• 01 del 03

    I gatti hanno la menopausa?

    Cara Franny,

    “Ho una strana domanda sul mio gatto e spero che tu possa aiutarmi, il mio gatto Effie avrà quattordici anni il mese prossimo, e sono curioso di sapere se potrebbe essere in menopausa.”

    DOMANDA:  Un lettore si chiede se i gatti attraversino la menopausa come fanno gli umani e, in tal caso, a quale età. Ha un gatto di soli 14 anni indoor che non è mai stato sterilizzato e si chiede se Effie possa rimanere incinta alla sua età. Poiché Effie ha circa settantadue anni negli anni umani, secondo la cartella delle età dei gatti, è improbabile, ma non impossibile, che possa dare alla luce gattini. Ma per motivi di drill, esploriamo i fatti.

    RISPOSTA: Innanzitutto, poiché i gatti non sperimentano le mestruazioni, nel senso che fanno le donne, la menopausa è un punto controverso.

    Mentre i gatti hanno un “ciclo di calore”, noto anche come “estro”, simile al ciclo mestruale degli esseri umani, molto poco, se mai il sangue è mai presente. Le femmine possono iniziare il loro ciclo di calore in tenera età, e come esseri di polyestrus, sono condannati a continuare questi cicli di calore ogni due o tre settimane fino ad età sufficiente per essere considerati un anziano. Naturalmente, i cicli termici cesseranno temporaneamente se il gatto rimane incinta. La mia speranza è che il povero gatto sarà sterilizzato molto prima che entri nei suoi anni da senior.

    Continua su 2 di 3 qui sotto.

  • 02 del 03

    Come posso dire che il mio gatto è in calore?

    La tua regina (un gatto femmina intero) può vocalizzare a voce alta – un’indicazione quasi inconfondibile che lei è in estro. Se non hai gatti maschi interi in casa, può “chiamare” mentre guarda fuori dalla finestra o sta in piedi davanti alla porta. Perché? Poiché ha un desiderio urgente di accoppiarsi, e tu puoi credere, ci saranno gatti volenterosi e capaci che attendono nelle vicinanze per gareggiare per la sua attenzione.

    Ad eccezione di un aspetto comportamentale, puoi essere certo che il tuo gatto femminile è in calore da certe forme di linguaggio del corpo. Può spruzzare superfici verticali all’interno della casa – la porta d’ingresso è un dato per questa attività. Mentre sta risalendo verso la porta, con la coda sollevata in alto e al lato del suo corpo (anche la sua posizione durante l’accoppiamento), lascerà andare con un flusso di urina molto forte. Il profumo è inconfondibile; non lo scambieresti mai più per pipì.

    Dimostrerà un “comportamento civettuolo” quasi inequivocabile, rotolando in modo quasi “promiscuo”. Puoi cercare siti come Youtube per esempi di questo comportamento.

    Lecca costantemente i suoi genitali. Questa è l’eccezione comportamentale menzionata sopra. Leccare i genitali è anche uno dei sintomi dell’infezione del tratto urinario (FLUTD), una condizione che, se ignorata, può diventare molto seria, molto rapidamente.

    A meno che i tuoi stessi compagni di regina o siano sterilizzati, questo tipo di sintomi continuerà fino ai suoi anni più importanti.

    Continua al 3 di 3 qui sotto.

  • 03 del 03

    Quanti gattini può sopportare una regina durante la sua vita?

    Non c’è una risposta finita a questa domanda, poiché dipenderà da un numero di variabili:

    • Se la regina è ammessa all’aperto. Ovviamente, l’opportunità di accoppiamento equivale all’impregnazione. Inoltre, i gatti sono ovulatori indotti e non rilasciano le uova fino a quando non vengono stimolati dal pene spinato di un gatto maschio, un altro fattore che avrà un certo impatto.
    • La salute generale del gatto. Un gatto sano genererà generalmente cucciolate più grandi di gattini più sani.
    • Cura veterinaria durante il suo mandato. Il normale periodo di gravidanza felina è in media da sessanta a sessantacinque giorni. Uso abitualmente sessantatre, perché sono nove settimane, equivalenti alla media della gravidanza umana di nove mesi. Ancora una volta, l’età della regina, così come la sua salute generale, contribuiranno notevolmente al suo mandato.

    Usando questi fattori e alcune “ipotesi”, ho creato la mia formula e ho trovato una risposta: in breve, a parità di altre questioni, un gatto poteva sopportare all’incirca venticinque gattini per un periodo di un anno. Leggi una risposta più completa in questo articolo.

    Tuttavia, tutte le cose non sono necessariamente uguali quando usiamo la matematica teorica. Basandomi sulla mia teoria e sul fatto che un numero ragionevole di gatti viva fino a quindici anni o più, una regina di 12 anni potrebbe dare alla luce 300 cuccioli. Tuttavia, i fatti sono che i gatti sono inclini a sopportare le più piccole cucciolate mentre invecchiano, quindi quel numero potrebbe essere ridotto di conseguenza. Secondo questa fonte, un gatto del Texas di nome Dusty ha prodotto 420 gattini, l’ultima cucciolata nel 1952. Non ha menzionato il vecchio Dusty con l’ultima cucciolata.

    Secondo molte altre fonti, il gatto più vecchio a partorire era Kitty, un gatto che ha dato alla luce due gattini all’età di trent’anni.

    Ora che capisci qualcosa di più sull’accoppiamento dei gatti, spero che i miei lettori proveranno a valutare seriamente la sterilizzazione delle loro gatte. Indipendentemente da quanto possa sembrare buona la salute di un gatto in età avanzata, la nascita continua può indebolire la sua forza e lasciarla debilitata. L’altra considerazione è l’enorme problema di sovrappopolazione del gatto. I rifugi traboccanti di gattini non hanno spazio per i gatti anziani senzatetto, che di conseguenza saranno sottoposti ad eutanasia.