G-KC4KM98SK4

Cicli di calore (estro) nei gatti

I conigli possono avere la reputazione di riprodursi velocemente, ma i gatti dovrebbero condividere un po’ di questa fama. Una femmina di gatto non sterilizzata può iniziare a riprodursi non appena inizia il suo ciclo di calore, in genere tra i 4 e i 18 mesi di età. Le gatte possono avere due o tre cucciolate all’anno se non vengono sterilizzate. Se ogni cucciolata ha un numero di gattini compreso tra uno e otto, i gattini possono diventare molti in breve tempo, se non si fa attenzione! Imparare a conoscere il ciclo riproduttivo del suo gatto può aiutarla a pianificare la riproduzione o semplicemente ad assicurarsi di non avere più animali di quelli che aveva previsto. I cicli rapidi, oltre ai numerosi benefici per la salute, sono il motivo per cui molti veterinari raccomandano di sterilizzare le gatte da compagnia, a meno che non vengano utilizzate specificamente per la riproduzione.1

Calore, estro, estro

Tutti i termini sopra citati sono corretti per descrivere i periodi di recettività delle gatte all’accoppiamento, ma noi ci riferiremo ad essi come ai “cicli di calore”, più spesso utilizzati.

Stagione riproduttiva

La stagione riproduttiva nei gatti è praticamente tutto l’anno. In genere, nell’emisfero settentrionale, da marzo a settembre è considerata la stagione riproduttiva. L’anestro, o l’assenza di ciclo, si verifica durante i mesi di minor luce diurna, da ottobre a dicembre.2

I soccorritori temono la “stagione dei gattini” perché significa che nei rifugi sovraccarichi, il nuovo raccolto di gattini eliminerà le possibilità di adozione dei gatti più anziani, compresi i gattini dell’anno scorso. Se non altro, questa è una giustificazione sufficiente per la sterilizzazione e la castrazione dei gatti domestici.

Cicli di calore

Le gatte sono definite “poliestriche”, il che significa che vanno incontro a cicli di calore periodicamente durante i loro anni fertili2. Questi cicli di calore possono iniziare già al quarto o quinto mese di vita di una gattina e continueranno fino a quando non verrà allevata o sterilizzata. Per questo motivo, molti veterinari praticano la sterilizzazione precoce. I cicli di calore nei gatti durano da alcuni giorni a due settimane o più e si ripetono ogni due o tre settimane. Si può quindi capire come una gatta femmina possa sembrare quasi sempre in calore.

Una gatta in calore è di solito piuttosto evidente dalle sue vocalizzazioni forti e dai suoi comportamenti di ricerca di affetto. L’obiettivo principale di una gatta femmina è quello di ottenere attenzione, dopotutto, e con tutti i richiami, può essere difficile non notarlo.

Se sospetta che il suo animale sia malato, chiami immediatamente il veterinario. Per le domande relative alla salute, consulti sempre il suo veterinario, in quanto ha esaminato il suo animale, conosce la sua storia sanitaria e può fornire le migliori raccomandazioni per il suo animale. Fonti degli articoli Point Pet utilizza solo fonti di alta qualità, tra cui studi sottoposti a revisione paritaria, per supportare i fatti contenuti nei nostri articoli. Legga il nostro processo editoriale per saperne di più su come controlliamo i fatti e manteniamo i nostri contenuti accurati, affidabili e degni di fiducia.

  1. Sterilizzazione e castrazione. Cornell University College Of Veterinary Medicine, 2020

  2. Little, Susan E. Riproduzione femminile. Il gatto, 2012, pp. 1195-1227. Elsevier, doi:10.1016/b978-1-4377-0660-4.00040-5

- Advertisement -