I cani sono considerati cuccioli dalla nascita fino a un anno di età e attraversano diverse fasi del cucciolo e periodi di sviluppo. Un cucciolo appena nato non assomiglia molto a un cane e attraversa diverse fasi dello sviluppo del cucciolo durante le sue prime dodici settimane. Tuttavia, ogni cane si sviluppa in modo diverso, con cani più piccoli che tendono a maturare prima e alcune razze di grandi dimensioni che non maturano fisicamente prima di avere due anni.

Il tasso di sviluppo del cucciolo varia anche da razza a razza. Per esempio, i cuccioli di Cocker Spaniel aprono gli occhi prima dei cuccioli di Fox Terrier e i cuccioli di Basenji sviluppano i denti prima dei cuccioli di Shetland Sheepdog. Tuttavia, non importa la razza, tutti i cuccioli nascono totalmente dipendenti dal cane momma, tecnicamente chiamato la cagna.

01:20

Guarda ora: tutto ciò che devi sapere sui cuccioli

neonati

Alla nascita, i cuccioli sono ciechi, sordi e sdentati, incapaci di regolare la temperatura corporea o addirittura di urinare o defecare da soli. I cuccioli dipendono dalla madre e dai compagni per il calore, accalcandosi in pile accoglienti per conservare la temperatura corporea. Un cucciolo separato da questo nido caldo e peloso può morire rapidamente per ipotermia, a causa della bassa temperatura corporea. I cuccioli freddi e solitari piangono ad alta voce per avvertire la mamma della loro situazione.

I cuccioli sperimentano per la prima volta la sensazione di essere coccolati quando vengono lavati dalla lingua accarezzata della madre. La cagna lecca i suoi bambini per tenerli e il nido pulito, e anche per stimolarli a defecare e urinare.

I cuccioli appena nati variano in dimensioni a seconda della razza; i piccoli cani, come il Chihuahua, producono cuccioli di circa quattro pollici di lunghezza, mentre i neonati di razza gigante, come i cuccioli di Alano, possono avere dimensioni doppie.

Leggi di più  Cosa fare se c'è sangue nelle feci del tuo gatto

Periodo neonatale: nascita a due settimane

Per le prime due settimane di vita, i cuccioli dormono quasi il 90% delle volte, trascorrendo il loro periodo di veglia a tempo pieno. Tutta la loro energia viene incanalata verso la crescita e il peso alla nascita raddoppia la prima settimana.

I neonati non sono in grado di sostenere il loro peso e gattonare con movimenti dei paddling delle zampe anteriori. La locomozione limitata fornisce l’esercizio che sviluppa i muscoli e la coordinazione, e presto i cuccioli stanno strisciando l’un l’altro e la loro madre.

Fin dalla nascita, i cuccioli sono in grado di usare il loro senso dell’olfatto e del tatto, che li aiuta a radicarsi sul nido per trovare i seni marcati dal profumo della madre. Il primo latte che la madre produce è chiamato colostro. È ricco di anticorpi che forniscono l’immunità passiva e aiutano a proteggere i bambini dalle malattie durante queste prime settimane di vita.

Periodo di transizione: settimana due-quattro

La seconda settimana di vita porta grandi cambiamenti per il cucciolo. Orecchie e occhi sigillati fin dalla nascita iniziano ad aprirsi durante questo periodo, le orecchie a circa due settimane e le palpebre tra i dieci ei 16 giorni. Questo dà ai bambini pelosi un nuovo senso del loro mondo. Imparano che aspetto hanno la loro madre e gli altri cani e iniziano a espandere il loro vocabolario da grugniti e miagolii a guaiti, lamenti e abbaiare. I cuccioli generalmente stanno al 15 ° giorno e fanno la loro prima passeggiata traballante entro il giorno 21.

All’età di tre settimane, lo sviluppo del cucciolo passa dal periodo neonatale al periodo di transizione. Questo è un periodo di rapido sviluppo fisico e sensoriale, durante il quale i cuccioli passano dalla totale dipendenza dalla mamma a un po ‘di indipendenza. Cominciano a giocare con i loro compagni, a conoscere il loro ambiente e la società canina, e iniziano a campionare il cibo dalla ciotola di mamma. I denti dei cuccioli iniziano a scoppiare fino a quando tutti i denti da latte sono in giro da circa cinque a sei settimane di età. I cuccioli possono controllare il loro bisogno di vasino entro questa età e iniziare ad allontanarsi dalla zona notte per eliminare.

Leggi di più  Scopri tutto su Xoloitzcuintli (cane senza pelo messicano)

Periodo di socializzazione: settimana Quattro-dodici

Dopo la fase di transizione, i cuccioli entrano nel periodo di socializzazione alla fine della terza settimana di vita; dura fino a circa dieci settimane. È durante questo periodo di socializzazione che l’interazione con gli altri aumenta ei cuccioli formano attaccamenti che ricorderanno per il resto della loro vita.

A partire dalle quattro settimane di età, la produzione di latte materno inizia a rallentare proprio mentre aumenta il fabbisogno energetico dei cuccioli. Mentre il cane madre sopporta lentamente i suoi bambini dall’assistenza infermieristica, iniziano a campionare il cibo solido sul serio.

Il periodo più critico – dai sei alle otto settimane – è quando i cuccioli imparano più facilmente ad accettare gli altri come parte della loro famiglia. La stimolazione ambientale influisce sul tasso di sviluppo mentale del tuo cucciolo durante questo periodo. Le onde cerebrali del cucciolo sembrano quelle di un cane adulto intorno al cinquantesimo giorno, ma non è ancora programmato – questo è il tuo lavoro e il lavoro di sua madre e dei suoi fratelli. Lo svezzamento in genere è completo entro la settimana otto.

Settimana Otto-dodici

I cuccioli spesso attraversano un “periodo di paura” durante questo periodo. Invece di incontrare persone o oggetti nuovi o familiari con curiosità, reagiscono con timore. Tutto ciò che li spaventa a questa età può avere un impatto duraturo, quindi fai attenzione che il bambino non sia sovrastimolato con troppi cambiamenti o sfide contemporaneamente. Ciò non significa che il tuo cucciolo crescerà fino a diventare un gatto da paura; è semplicemente una parte normale dello sviluppo in cui i cuccioli imparano a essere più cauti. L’attenta socializzazione durante questo periodo aiuta a contrastare le reazioni di paura.

Leggi di più  Le 8 migliori imbracature per gatti del 2019

I cuccioli possono essere sistemati in nuove case una volta che stanno mangiando bene da soli. Tuttavia, saranno meglio adattati e miglioreranno gli animali domestici rimanendo e interagendo con i figli della madre e la madre fino a quando non avranno almeno otto settimane di vita – in genere generalmente è meglio. Interagire con i fratelli e la mamma aiuta a insegnare l’inibizione del morso, come capire e reagire alla normale comunicazione canina, e il loro posto nella società doggy. I cuccioli tendono a rendere più facilmente le transizioni da un ambiente all’altro anche a questa età.

Il tuo cucciolo ha ancora molto da crescere. Non sarà considerato un adulto finché non avrà attraversato molti periodi di sviluppo e raggiungerà uno o due anni di età.

A cura di: Margaret Jones Davis