Dolce e rinfrescante, il melone è il frutto estivo preferito per un motivo. Proprio come l’anguria, il frutto ipocalorico ha un alto contenuto di acqua e fibre ed è ricco di sostanze nutritive. Ma il tuo gatto può raccogliere un po ‘di refrigerio e vitamine e minerali buoni per te che si trovano nel melone?

I gatti dell’alimentazione umana non dovrebbero mai, mai mangiare

Il melone è sicuro per i gatti?

In generale, è sicuro che i gatti mangino frutti di melone come il melone. Ma, naturalmente, la moderazione è la chiave: la maggior parte dei gatti può tranquillamente godere di alcuni pezzi di melone, ma se mangiano troppo, possono sperimentare problemi che vanno dall’aumento di peso al diabete.

Come per ogni nuovo cibo che potresti prendere in considerazione per offrire al tuo gatto, dovresti sempre fare il check-in con il tuo veterinario, che può fornirti indicazioni su come pagare il tuo animale domestico unico e individuale. È anche una buona idea introdurre un nuovo cibo – anche un frutto sano o una verdura come il melone – al tuo gatto lentamente con alcuni piccoli pezzi all’inizio in modo da poter monitorare una reazione allergica o qualsiasi indicazione che lui o lei non possono tollerare esso (come la diarrea, per esempio).

Benefici per la salute di melone per gatti

Il melone è un’eccellente fonte di fibre alimentari, acido folico, vitamina B6, A e C, niacina e potassio, pur essendo a basso contenuto di calorie e una ricca fonte di fibre e acqua. E la buona notizia è che sia tu che il tuo gattino potete beneficiare delle vitamine e dei nutrienti presenti nel melone.

Leggi di più  9 piante d'appartamento sicure per gatti

In particolare, le vitamine A e C forniscono una serie di benefici per la salute dei gatti, come il loro ruolo di antiossidanti. Gli antiossidanti catturano i radicali liberi, che possono rallentare efficacemente il processo di invecchiamento del gatto e promuovere una sana funzione cellulare, oltre a contribuire a ridurre il rischio di alcune malattie. L’alto contenuto di acqua e fibre di melone aiuta anche a favorire una digestione sana, aiutando a prevenire problemi come costipazione e disidratazione.

Pericoli di melone per gatti

Il problema con molti frutti, incluso il melone, è che sono ricchi di zuccheri. Anche se è uno zucchero naturale, buono per te, non è ancora il migliore per i gatti perché può causare aumento di peso e esacerbare problemi di salute come il diabete. I proprietari di animali domestici di gatti che hanno già questo tipo di problemi di salute dovrebbero essere particolarmente cauti nel nutrire i loro frutti di gatto come il melone.

Un altro pericolo del melone è che, come altri frutti di melone, contiene una scorza. E se il tuo gatto lo consuma, può portare a grossi problemi, proprio come le scorze di anguria, consumarle non solo può causare disturbi gastrointestinali, ma possono avere un impatto sul tratto digestivo del tuo gatto. Le pelli dure e fibrose delle scorze sono anche un rischio di soffocamento.

Inoltre, mentre i semi di un melone sono tecnicamente innocui, dovresti cercare di evitare che il tuo gatto li mangi perché possono essere un rischio di soffocamento. Dovrai anche impedire al tuo gatto di leccare l’esterno di un melone; come con molti frutti e verdure, la pelle esterna può contenere batteri nocivi, pesticidi e altri prodotti chimici che possono far ammalare il tuo gatto.

Leggi di più  Perché ai gatti piacciono i luoghi alti?

Come nutrire il melone al tuo gatto

Quando si tratta di melone, alcuni pezzi di dimensioni di un morso sono probabilmente perfettamente perfetti per la maggior parte dei gatti, anche se vorrai saltare questo trattamento speciale se il tuo gatto ha uno stomaco sensibile o è diabetico. Troppo melone può causare disturbi gastrointestinali negli esseri umani e nelle loro controparti feline. Se il tuo gatto mangia melone e presenta sintomi come vomito, letargia o mancanza di appetito, ti consigliamo di avvisare immediatamente il veterinario.

Come quando si offre tutta la frutta, è importante lavare e strofinare accuratamente la superficie esterna prima della preparazione (questo impedirà a batteri o pesticidi di contaminare il frutto quando inizi ad aprirlo e tagliarlo per il tuo animale domestico). Ti consigliamo inoltre di rimuovere i semi e la scorza e di tagliare il melone in piccoli spicchi delle dimensioni di un morso di uno o due pollici (tieni a mente le dimensioni del tuo gatto durante il taglio).

Il melone dovrebbe essere nutrito solo come un trattamento speciale e non parte della loro dieta normale. Puoi persino mettere il melone in un Kong o altro giocattolo puzzle per fornire un esercizio mentale emozionante e gustoso per il tuo gatto.