Piccoli animali domesticiCricetiCome prendersi cura del suo criceto domestico

Come prendersi cura del suo criceto domestico

I criceti sono animali domestici piuttosto comuni. Questi piccoli roditori vivono in genere per circa due anni e danno il meglio se ospitati da soli. Esistono diverse razze di criceti, che variano per dimensioni e caratteristiche. Conosca la sua razza e le sue dimensioni da adulto, in modo da poter acquistare la gabbia e l’attrezzatura giusta. I criceti sono naturalmente notturni, quindi si prepari ad alcuni rumori notturni e posizioni la gabbia in un’area adatta a lei e al suo nuovo animale domestico.1

5 Criceti da compagnia più popolari

Prima di iniziare

Prima di acquistare un animale domestico, si assicuri di avere una casa pronta per lui, per ridurre al minimo lo stress dell’adattamento a una nuova casa. I criceti hanno una serie di esigenze specifiche. Hanno bisogno di esercizio e di stimolazione mentale, oltre che di una gabbia ben ventilata con un posto dove nascondersi. Il suo criceto avrà anche bisogno di una dieta varia, con un mix di cibo acquistato in negozio e cibo fresco. Si assicuri di sapere cosa può (e non può) mangiare il suo nuovo animale domestico.

Cosa le serve

Dovrà fornire al suo criceto domestico alcune forniture essenziali, tra cui:

  • Gabbia
  • Lettiera e materiale per il nido
  • Cibo
  • Piatto per il cibo
  • Bottiglia d’acqua
  • Ruota
  • Casa o nascondiglio
  • Giocattoli

Scegliere la giusta gabbia per criceti

Acquisti una gabbia sufficientemente grande per il suo criceto, a prova di fuga e facile da pulire. Sebbene le gabbie modulari con tubi siano divertenti, possono essere difficili da pulire e sono poco ventilate (e i tubi possono essere troppo piccoli per alcuni criceti siriani). Non sottovaluti mai la capacità di fuga di un criceto, che può passare attraverso spazi molto piccoli e masticare le pareti di plastica in modo sorprendentemente rapido.

Leggi di più  Perché i criceti siriani vivono insieme nei negozi di animali ma non a casa sua

Se sta acquistando un criceto siriano, tenga presente che molte gabbie commercializzate per i criceti sono di dimensioni ridotte. Se prende un criceto nano, sappia che spesso può passare attraverso le sbarre di una gabbia per criceti di dimensioni medie. Dovrà pulire completamente la gabbia per criceti una volta alla settimana. Rimuova in modo sicuro il criceto e lo collochi in un luogo sicuro mentre la gabbia viene pulita.

Aggiungere la lettiera e il materiale per il nido del criceto

Eviti i trucioli di cedro e di pino come lettiera per il suo criceto; l’odore può essere irritante per il sistema respiratorio dei criceti.2 Il legno di frassino è un’opzione più sicura se preferisce utilizzare una lettiera in legno, ma molte persone preferiscono utilizzare lettiere in carta o in altre fibre. I criceti amano un nido accogliente per fare un pisolino. I materiali di cotone per il nido che si trovano nei negozi di animali non sono necessari e possono causare problemi se vengono mangiati o se si avvolgono intorno alle dita dei piedi.2 La carta igienica sminuzzata o i fazzoletti per il viso sono ottimi materiali per il nido e sono anche economici. I materiali della lettiera possono essere puliti e sostituiti durante la pulizia settimanale della gabbia.

Scegliere il cibo e i contenitori per criceti

Scelga un alimento di buona qualità per il suo criceto. Gli alimenti in pellet offrono un buon equilibrio nutrizionale e per molti criceti sono un’opzione migliore rispetto alle miscele di alimenti sfusi.2 Con una miscela sfusa (semi e altri elementi), il criceto potrebbe scegliere ciò che gli piace e lasciare ciò che non gli piace, il che potrebbe causare uno squilibrio alimentare o un criceto in sovrappeso. Una miscela di pellet può essere integrata con una varietà di altri elementi, comprese le verdure fresche. I criceti dovrebbero essere nutriti una volta al giorno. Rimuova il cibo fresco che non è stato mangiato entro poche ore.

Leggi di più  Come allevare i criceti russi nani bianchi Campbell e invernali

Una ciotola poco profonda, piccola ma pesante (qualsiasi cosa che non si rovesci facilmente) è ideale come piatto per il cibo del suo criceto. Una piccola ciotola di ceramica o di porcellana è un’ottima opzione, in quanto sono robuste e non vengono masticate. Non è necessario essere sofisticati e acquistare un piatto speciale per criceti, ma si assicuri che qualsiasi cosa scelga non venga masticata il giorno dopo.

Una piccola bottiglia d’acqua appesa con un beccuccio in acciaio inox e una pallina è il contenitore d’acqua più comunemente usato per i criceti. Una ciotola ha troppe probabilità di essere rovesciata, sporcata o riempita di lettiera. Si assicuri che il suo criceto abbia sempre acqua fresca.

Offrire opzioni di esercizio

I criceti amano correre e hanno bisogno di esercizio, quindi acquisti la ruota per esercizi più grande e di migliore qualità che può. Deve avere una superficie solida per la corsa e, idealmente, non deve avere supporti trasversali (che potrebbero bloccare una zampa o il collo). Ne cerchi una che si monti sul lato della gabbia. Si assicuri anche che la ruota sia silenziosa, poiché i criceti corrono di notte. Una piccola quantità di olio vegetale versato sull’asse della ruota può aiutare a mantenere la ruota silenziosa.

Oltre alla ruota, il criceto deve avere a disposizione una serie di oggetti da masticare e su cui arrampicarsi. I criceti hanno bisogno di molti stimoli e di esercizio, altrimenti possono annoiarsi. I criceti annoiati iniziano a cercare di rosicchiare tutto, con il rischio di fuggire. Esistono molti articoli sicuri per i criceti nei negozi di animali, oppure può utilizzare tubi di carta igienica e scatole di carta tissue per creare giocattoli per il suo criceto.

Leggi di più  Trucioli di legno di Aspen come lettiera per animali domestici

Consideri una casa o un nascondiglio per criceti

Il suo criceto apprezzerà un rifugio privato per dormire. Una casa o un nascondiglio possono essere semplici come una piccola scatola di cartone (dovrà essere sostituita spesso, ma è economica), un nascondiglio di plastica (potrebbe essere masticato), una scatola di legno (potrebbe essere masticata o sporcarsi e puzzare), o altri oggetti come un mezzo guscio di cocco o un piccolo vaso per piante di argilla. I contenitori di plastica capovolti per la conservazione del cibo, come una vaschetta per il burro, possono essere utilizzati se si ritaglia una porta per il criceto (assicurandosi che non ci siano bordi taglienti).

Prevenire i problemi con il criceto durante la cura

I criceti sono animali domestici piuttosto resistenti. Il problema è che se qualcosa va storto, il criceto è così piccolo che ne risentirà molto rapidamente. Tenga d’occhio un criceto inattivo, che non mangia, diarrea, perdita di pelo, starnuti o occhi che colano. Alcuni di questi possono essere dovuti a infezioni o addirittura a polmonite.3 Cerchi di tenere il criceto al caldo e idratato e parli con il veterinario per sapere cosa fare.

La fuga del criceto è un altro problema comune. Se il suo criceto scappa, tenga d’occhio la gabbia e poi estenda la ricerca ad altre stanze. Poiché si tratta di creature notturne, continui a sorvegliare di notte e a controllare sotto e dietro i mobili. Se possibile, lasci la gabbia aperta con molto cibo, in modo che il criceto possa tornare da solo.

- Advertisement -