Symphysodon Discus sono tra i più sorprendenti di tutti i pesci d’acquario, sono sempre stati e restano ancora una stranezza e una bella aggiunta a qualsiasi grande acquario di spettacoli fino ad oggi. Originariamente, il Discus è stato reso famoso a livello internazionale dal Dr. Herbert R. Axelrod.

Quando il dott. Axelrod introdusse per la prima volta i Discus nel meraviglioso mondo della conservazione del pesce, per un acquariofilo più esperto era impossibile mantenere un ambiente adatto per ospitare anche una di queste meravigliose prodezze della natura, per non parlare di allevare una coppia. Oggi molti godono di intere collezioni di esemplari dai colori vivaci, anche se è necessario prestare particolare attenzione per ottenere i migliori risultati.

L’origine e il profilo del Discus

Il Discus, come l’Angelfish (Pterophyllum) e il Cichlasoma festivum, popolano la gigantesca regione inclusa sotto il nome di Amazonas, che si estende dalla media del Rio delle Amazzoni troppo lontano nella giungla dei bacini alluvionali venezuelani e peruviani.

Il Discus si trova abbastanza comunemente tra una profusa crescita delle piante nelle tranquille curve dei fiumi, sotto le sponde sporgenti e tra le fessure rocciose. Nelle aree poco profonde, si prende cura dei suoi piccoli sotto le numerose foglie di varie specie di Nymphaea.

Da quando il Discus Fish fu introdotto per la prima volta dagli acquariofili nel 1933, creò una sensazione. Per anni dopo, il Discus era considerato il re del pesce d’acquario. Ancora oggi, molti acquariofili considerano il Discus come il pesce tropicale più raffinato disponibile, il più impegnativo di tutti i pesci tropicali d’acqua dolce da conservare e il distintivo d’onore per quei pochi acquariofili che hanno la fortuna di avere un Discus o due nella loro collezione.

Leggi di più  Blind Cave Fish, un viaggio insolito per l'Acquario

È facile capire perché il Discus Fish maturo dovrebbe essere considerato il più regale dei pesci d’acquario. Nuotano con un portamento nobile e un tocco di timidezza. Completamente cresciuto, un Discus adulto può raggiungere fino a 6 pollici da un capo all’altro e, in buone condizioni, possiede una grande bellezza, sia in termini di portamento che di colorazione.

Differenze sessuali

Può essere sessuato solo da esperti; al momento della deposizione la papilla genitale è puntata nei maschi, piatta e rotonda nelle femmine. Se osservate dall’alto al momento della riproduzione, le femmine sono leggermente più grasse, a causa del riempimento con uova (uova).

Comportamento comune

Molto tranquillo, non scavare nel substrato (scavare nella ghiaia come molti ciclidi) e non scavare né strappare le piante. Il Discus vive in armonia con gli altri pesci, ad eccezione del momento della deposizione delle uova, quando difenderanno vigorosamente i loro piccoli. È meglio avere un gruppo di giovani Discus e farli abbinare, un Discus si accoppierà per la vita; sarà ovvio quando i compagni si sono trovati l’un l’altro, e non andranno più con il gruppo, ma punteranno la propria parte dell’acquario, stabilendo il proprio territorio. Se vuoi che l’allevamento abbia avuto successo, devi lasciare una sola coppia in un acquario. Rimuovi il resto del ragazzo in un altro acquario, dove è probabile che un altro paio si possa trovare l’un l’altro.

Condizioni dell’acqua

Il Discus necessita di acqua limpida e pulita, filtrata attraverso la torba e in un acquario ben piantumato. La temperatura dovrebbe essere costante 82F, pH 6,5 – 7,5 1 – 12 dH. Per allevamento raccomandiamo di leggere altri articoli, tuttavia in breve; 86F, pH 6 – 6,5, 0 – 5 dH.

Leggi di più  In quale ordine dovrebbe andare il tuo media filtrante per acquario?

Nutrire il Discus

Il Discus è un mangiatore schizzinoso, è molto importante che tu dia al Discus una dieta di cibo vivo e surgelato. Se non lo fai, muoiono rapidamente con una dieta a base di cibo secco in scaglie, sebbene occasionalmente possa essere offerto come integratore. Anche per l’allevamento di avannotti; scoprirai che gli avannotti si nutrono dai lati del genitore, sì, proprio come immagini che un mammifero si nutrirebbe di sua madre, ma questo significa che loro (sia il maschio che la femmina) hanno bisogno di proteine ​​extra.

Requisiti per l’acquario

Un acquario di dimensioni minime per un Discus è di 40 pollici di lunghezza per 20 pollici di larghezza e 20 pollici di altezza per i giovani Discus. Adult Discus ha bisogno di un acquario lungo 5 piedi o di circa 75 galloni per essere felice e avere la possibilità di riprodursi con successo. Può succedere in un acquario più piccolo, succede sempre, ma per il massimo successo con uno dei pesci più schizzinosi nella conservazione del pesce d’acqua dolce, suggeriamo 75 galloni ben piantati e ben filtrati. A Discus non piacciono i cambiamenti nelle condizioni dell’acqua, e quanto più grande è il corpo d’acqua, tanto più graduale il cambiamento delle condizioni dell’acqua.

Maggiori informazioni sul re dei pesci d’acqua dolce

Visto da davanti I Discus sono estremamente sottili per le loro dimensioni, ma da un lato sono quasi rotondi. Ecco come hanno ottenuto il nome discus, che è latino per piatto o piatto. Il loro colore del corpo di base in natura è marrone. Brillanti barre blu coprono entrambe le pinne dorsali e anali, e le barre si estendono sulla schiena e sullo stomaco. Le pinne dorsale, ventrale e anale sono bordate di rosso vivo. C’è una varietà di discus, dal Lago di Tefe, in Brasile, che ha barre verde brillante o blu su tutte le pinne e il corpo. Talvolta questa varietà viene chiamata Royal Discus.

Leggi di più  Nomi di pesci d'acquario comuni e scientifici che iniziano con C

Nel corso dei decenni, molte varietà sono apparse, rosse, gialle, persino una bella arancia ad una esplosione di colore gialla chiamata Sunset Discus. Tutte queste varietà non provengono dalla natura, come molti dei pesci che conserviamo oggi nei nostri acquari; sono stati sviluppati in molti anni di allevamento attento da parte di esperti.

Una delle cose più eccitanti e uniche scoperte sul Discus è il modo in cui nutrono i loro piccoli o friggono. Per i primi 4 giorni circa i genitori spostano gli avannotti da un posto all’altro nell’acquario, proprio come i pesci angelo. Poi, quando gli avannotti diventano nuoto libero, vanno immediatamente dalla parte dei genitori, letteralmente.

All’inizio sembra che si stiano aggrappati ai loro lati per proteggersi, ma a un’ispezione più ravvicinata, scoprirai che stanno mangiando qualcosa da sotto la bilancia dei genitori. I Fry scaveranno la testa sotto una scala e strattoneranno da una parte all’altra spezzando il “cibo”. Alla fine, le gomme di un genitore di questo costante becchettano e scuotono i suoi lati, gli avannotti vanno subito dal papà e fanno la stessa cosa.

Avanti e indietro per settimane, finché non saranno abbastanza maturi che il giovane discus è pronto per la vita da solo tra le piante nell’acquario. Grandi genitori, grande storia e se hai la pazienza e l’esperienza per sollevare Discus, una grande esperienza per mantenere il re dell’acquario, The Discus!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here