I mirtilli hanno guadagnato popolarità negli ultimi anni come superfood. Essendo ricca di vitamine, minerali e antiossidanti, questa popolare bacca è uno spuntino delizioso e salutare per le persone. Possono essere condivisi in sicurezza con il tuo cane, però? Per la maggior parte, sì. Anche se ci sono cose a cui prestare attenzione se vuoi condividere i tuoi mirtilli con il tuo migliore amico.

Benefici dei mirtilli per cani

I mirtilli sono noti per essere nutrienti e poveri di calorie. Sono ricchi di vitamine A, C e K.

La vitamina A è una vitamina essenziale per i cani. “Essenziale” significa che il tuo cane lo richiede nella sua dieta quotidiana. È utilizzato per la salute e la funzione della pelle, del pelo, dei muscoli e persino dei nervi del tuo cane.

La vitamina C, oltre a rafforzare il sistema immunitario del tuo cane, aiuta a liberare il corpo dai radicali liberi. I radicali liberi, in poche parole, sono molecole che hanno elettroni spaiati. Il problema con loro è che strappano un elettrone da altre cellule, causando danni ai tessuti che possono quindi portare a infiammazione e persino disfunzione cognitiva. Un aumento della vitamina C non solo può aiutare le articolazioni artritiche del tuo cane più anziano e mantenere la mente acuta, ma può anche aiutare i cani di tutte le età che possono soffrire di una malattia infiammatoria.

La vitamina K aiuta i fattori di coagulazione del tuo cane a funzionare correttamente, riducendo al minimo
sanguinamento.

Queste bacche sono ricche di minerali tra cui calcio, fosforo, potassio e magnesio. Questi minerali sono essenziali per la crescita ossea.

Questo frutto può essere un trattamento benefico per i cuccioli di taglia grande che sono inclini a una condizione ortopedica nota come panosteite, a volte chiamata dolori della crescita.

Leggi di più  Cosa fare se il cane vomita la schiuma bianca

I mirtilli sono anche ricchi di qualcosa chiamato sostanze fitochimiche. Questi composti si trovano solo nelle piante e sono tipicamente prodotti da loro per allontanare eventuali organismi fungini, batterici o persino virali. I fitochimici contenuti nei mirtilli sono noti per essere antinfiammatori e per combattere il cancro nelle persone e negli animali domestici.

Ci sono molti antiossidanti benefici nei mirtilli. In effetti, sono noti per avere la più alta concentrazione di questi in tutte le bacche, anche superiore alle bacche di acai. Gli antiossidanti, simili alla vitamina C, aiutano a combattere i radicali liberi.

Infine, i mirtilli sono ricchi di fibre, che possono aiutare il tuo cane a sentirsi più pieno e mantenere le cose in movimento nel loro tratto gastrointestinale.

Potenziali problemi di salute con i mirtilli

I mirtilli sono piccoli, il che li rende un comodo trattamento per l’allenamento (specialmente se congelati). Tuttavia, possono ancora variare di dimensioni. A seconda di quanto sono grandi e di quanto è piccolo il tuo cane, possono rappresentare un rischio di soffocamento. Se hai un cane di razza più piccola, dai da mangiare ai mirtilli solo quando puoi osservarli. Puoi anche nutrire i mirtilli “selvatici” poiché tendono ad essere più piccoli dei mirtilli “coltivati”.

Se il tuo cane si ingozza di mirtilli, potrebbe avere dei disturbi gastrointestinali. Troppa fibra non è sempre una buona cosa. Poiché i mirtilli sono già ricchi di fibre, se il tuo cane ne mangia una grande quantità in una sola seduta potrebbe avere la diarrea e il loro addome potrebbe essere tenero al tatto.

I mirtilli sono anche usati molto in alcuni alimenti umani preconfezionati. Gli alimenti trasformati e preconfezionati non sono sempre l’opzione più salutare per le persone e questo vale anche per i nostri cani. Gli alimenti preconfezionati contengono conservanti e zuccheri aggiunti, che possono entrambi causare disturbi gastrointestinali e altri problemi al tuo cane.

Leggi di più  Come capire se il tuo cane sta soffocando e cosa fare

Altri modi per nutrire i mirtilli con il tuo cane

Ci sono altri modi in cui il tuo cane può gustare i mirtilli oltre a bacche fresche e crude o bacche fresche e congelate.

Alcuni marchi stanno iniziando a incorporare i mirtilli nel loro cibo per cani e dolcetti. Puoi anche trovare ricette online per dolcetti fatti in casa per cani che utilizzano i mirtilli.

Se sei preoccupato per il tuo cagnolino che soffoca con una bacca, puoi schiacciare le bacche e dargli da mangiare come un cappello a cilindro sul loro cibo. Puoi persino regalare al tuo cane dello yogurt fai da te con frutta sul fondo. Basta mescolare i mirtilli schiacciati e la pianura
yogurt insieme come regalo o topper per cibo. In alternativa, puoi nutrire il tuo cane con un altro frutto adatto ai cuccioli, come mela, banana, melone o anguria senza semi.

Sebbene possano essere uno spuntino sano e sicuro per te e per il tuo cane, alcuni cani potrebbero essere allergici a loro. Come con qualsiasi nuovo cibo, controlla sempre con il tuo veterinario prima di dar da mangiare al tuo cane e introduci gradualmente la sua dieta.

Articolo precedenteSollievo dal dolore naturale per cani
Articolo successivoCome individuare e trattare la leptospirosi nei gatti