G-KC4KM98SK4
Come iniziareCura dei gattiniIntrodurre un gattino ad un gatto anziano

Introdurre un gattino ad un gatto anziano

In questo articolo Espandi

  • Preparazione
  • Introduzioni

I gatti adulti amichevoli e single possono avere problemi ad adattarsi alla convivenza con un nuovo gattino. Spesso i gatti anziani appaiono tristi, solitari, fischiano molto e a volte smettono di mangiare o iniziano a urinare in posti sconosciuti se non si adattano bene al nuovo membro della famiglia.

Questi comportamenti si verificano perché i gatti non amano i cambiamenti, soprattutto quando riguardano il loro territorio consolidato. L’introduzione di un gattino in un gatto adulto può causare molto stress in famiglia, ma ci sono alcune cose che si possono fare per rendere l’introduzione più agevole.

La preparazione è la chiave del successo dell’introduzione di un nuovo gattino nel gatto anziano. Se preparate il gatto al nuovo arrivo e fate in modo che i cambiamenti sembrino meno drastici, è più probabile che si adatti al nuovo coinquilino. Predisporre in anticipo nuove ciotole e oggetti per il gattino è un passo importante e assicurarsi di stabilire dei limiti per entrambi i gatti aiuterà tutti ad adattarsi. In generale, assicuratevi di dare a voi stessi (e al vostro gatto anziano) tutto il tempo necessario per prepararvi a questo adattamento con questi passaggi.

Preparazione

Calmare il gatto anziano

I feromoni sono utili per creare un ambiente tranquillo per qualsiasi gatto. Le settimane che precedono l’arrivo di un nuovo gattino sono un ottimo momento per utilizzarli. Sono disponibili diffusori, spray e salviette che aiutano il gatto a rilassarsi senza l’uso di farmaci. Provate a usare i feromoni per almeno qualche settimana prima di portare a casa un gattino.

Se sospettate che il vostro gatto anziano diventi stressato e ansioso con un nuovo gattino, prendete in considerazione gli integratori alimentari studiati per calmare il gatto. Questi integratori non lo drogheranno, ma lo aiuteranno a rimanere calmo e rilassato. In genere funzionano meglio se somministrati qualche settimana prima dell’evento stressante previsto e possono essere continuati anche dopo l’arrivo del nuovo gattino. Gli ingredienti includono solitamente L-teanina, fellodendro, magnolia, proteine del siero di latte o del latte e altri ingredienti naturali che si sono dimostrati sicuri ed efficaci per gli animali domestici.

Leggi di più  Cosa si deve sapere sui denti e sulla cura dei denti del gattino

Il veterinario è un’ottima risorsa quando si tratta di consigliare integratori calmanti sicuri ed efficaci. Oggi esistono moltissimi “prodotti calmanti”. Prima di iniziare a somministrare un integratore al vostro animale, consultate il veterinario per assicurarvi che valga la pena spendere tempo e denaro!

Preparate la vostra casa

In questo articolo Espandi

Preparazione

Introduzioni

I gatti adulti amichevoli e single possono avere problemi ad adattarsi alla convivenza con un nuovo gattino. Spesso i gatti anziani appaiono tristi, solitari, fischiano molto e a volte smettono di mangiare o iniziano a urinare in posti sconosciuti se non si adattano bene al nuovo membro della famiglia.

Questi comportamenti si verificano perché i gatti non amano i cambiamenti, soprattutto quando riguardano il loro territorio consolidato. L’introduzione di un gattino in un gatto adulto può causare molto stress in famiglia, ma ci sono alcune cose che si possono fare per rendere l’introduzione più agevole.

La preparazione è la chiave del successo dell’introduzione di un nuovo gattino nel gatto anziano. Se preparate il gatto al nuovo arrivo e fate in modo che i cambiamenti sembrino meno drastici, è più probabile che si adatti al nuovo coinquilino. Predisporre in anticipo nuove ciotole e oggetti per il gattino è un passo importante e assicurarsi di stabilire dei limiti per entrambi i gatti aiuterà tutti ad adattarsi. In generale, assicuratevi di dare a voi stessi (e al vostro gatto anziano) tutto il tempo necessario per prepararvi a questo adattamento con questi passaggi.

Preparazione

Calmare il gatto anziano

I feromoni sono utili per creare un ambiente tranquillo per qualsiasi gatto. Le settimane che precedono l’arrivo di un nuovo gattino sono un ottimo momento per utilizzarli. Sono disponibili diffusori, spray e salviette che aiutano il gatto a rilassarsi senza l’uso di farmaci. Provate a usare i feromoni per almeno qualche settimana prima di portare a casa un gattino.

Leggi di più  Come fermare l'aggressività nei gattini

Se sospettate che il vostro gatto anziano diventi stressato e ansioso con un nuovo gattino, prendete in considerazione gli integratori alimentari studiati per calmare il gatto. Questi integratori non lo drogheranno, ma lo aiuteranno a rimanere calmo e rilassato. In genere funzionano meglio se somministrati qualche settimana prima dell’evento stressante previsto e possono essere continuati anche dopo l’arrivo del nuovo gattino. Gli ingredienti includono solitamente L-teanina, fellodendro, magnolia, proteine del siero di latte o del latte e altri ingredienti naturali che si sono dimostrati sicuri ed efficaci per gli animali domestici.

Il veterinario è un’ottima risorsa quando si tratta di consigliare integratori calmanti sicuri ed efficaci. Oggi esistono moltissimi “prodotti calmanti”. Prima di iniziare a somministrare un integratore al vostro animale, consultate il veterinario per assicurarvi che valga la pena spendere tempo e denaro!

Preparate la vostra casa

I nuovi oggetti per il gattino, come le ciotole per il cibo, le cucce, un’altra lettiera e i giocattoli, devono essere collocati in casa e nei dintorni prima dell’arrivo del gattino. Iniziate a sistemare questi oggetti circa una settimana prima del nuovo arrivo, in modo che il gatto adulto possa sentirne l’odore e abituarsi alle novità. Se possibile, cercate di inserire oggetti che abbiano già l’odore del gattino. Assicuratevi di essere pronti per il gattino. Se siete stressati e impreparati, il vostro gatto anziano se ne accorgerà e ne risentirà negativamente.

Scegliete una piccola stanza, come il bagno, in cui il nuovo gattino possa ritirarsi e trascorrere la prima settimana. Il gatto anziano deve poter raggiungere la porta di questa stanza per sentire e annusare, ma non deve interagire con il gattino. In questa stanza collocate gli oggetti del gattino (come la lettiera e le ciotole per il cibo) e un giocattolo che appartiene al gatto più anziano.

I gatti sono tipicamente stressati da un accesso limitato alle risorse. Le risorse includono cibo, acqua, lettiere, punti di appollaiamento privilegiati e voi. Dovrebbe esserci una lettiera per ogni gatto PIÙ una lettiera aggiuntiva, e queste lettiere dovrebbero essere distribuite in tutta la casa. In genere i gatti non vogliono incrociarsi con un altro gatto quando cercano di accedere a una risorsa, quindi tenetelo presente quando posizionate le risorse in tutta la casa. Ricordate che è una buona idea iniziare a usare feromoni e integratori calmanti prima di fare qualsiasi cambiamento in casa, poiché è noto che questo processo da solo può causare malattie legate allo stress nei gatti.

Leggi di più  Come nutrire i gattini appena nati con il biberon

Preparare il gatto anziano

Assicuratevi che il vostro gatto anziano sia in salute. Lo stress aggiunto a un gatto non sano non farà che peggiorare le cose, e il gatto deve essere non solo mentalmente preparato per un nuovo gattino, ma anche fisicamente pronto a gestirlo. Portate il gatto a fare un controllo dal veterinario per assicurarvi che sia in salute e che le vaccinazioni siano aggiornate. Le malattie respiratorie sono comuni nei gattini, quindi è bene che il sistema immunitario del gatto anziano sia pronto ad affrontare qualsiasi cosa entri in casa. Nel caso in cui si verifichino graffi o morsi tra il gatto e il gattino, è necessario che il vaccino antirabbico del gatto sia aggiornato.

- Advertisement -