Il termine “colomba” si riferisce a una qualsiasi delle oltre 300 specie del Columbidae sottordine degli uccelli. La più comune, la colomba dal collo ad anello, crea un animale domestico amichevole e non impegnativo che può essere tenuto all’interno o all’esterno. 

Nomi comuni

Il tipo di colomba più comunemente tenuto come un animale domestico è anche noto come a colomba con collo ad anello o Colomba bianca. Altre specie possono avere nomi comuni diversi

Nome scientifico

Columbidae spp.

Ci sono più di 300 specie separate in questo sottordine degli uccelli. La colomba domestica più comunemente riconosciuta, la colomba bianca, è in realtà solo una delle oltre 40 diverse mutazioni cromatiche della colomba del ringneck (Streptopelia risoria).

Origine e storia

Mentre le colombe ringneck provengono originariamente dall’Africa, ci sono altre specie di colombe indigene in tutto il mondo. Per esempio, colombe di frutta sono endemici in Australia mentre colombe luttuose sono una delle specie di uccelli selvatici più prolifici e ampiamente riconosciuti nel Nord America. Solo le zone più aride del Sahara e le regioni artiche più fredde sono senza alcune specie del Columbidae sottordine. 

Diverse specie di colombe preferiscono habitat diversi, e mentre nel complesso questo non è un gruppo in via di estinzione, circa 59 delle oltre 300 specie sono in via di estinzione. 

In natura, il Streptopelia risoria la forma che è originaria dell’Africa è fortemente dipendente dalla presenza di acqua, e mangia principalmente semi, integrati con frutta e bacche. Se sono presenti abbastanza acqua e fonti di cibo, può abitare praticamente in qualsiasi ambiente, dalle praterie alle fitte foreste. Questa robustezza e adattabilità fanno di S. risoria lo stock di allevamento preferito per le colombe domestiche. 

Taglia

Mentre diverse specie di colombe sono disponibili in diverse dimensioni, come regola generale, la maggior parte dei tipi di colombe si estende tra 8 e 12 pollici di lunghezza dal becco alla punta delle code della coda.

Leggi di più  Jenday Conure

Durata media della vita

Con le dovute cure, le colombe da compagnia in cattività possono vivere fino a 25 anni, anche se i 10-12 anni sono più tipici. 

Temperamento

Le colombe domestiche e addomesticate sono conosciute per le loro dolci e dolci disposizioni. A differenza dei pappagalli, i softbills come le colombe raramente cercano di mordere o danneggiare con i loro becchi. Alcune colombe possono essere un po ‘più nervose con le persone rispetto ad altre, ma questo può spesso essere tranquillizzato usando tecniche di socializzazione e legame positive. A causa della loro natura in gran parte pacifica, le colombe possono essere una buona scelta come animale domestico per i bambini più grandi che capiscono come essere calmo e gentile con gli animali da compagnia.

Colori e segni di colomba

In natura, una colomba dal collo ad anello sfoggia toni opachi di grigio e marrone su gran parte del corpo, con un colletto più scuro sulla nuca. Le colombe per animali domestici possono entrare in un arcobaleno di colori selezionati e combinazioni di colori, tra cui bianco puro, mandarino, pied e arancio. I colori della colomba per animali domestici più comunemente riconosciuti sono il bianco, il grigio o una combinazione dei due, con vari segni specifici per specie. Gli occhi sono neri, il becco è nero ei piedi sono viola scuro. I maschi e le femmine si assomigliano, sebbene i maschi siano leggermente più grandi.

Prendersi cura della colomba

Belle, affascinanti e facili da curare, le colombe sono animali domestici eccellenti per coloro che sono interessati a possedere un uccello domestico, ma non si sentono abbastanza pronti ad affrontare un uccello più difficile, come un pappagallo. Le colombe sono animali domestici molto comuni e vale la pena controllare con le organizzazioni di soccorso e le agenzie per l’adozione di animali. Questi uccelli si riproducono così prontamente in cattività che gli uccelli orfani sono spesso disponibili. Le colombe si trovano facilmente anche nei negozi di animali da compagnia e negli allevamenti. 

Leggi di più  Dusky Pionus Parrot (Dusky Parrot)

Nota per le loro disposizioni dolci e vocalizzazioni tranquille e rilassanti, una colomba è una scelta eccellente come animale domestico per gli amanti degli uccelli giovani e meno giovani. Come ogni uccello domestico, una colomba richiede molta attenzione e socializzazione, ma questo uccello è più adatto per interagire con gli umani rispetto ad altre specie di uccelli, ei proprietari di novizi generalmente trovano facile allenarsi e legarsi con una colomba. Sebbene le colombe non mostrino in genere le buffe buffonate delle specie di filatelia, hanno personalità affascinanti e con la dovuta cura possono offrire ai loro proprietari molti anni di divertimento, amore e compagnia.

Le colombe possono essere conservate all’interno o all’esterno. Un singolo uccello richiede una gabbia coperta di almeno 24 pollici quadrati e 30 pollici di altezza, anche se più grande è sempre meglio. Se stai allevando una coppia di colombe, è adatta una gabbia da volo interna alta 62 pollici e quadrata di circa 32 pollici. Le colombe trascorrono molto tempo a terra, quindi una gabbia con un fondo senza filo è la migliore. Equipaggia la gabbia con un paio di trespoli per incoraggiare il volo tra di loro. 

Se tenuto all’aperto, una voliera personalizzata deve essere abbastanza robusta da tenere lontani i predatori e deve avere un riparo per proteggere gli uccelli dagli elementi. Se si tiene più di due uccelli, si raccomanda che la voliera fornisca circa 4 piedi quadrati di spazio per ogni uccello.

Le colombe hanno bisogno di compagnia, e se tenute da sole in casa, dovrebbero essere lasciate libere dalla gabbia per interagire con i custodi umani. Questo uccello non richiede molti giocattoli, ma gli swing e gli specchi all’interno della gabbia sono una buona idea. 

Le colombe necessitano di una notevole esposizione alla luce ultravioletta fornita dalla luce solare diretta, che non è fornita dalla luce solare filtrata dal vetro. Gli uccelli tenuti in casa avranno probabilmente bisogno di un’illuminazione supplementare fornita da luci UV per evitare la carenza di vitamina D. 

Leggi di più  caicco

Nutrire la colomba

In natura, la maggior parte delle specie di colombe sopravvivono con una dieta composta principalmente da frutta, bacche e semi. Alcune specie sono state conosciute per ingerire l’insetto occasionale, ma la maggior parte delle colombe prosperano con una dieta vegetariana. Le colombe per animali da compagnia in cattività sembrano fare meglio su un mix di semi di alta qualità (spesso commercializzato come una dieta sicura per colombe, piccioni o parrocchetti) integrato con miglio, palline commerciali formulate per i softball e una varietà di frutti freschi e sicuri per gli uccelli e verdura.

Esercizio

Le colombe non masticano gli uccelli, quindi non richiedono molti giocattoli. Tuttavia, richiedono un sacco di tempo libero per l’esercizio. Se tenuto all’aperto, assicurati che la voliera sia abbastanza grande da fornire spazio di volo. Se tenuto in casa, al tuo uccello dovrebbe essere concesso parecchie ore di volo fuori dalla gabbia in un ambiente sicuro (assicurarsi che non possano fuggire).

Problemi di salute comuni

Le colombe sono soggette a infezioni dal parassita Trichomonas gallinae, comunemente conosciuto come cancrena. I sintomi includono decolorazione o piaghe intorno alla bocca e talvolta diarrea. Può essere trattato con farmaci antiparassitari e può essere prevenuto con una buona igiene e una pulizia regolare delle gabbie. 

Le colombe che non ricevono abbastanza luce solare diretta sono a rischio di carenza di vitamina D. Gli uccelli tenuti in casa dovrebbero essere integrati con illuminazione UV. 

Altre specie di uccelli da compagnia e ulteriori ricerche

Un’altra specie colomba / colomba da considerare è il piccione incoronato Victoria.

Altrimenti, dai un’occhiata a tutti i nostri altri insoliti profili di specie di uccelli da compagnia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here