I farmaci per uso umano, compresi gli inalatori di albuterolo, sono tra i più comuni rischi di avvelenamento che gli animali domestici affrontano. Per voi, questi farmaci sono vitali per mantenere la vostra salute. Per il tuo cane o gatto, sono potenziali per divertimento e cibo, ma sono anche molto tossici.

È estremamente importante che ogni famiglia con animali tenga tutti i farmaci fuori dalla portata dei tuoi curiosi amici pelosi.

Farmaci umani e avvelenamento da animali domestici

Ogni giorno, l’Helpline per animali da compagnia riceve chiamate sugli animali che entrano nei farmaci del loro proprietario. Questi includono pillole e non hanno bisogno di essere prescrizioni, neanche. L’helpline classifica gli antidolorifici da banco come Advil e Tylenol nelle prime due posizioni della lista dei 10 farmaci più pericolosi per gli animali domestici.

Secondo la linea di assistenza, quasi il 50 percento degli avvelenamenti da animale domestico coinvolge farmaci umani. Potrebbe essere semplice come far cadere un’aspirina sul pavimento senza rendersene conto. Quindi, di nuovo, il tuo cucciolo potrebbe masticare una bottiglia di pillola abbandonata per raggiungere le “leccornie” che vibrano dentro.

Ognuno di questi può essere tossico per gli animali e avere il potenziale per essere fatale. Per questi motivi, è fondamentale che tutti i membri della tua famiglia prestino attenzione alla manipolazione e allo stoccaggio in sicurezza di tutti i farmaci.

Albuterol Inhalers and Dogs

Un farmaco che riguarda in particolare gli inalatori di albuterolo. I cani masticano l’inalatore e, dopo averlo forato, ricevono una dose molto grande di salbutamolo tutto in una volta.

Questa dose massiccia causa tossicità elevando la frequenza cardiaca a livelli potenzialmente letali. Inoltre provoca livelli di potassio molto bassi nel sangue che, a loro volta, portano a estrema debolezza, incoordinazione e, potenzialmente, morte.

Altri segni che si osservano spesso nei cani che forano gli inalatori di albuterolo comprendono vomito, pupille dilatate, grave agitazione / iperattività, pressione del sangue elevata e vomito.

Leggi di più  Prevenzione e trattamento dei boli di pelo in gatti e cani

Case Report di Rooney the Boxer

Rooney, un pugile maschio sano di 4 anni, è stato sorpreso a masticare e perforare l’inalatore albuterolo del suo proprietario. In 10 minuti aveva vomitato due volte e sembrava molto nervoso. Cominciò quindi ad avere difficoltà a camminare e sembrava molto debole. Quando i suoi proprietari andarono a prenderlo da terra, sentirono il suo cuore correre. Realizzando che si trattava di un’emergenza, hanno immediatamente portato Rooney dal veterinario.

Quando Rooney arrivò all’ospedale, non fu in grado di camminare, ansimando gravemente e aveva sviluppato un ritmo cardiaco irregolare. La frequenza cardiaca era molto rapida con oltre 240 battiti al minuto (il normale è compreso tra 130 e 150 battiti al minuto). Il veterinario ha eseguito esami del sangue e ha scoperto che il livello di potassio nel sangue di Rooney era inferiore a 2,0 (normale è compreso tra 3,5 e 6,0, qualsiasi quantità inferiore a 2,5 è considerata pericolosa per la vita).

A causa di questo basso livello di potassio e della frequenza cardiaca elevata, Rooney era estremamente debole e aveva bisogno di un intervento di emergenza. Il suo veterinario gli ha immediatamente somministrato per via endovenosa di potassio e beta-bloccanti per rallentare la sua frequenza cardiaca. In 30 minuti, Rooney era migliorato notevolmente ed era in grado di reggersi da solo. È stato posto su un tasso costante di potassio per via endovenosa e ha dato più beta-bloccanti nel corso della notte.

La mattina dopo, Rooney stava facendo così bene che non aveva più bisogno di farmaci extra al cuore o al potassio. Poteva tornare a casa più tardi quel giorno.

Se il tuo animale ingerisce farmaci umani

Il caso di Rooney è molto tipico dei casi di inalatore di albuterolo di cui Pet Poison Helpline riceve chiamate. Per fortuna, se trattati in modo appropriato, molti cani sopravvivono all’avvelenamento da albuterolo. Tuttavia, se non trattati, i cani possono morire a causa di aritmie cardiache e livelli di potassio troppo bassi.

Leggi di più  Comportamento di sollevamento della gamba del cucciolo

Questo caso è tipico della rapida progressione di qualsiasi intossicazione da animale domestico, indipendentemente dal farmaco. Se il tuo animale domestico ingerisce un farmaco umano, chiama immediatamente il veterinario. Prima si cerca il trattamento per il tuo animale domestico, migliore è la prognosi.

Sintomi e segni di avvelenamento

Ci possono essere momenti in cui non sei consapevole del fatto che il tuo animale abbia ingerito un farmaco. Non è raro che i proprietari di animali domestici notino i sintomi di un avvelenamento prima di scoprire la causa, come un inalatore forato o una bottiglia vuota. 

Il problema è che non esiste un singolo segno o sintomo che si possa cercare. Tuttavia, poiché conosci il comportamento del tuo animale domestico, puoi anche dire quando qualcosa non va bene.

I segni comuni che il vostro animale domestico è stato avvelenato da qualcosa – farmaci o altre tossine – comprendono vomito, diarrea, feci sanguinolente o urine o perdita di appetito. È probabile che si verifichino improvvisamente mentre la tossina si fa strada attraverso il corpo.

I sintomi varieranno anche in base al tipo di veleno e alle dimensioni dell’animale. I piccoli animali saranno colpiti più rapidamente e con maggiore severità rispetto agli animali più grandi, ad esempio. 

Con alcuni veleni, gli animali possono anche diventare letargici o agitati. Convulsioni, tremori, respirazione anormale e un cambiamento nella pressione sanguigna e nella frequenza cardiaca indicano anche che il vostro animale domestico è molto malato. 

Una situazione di emergenza

È possibile che il tuo cane o gatto mostri questi sintomi senza essere stato avvelenato. Ci sono molte altre condizioni mediche che condividono questi segni di malattia. Non importa cosa, se si nota uno dei sintomi sopra o qualcosa di insolito, è necessario chiamare il veterinario subito perché si tratta di una potenziale emergenza.

Leggi di più  Allenamento dei cavalli - Cosa puoi fare con un cavallo di due o tre anni

Solo il tuo veterinario conosce la storia medica del tuo animale domestico. Dicendo loro quello che stai osservando, possono dirti meglio se è un’emergenza o qualcosa che può attendere il prossimo appuntamento disponibile. In caso di dubbio, chiama il veterinario.

Prevenire l’avvelenamento da farmaci

Ci sono un certo numero di cose che i proprietari di animali domestici possono fare per prevenire l’avvelenamento da farmaci. Prendendo questi passaggi contribuirà a garantire che i vostri animali domestici sono al sicuro nella vostra casa.

  • Non posizionare farmaci per animali domestici accanto a farmaci umani. È troppo facile mescolarli e dare per sbaglio a un gatto o cane una dose tossica della pillola sbagliata.
  • Conservare i farmaci in un armadietto sicuro fuori dalla portata degli animali domestici. Questo include i gatti che possono salire sulle tolette del bagno e divertirsi a buttare le bottiglie di pillola sul pavimento.
  • Appendi borse e borse che hanno farmaci. Se porti un’aspirina o delle prescrizioni nella tua borsa o il bambino immagazzina un inalatore in uno zaino, assicurati di appenderlo fuori dalla portata dei tuoi animali domestici. Gli animali sono curiosi e possono curiosare in una borsa alla ricerca di qualcosa con cui giocare o mangiare.
  • Prendi subito tutte le pillole cadute. Gli incidenti accadono e a volte le pillole vengono versate sul bancone o sul pavimento. Siate accurati e assicuratevi di raccogliere fino all’ultimo prima che i vostri animali li scoprano.

Ahna Brutlag, DVM è direttore dei servizi veterinari Tossicologo veterinario senior per la linea di assistenza per animali domestici, una divisione di SafetyCall International.

Fonte: 

Helpline per animali domestici. Top 10 farmaci umani velenosi per gli animali domestici. 2018.

Huyck P. Quali sono i segni di avvelenamento? Helpline per animali domestici. Il 2014.