere negli sport cinofili, come l’addestramento all’agilità, per bruciare le energie e costruire un forte legame con i loro proprietari.

Sebbene i Cairn Terrier possano vivere bene in una famiglia con più cani, occorre prestare attenzione se vivono accanto a piccoli animali come criceti o roditori. La loro eredità di cani ratti ha instillato in questa razza un forte istinto di caccia. A causa di queste tendenze, i proprietari potrebbero aver bisogno di un lavoro supplementare per ottenere un richiamo solido.

Leggi di più  Terrier Glen of Imaal: Caratteristiche della razza e cura del cane

Un Cairn Terrier grigio brindle e un Cairn Terrier rosso GlobalP/ Getty Images Le sfumature di colore dei Cairn Terrier possono cambiare con la maturità. Questo cucciolo sembra di colore wheaten Bigandt_Photography / Getty Images I Cairn sono intelligenti e attivi e possono essere bravi negli sport cinofili competitivi, come l’agilità s5iztok / Getty Images

Problemi di salute comuni

I Cairn sono generalmente considerati una razza sana che può vivere fino a un’età matura. Non è raro che questa razza viva oltre i 15 anni. Tuttavia, come tutti i cani di razza, i Cairn Terrier sono soggetti a condizioni di salute ereditarie. L’adozione da un allevatore responsabile che esegue test genetici sui futuri genitori può aiutare a garantire che il suo cucciolo viva una vita sana.

Le seguenti condizioni sono da tenere presenti:

  • Shunt epatico: questo tipo di malattia epatica congenita fa sì che i vasi sanguigni bypassino il fegato, impedendone la funzione. Questo può portare a sintomi come crescita stentata, deficit neurologici, convulsioni e bassi livelli di zucchero nel sangue. Se diagnosticati e trattati abbastanza precocemente, alcuni cani possono rispondere bene e vivere a lungo.1
  • Problemi agli occhi: i Cairn sono soggetti a cataratta, atrofia progressiva della retina (PRA) e melanosi oculare.2 Gli allevatori responsabili dovrebbero far testare i futuri genitori prima della riproduzione.
  • Displasia del gomito e dell’anca: questa condizione colpisce le articolazioni del cane, causando malformazioni durante la crescita. La displasia può causare problemi di mobilità progressivi, artrite e dolore, ma i casi più gravi possono essere trattati con un intervento chirurgico.

Dieta e alimentazione

Nutra il suo Cairn Terrier con cibo per cani di alta qualità due volte al giorno. Dal momento che questa razza è incline all’obesità canina, i proprietari devono monitorare i bocconcini e le porzioni dei pasti per assicurarsi che il cane non aumenti troppo di peso.

Come altre razze, anche il suo Cairn avrà bisogno di diversi nutrienti nelle diverse fasi della vita. Parli con il suo veterinario per determinare il piano alimentare migliore per il suo cane specifico, in base alla sua età, al suo peso e al suo livello di attività.

Dove adottare o comprare un Cairn Terrier

I centri di recupero specifici per il Cairn Terrier si trovano in varie parti degli Stati Uniti, quindi i potenziali adottanti dovrebbero fare una ricerca sui centri di recupero locali per trovare i Cairn Terrier che hanno bisogno di una casa per sempre. Nei rifugi si possono trovare anche molti cani simili e razze miste, quindi è utile incontrare i cani della sua regione e vedere se il suo prossimo migliore amico sta aspettando di venire a casa con lei.

Leggi di più  American Hairless Terrier: Caratteristiche della razza e cura del cane

Se intende adottare un cucciolo di Cairn Terrier, è importante lavorare con un allevatore responsabile. Gli adottanti devono poter incontrare i genitori della cucciolata, vedere le condizioni in cui vivono e conoscere la storia medica della loro famiglia. I cuccioli provenienti da allevatori possono costare da 1.000 a 2.500 dollari, ma alcuni prezzi possono raggiungere i 5.000 dollari, a seconda del pedigree e della disponibilità.

Il club nazionale di razza, le associazioni di recupero specifiche per la razza e l’AKC sono ottime risorse per iniziare la ricerca:

  • Cairn Terrier Club of America Referral per gli allevatori
  • Cairn Rescue USA
  • Rete di soccorso Cairn del Col. Potter
  • Allevatori di Cairn Terrier AKC

Panoramica sul Cairn Terrier

Pro

  • Adatto alle famiglie e giocoso

  • Si adatta alla vita rurale e urbana

  • Non richiede una toelettatura approfondita

Contro

  • Alcuni sono vocali; potrebbe aver bisogno di un addestramento per evitare di abbaiare eccessivamente.

  • Sono inclini a inseguire altri animali

  • Possono essere prolifici scavatori

18 Razze di cani Terrier

Altre razze di cani e ulteriori ricerche

Se ama il Cairn Terrier, potrebbe apprezzare anche queste razze simili:

  • West Highland Terrier
  • Dandie Dinmont Terrier
  • Yorkshire Terrier

Ci sono molte razze canine diverse che possono adattarsi al suo stile di vita. Con un po’ di ricerca, potrà trovare il suo prossimo migliore amico!

DOMANDE FREQUENTI

  • Il Cairn Terrier è un buon cane da famiglia?

    I Cairn Terrier sono noti per essere ottimi cani da famiglia, se addestrati adeguatamente. Questi piccoli canini giocherelloni amano stare con i bambini e possono anche comportarsi bene con altri cani o gatti, se socializzati in modo adeguato.

  • I Cairn Terrier abbaiano molto?

    Non tutti i Cairn Terrier diventano abbaiatori eccessivi, ma è comunque comune che questi cani siano vocali. Fortunatamente, se l’abbaiare del suo Cairn diventa un problema, può utilizzare metodi di addestramento per scoraggiare l’abbaiare.

  • I Cairn Terrier fanno la muta?

    Il Cairn Terrier è un’ottima scelta di razza per i proprietari con allergie lievi o moderate, in quanto questa razza ha un mantello a bassa dispersione ed è considerata ipoallergenica. Anche se nessun cane è veramente ipoallergenico, questi cani producono pochissima forfora in casa.

Fonti dell’articolo Point Pet utilizza solo fonti di alta qualità, compresi gli studi sottoposti a revisione paritaria, per supportare i fatti contenuti nei nostri articoli. Legga il nostro processo editoriale per saperne di più su come verifichiamo i fatti e manteniamo i nostri contenuti accurati, affidabili e degni di fiducia.

  1. Favier, Robert P et al. Esito del trattamento dietetico non chirurgico con o senza lattulosio nei cani con shunt portosistemico congenito. Il trimestrale veterinario vol. 40,1 (2020): 108-114. doi:10.1080/01652176.2020.1745928

  2. Petersen-Jones, Simon M et al. Melanosi oculare nel Cairn Terrier: descrizione clinica e indagine sulle modalità di ereditarietà. Oftalmologia veterinaria vol. 10 Suppl 1 (2007): 63-9. doi:10.1111/j.1463-5224.2007.00558.x

- Advertisement -