In questo articolo Espandi

  • caratteristiche
  • Storia della razza
  • Cura
  • Problemi di salute
  • Dieta e Nutrizione
  • Dove adottare o acquistare
  • Ulteriore ricerca

Torna in cima

Il bobtail giapponese è un compagno minuscolo ed estroverso del gattino. La caratteristica più notevole della razza è la coda accorciata, a volte indicata come “pom” dagli appassionati di razza. Derivato da una mutazione genetica naturale, può essere dritto, piegato o attorcigliato ma spesso ricorda la folta coda di un coniglio.

Questi gatti sono di buon carattere e giocosi, rendendoli animali domestici ideali per la casa. Sono avidi cacciatori, affettuosi lap lap e abbastanza intelligenti da imparare i trucchi. Con una storia di razza che risale a migliaia di anni fa, il bobtail giapponese come lo conosciamo oggi è uno spettacolo comune in Giappone.

Panoramica sulla razza

Peso: 8 a 10 libbre (maschi); 5 a 7 sterline (femmine)

Lunghezza: Circa un piede lungo

Cappotto: Capelli corti o lunghi

Cappotto di colore: Ampia varietà di colori accettati tra cui solido bianco, nero, cioccolato, crema, rosso, lilla e blu; Sono anche comuni cappotti bicolori e tricolori

Colore degli occhi: Qualsiasi sfumatura, sebbene il blu e l’oro siano comuni così come gli occhi dispari

Aspettativa di vita: 15-18 anni

NancyAyumi / Getty Images Beyhanyazar / iStock / Getty Images Cash14 / iStock / Getty Images

Caratteristiche del gatto selvatico giapponese

Livello di affetto alto
cordialità alto
Kid-Friendly alto
Cucciolo amichevole alto
Bisogni di esercizio medio
giocosità alto
Livello di energia alto
Intelligenza alto
Tendenza a vocalizzare alto
Quantità di spargimento medio

Storia del gatto selvatico giapponese

Il bobtail giapponese è un’antica razza di gatto comunemente legata al Giappone e per buoni motivi. Questi gatti sono uno spettacolo comune nelle strade del paese e hanno avuto un ruolo fondamentale nella protezione del commercio di seta del Giappone nei primi anni del 1600.

Tuttavia, si ritiene che l’origine del bobtail giapponese risalga ancora più indietro. Molti esperti ritengono che questo straordinario felino sia nato in Cina o in Corea almeno mille anni fa. Alcune fonti ritengono che l’Imperatore della Cina abbia regalato questi gatti bobtail all’imperatore del Giappone nel VII secolo. Altri suggeriscono che i monaci buddisti furono i primi a portare i gatti bobtail in Giappone come mezzo per proteggere i rotoli di carta di riso dai ratti.

Leggi di più  Exotic Shorthair: Profilo di razza di gatto

In entrambi i casi, la storia suggerisce che i gatti furono liberati per ordine dell’imperatore giapponese nel 1602 per sradicare i roditori che stavano minacciando il commercio della seta in Giappone. Era illegale vendere o tenere i bobtail come animali domestici e, di conseguenza, questi felini sono diventati un gatto di strada comune in Giappone.

Tuttavia, non è stato perso l’amore per il bobtail giapponese. La razza appare frequentemente in dipinti antichi ed è comunemente rappresentata nelle popolari figurine giapponesi di un gatto bianco con una zampa sollevata, chiamata “Beckoning Cat”. Anche un popolare personaggio dei cartoni animati, Hello Kitty, è comunemente ritenuto un bobtail giapponese, sebbene nessuna affermazione ufficiale su questo esiste da Sarnio, il creatore del personaggio.

Il bobtail giapponese fu introdotto per la prima volta negli Stati Uniti negli anni ’60. I gatti hanno attirato l’attenzione per le loro personalità interattive e l’aspetto unico. A una donna di nome Elizabeth Freret viene attribuita l’importazione dei primi bobtail giapponesi nel 1968. Entro un decennio, la variazione a pelo corto della razza fu accettata dalla Cat Fancier’s Association (CFA) per lo status di campionato nel 1976. Il bobtail a pelo lungo avrebbe dovuto aspettare fino al 1993 per lo status di campione, ma oggi entrambe le razze sono riconosciute dal CFA.

Cura del gatto selvatico giapponese

Il bobtail giapponese è un animale domestico socievole e piacevole. Questi gatti godono della compagnia di compagni umani, ma vanno d’accordo anche con altri cani e gatti. Sono molto adattabili a un’ampia varietà di ambienti domestici, ma dovrebbero essere tenuti come animali domestici al coperto per la loro sicurezza e benessere.

Leggi di più  Abissino: profilo di razza di gatto

Gli appassionati di razza trovano che il bobtail giapponese sia uno studente veloce e la razza ha un linguaggio dolce ma spesso vocalizza quando viene parlata. La maggior parte dei bobtail sono molto giocosi e alcuni hanno la tendenza a portare in giro una palla in bocca, proprio come i famosi recuperatori del mondo canino.

Come la maggior parte delle razze di gatti, il bobtail giapponese prospererà in un ambiente con la compagnia umana quotidiana. A loro piacciono i giochi, incluso il recupero, e possono essere insegnati molti trucchi. Naturalmente, adorano anche rannicchiarsi per un pisolino su un giro caldo!

Il bobtail giapponese può avere un cappotto a pelo corto o pelo lungo in una vasta gamma di colori, tra cui solido, tabby e bicolore. I bobtail tricolore sono anche comuni e sono indicati come “mi-ke”. Il cappotto mi-ke può essere un tipico calicò (una combinazione tricolore di rosso, bianco e marrone) o molte altre combinazioni di colori tra cui il cioccolato, colori lilla e fumo.

Senza sottopelo, la pelliccia liscia e setosa del bobtail giapponese è facile da mantenere. Le varietà di capelli lunghi e corti beneficeranno di una spazzolatura settimanale per rimuovere i capelli sciolti e favorire la circolazione e la lucentezza.

Il bobtail giapponese è talvolta confuso con il Manx. Tuttavia, puoi spesso distinguere la differenza tra le due razze osservando la struttura corporea di un gatto. I manx sono in genere più robusti, con ossa più pesanti e caratteristiche più rotonde. Il bobtail giapponese, d’altra parte, ha una struttura più snella e un aspetto muscoloso. La testa triangolare del bobtail giapponese aiuta anche a distinguerlo dalla testa più rotonda del Manx.

Problemi di salute comuni

Ci sono pochissimi problemi di salute comunemente associati a questa razza di gatto. In generale, il bobtail giapponese è considerato molto sano e non eccessivamente incline a particolari disturbi o malattie.

Leggi di più  Van turco: profilo di razza di gatto

Tuttavia, ci sono diverse condizioni comuni che dovresti essere vigile per qualsiasi felino:

  • Malattie renali
  • Cancro
  • Malattia del tratto urinario inferiore felino (FLUTD)

Dieta e Nutrizione

I bobtail giapponesi non richiedono alcuna dieta o reggimento speciale. Ciò di cui hanno bisogno, tuttavia, è un cibo per gatti di qualità e una dieta ben bilanciata. È importante non lasciare che uno dei più grandi nemici del gatto: l’obesità, insinuarsi nella foto attraverso un’alimentazione eccessiva o troppe prelibatezze.

Dove adottare o acquistare

L’adozione o l’acquisto di un bobtail giapponese può essere una sfida, nonostante la piacevole personalità della razza. Gli allevatori sono ancora relativamente limitati negli Stati Uniti e un’ulteriore sfida è il fatto che questi gatti sono noti per avere cucciolate molto piccole, di solito solo da due a quattro cuccioli. Se hai il cuore su una bobtail giapponese, aspettati di trascorrere del tempo in una lista d’attesa e di spendere fino a $ 1.000, a seconda del colore del cappotto e dei segni.

  • Elenco allevatori Cat Fancier’s Association
  • Consiglio nazionale delle razze

Puoi anche cercare gruppi di soccorso nella tua zona per trovare il tuo nuovo amico peloso. Molte volte, gli animali domestici si arrendono a causa della morte di un proprietario o di gravi cambiamenti di vita. Verifica se esistono gruppi di salvataggio di bobtail giapponesi nella tua zona e controlla con i rifugi locali.

  • Cat Rescue senza coda

Altre razze di gatti e ulteriori ricerche

Scopri di più sul bobtail giapponese attraverso il National Breed Club, o parlando con allevatori e proprietari che sono entusiasti e appassionati della razza. Il bobtail giapponese è un compagno meraviglioso e potrebbe essere il tuo animale domestico perfetto, ma comprendi la razza e l’impegno prima di portare a casa uno di questi gattini speciali.

Potresti anche divertirti a saperne di più su queste razze di gatti che sfoggiano anche una coda corta:

  • Bobtail americano
  • Manx
  • gallese