Quando progetti il ​​tuo acquario d’acqua dolce ideale, inizia con quali specie vorresti avere. Se hai mai sognato il tuo acquario ideale, prenditi del tempo ed elenca le specie che ti piacerebbe di più avere. Ora è il momento di considerare alcuni punti chiave nel mescolare le specie in un acquario.

Prima di iniziare

Prima di uscire e acquistare il pesce desiderato, prenditi del tempo per pianificare alcune caratteristiche chiave del serbatoio.

Volume e layout

Ogni specie di pesce ha considerazioni specifiche sulla quantità di spazio di cui un pesce avrà bisogno. E può essere un tipo specifico di spazio, come sabbioso, roccioso, molte piante o grotte isolate. A più pesci orientati alla comunità potrebbe piacere vivere in grandi gruppi, mentre ad altri potrebbe piacere avere molto spazio per se stessi. A seconda delle specie che desideri mescolare, prenditi del tempo per determinare di quanto spazio avrebbero bisogno. Riesci ad adattare quel volume e tutto l’arredamento desiderato?

Parametri di qualità dell’acqua

Quando si tratta di pesci d’acqua dolce, in particolare i ciclidi, alcuni parametri di qualità dell’acqua non si mescolano. Se a una specie piace l’acqua dura con un pH elevato e l’altra non sopporta altro che pH basso e acqua dolce, non cercare di bilanciarli nel mezzo. Se il pH, la temperatura o il kH (alcalinità) non coincidono, nemmeno il pesce.

Comportamento aggressivo

La natura aggressiva è specifica per specie. A volte, gli individui allevati in cattività possono essere più abituati a vivere in quartieri più vicini, ma questo non è garantito. I pesci d’acqua dolce più aggressivi (link ad altri articoli) devono essere miscelati con molta attenzione. Aggiungi sempre il pesce più aggressivo per ultimo, in modo che gli altri pesci, meno aggressivi, ma ancora originali, possano sistemarsi nei loro punti.

Allevamento

Se hai intenzione di allevare i tuoi pesci, assicurati di avere un volume extra nel tuo acquario per mantenere la tua prole! L’allevamento del pesce è un progetto divertente per tutti i proprietari di pesci, ma tieni presente che alcuni pesci diventeranno molto aggressivi rispetto alle aree di riproduzione. A diverse specie piaceranno diversi tipi di aree per far crescere i loro piccoli. Che si tratti di sabbia soffice, una grande grotta o un’area a basso flusso d’acqua, assicurati che il tuo acquario abbia abbastanza spazio per i genitori per fare il loro lavoro e non aggravare i loro vicini.

Leggi di più  15 nomi di pesci rossi classici

Carro armato comunitario d’acqua dolce ideale

In una vasca ideale, tutti i pesci, indipendentemente dalla loro natura aggressiva, avrebbero spazio per vivere e prosperare. Dopo aver abbinato i tuoi pesci ai loro parametri di qualità dell’acqua, il mantenimento di una buona qualità dell’acqua farà molto per mantenere sano il tuo acquario.

Quale ambiente è il migliore per i tuoi pesci?

Dovrebbe essere roccioso, sabbioso, piantato o una combinazione? A seconda di dove vivono i tuoi pesci, di come foraggiano per il cibo e del loro metodo di allevamento, potresti dover diventare un acquascaper atteso per creare il mondo sottomarino ideale per la tua particolare combinazione di pesci. Se scegliessi diverse specie di pesci, sarebbero in grado di vivere nello stesso ambiente? Scegli più pesci per la comunità che possano andare d’accordo in uno spazio più piccolo e godersi lo stesso ambiente, potresti non dover dividere un acquario molto grande in zone diverse per specie diverse.

I tuoi pesci mangiano la stessa dieta?

I pesci aggressivi possono essere il più grande dolore durante i pasti. Se hai un ampio mix di specie e comportamenti, l’alimentazione può essere un processo complicato. Se hai una combinazione di specie che si estendono su tutto lo spettro degli erbivori, degli onnivori e dei carnivori, assicurarti che ogni pesce ottenga la sua dieta prevista può essere un processo complicato e complicato. Scegliendo un pesce che segue una dieta simile, potrai goderne di più e preoccuparti meno di chi ha mangiato chi è la cena.

Il punto in cui i tuoi pesci mangiano nella colonna d’acqua è una considerazione che pochi proprietari di pesci domestici pensano prima di iniziare il loro acquario. Molti pesci d’acqua dolce si nutrono in superficie o in tutta la colonna d’acqua. Ma gli alimentatori inferiori, come i mangiatori di alghe e i loach, spesso setacciano il substrato per i loro pasti. Potete garantire che abbastanza cibo finisca sul fondo del serbatoio? Distribuire i pasti in tutto il serbatoio può aiutare a limitare la concorrenza, purché tutti abbiano abbastanza da mangiare.

Leggi di più  Pesce d'acqua dolce a bassa manutenzione per principianti

I migliori pesci d’acquario per comunità d’acqua dolce

Neon Tetra (Paracheirodon innesi)

Luminoso e alla mano, Neon Tetra è una grande aggiunta a qualsiasi acquario di comunità d’acqua dolce. Anche se facili prede per pesci più aggressivi, i Neon Tetra amano andare a scuola insieme, non richiedono molto spazio e non sono i palati più esigenti.

Neon Tetra. Mirko_Rosenau / Getty Images

Panda Cory Cat (Corydoras panda)

Questi piccoli spazzini hanno un unico modello di colore bianco e nero, che dà loro il descrittore “panda”. Abituati a vivere in piccoli gruppi di 6 o più, questi pesci setacciano il substrato fine, raccogliendo frammenti di cibo persi. Vanno d’accordo con molti diversi tipi di pesci, rendendoli membri ideali della comunità.

dangercorpse / Flickr / CC di 2.0

Platys, Mollies e Guppies

Il numero di razze e varietà di questi pesci vivi è immenso. Tutte queste varietà sono semplici, pesci di comunità. Tuttavia, tieni presente che i portatori vivi si riprodurranno molto rapidamente. A meno che tu non riesca a separare maschi e femmine, probabilmente inizierai con molti più pesci che ti aspetti. Molte madri incinte sono state adottate e hanno dato alla luce multipli entro pochi giorni dall’aggiunta al tuo acquario.

Brian Kilford / Flickr / CC del 2.0

Pesce da evitare nei carri armati della comunità (collegamento all’articolo aggressivo)

Pesce angelo del velo (Pterophyllum scalare)

Molti acquariofili d’acqua dolce hanno iniziato con un piccolo gruppo di pesci angelo velati e sono finiti con più acquari di pesci angelo. Anche se vanno d’accordo come giovani, man mano che crescono, la maggior parte dei gruppi di pesci angelo inizierà ad avere un maltrattatore dominante. Una volta rimosso quel pesce, ne prenderà un altro, fino a quando non avrai più vasche di pesci singoli.

Leggi di più  Saprolegnia in pesci d'acqua dolce

Christophe Archambault / Getty Images

Bucktooth Tetra (Exodon paradosso)

Non lasciarti ingannare dal nome “tetra”! Questi non sono come gli altri loro cugini tetra. Il Bucktooth Tetra è un odioso tronchesino a cui piace provare a dare un morso a tutto ciò che luccica, probabilmente un altro pesce! Inoltre, non giocano bene con i loro simili, quindi dai loro molto spazio e un solo pesce per acquario.

bertrand.sant / Flickr / CC di 2.0

Convict Cichlid (Archocentrus nigrofasciatus)

Il Cichlid Convict è solo una delle molte specie di ciclidi aggressivi. Se stai cercando di entrare nei ciclidi, ci sono molte altre specie e personalità da conoscere prima di iniziare. Molte specie di ciclidi richiedono una certa densità per prosperare. Se sei un po ‘sotto o troppo popolato, i tuoi pesci diventeranno più aggressivi.

Wiljoj / Getty Images

Suggerimenti per acquari di comunità d’acqua dolce

È sempre meglio pianificare in anticipo! Se non hai acquistato alcun materiale o attrezzatura, inizia con un elenco delle specie desiderate e prosegui da lì. Se hai già acquistato il serbatoio, pianifica attentamente le tue specie.

Se possibile, scegli sempre un serbatoio più grande. Questo ti darà spazio nel caso in cui alcuni dei tuoi pesci non leggano il libro delle regole.

Aggiungi sempre l’ultimo pesce più aggressivo e dai a molti più timidi molti posti dove nascondersi e, durante il periodo di alimentazione, presta particolare attenzione a come si comportano i tuoi pesci in modo che tutti possano ottenere una buona dose senza essere molestati.