Il lupus è una malattia che colpisce il sistema immunitario di un cane attaccandone i tessuti. Questa può essere una malattia spaventosa per il proprietario di un cane a causa della varietà di sintomi potenzialmente letali che può causare. Per questo motivo, è importante che il proprietario di un cane abbia familiarità con il lupus e come viene trattato.

Cos’è il lupus nei cani?

Il lupus è una malattia autoimmune o immunomediata e ci sono due tipi principali osservati nei cani: il lupus eritematoso sistemico (LES) e il lupus eritematoso discoide (DLE). Altre specie, inclusi gli esseri umani, possono anche sviluppare il lupus.

Il lupus eritematoso discoide è anche noto come lupus eritematoso cutaneo o facciale e ci sono anche varie forme di DLE che colpiscono la pelle, il piano nasale e le mucose o le gengive dei cani. Il lupus eritematoso sistemico, d’altra parte, colpisce più dei semplici tessuti esterni di un cane. SLE attacca i tessuti interni e quindi colpisce più sistemi e funzioni corporee. Può variare da cane a cane a seconda della parte del corpo che il sistema immunitario sta attaccando, ma può colpire vari organi, muscoli, pelle, ghiandole e altro in un cane.

Il lupus eritematoso sistemico può causare una serie di sintomi poiché può interessare così tante parti diverse del corpo.

Segni di lupus nei cani

  • letargo
  • Diminuzione dell’appetito
  • Zoppicare che cambia gamba
  • Arrossamento della pelle
  • Assottigliamento della pelle
  • Ulcerazioni della pelle e delle labbra
  • Perdita di pigmento della pelle
  • Assottigliamento o perdita di pelo
  • Linfonodi ingrossati
  • Diminuzione della massa muscolare
  • Piangere quando pet

Letargia e diminuzione dell’appetito possono essere osservate a causa del disagio generale e della sensazione di malessere generale nei cani con lupus. Il lupus può anche causare dolore muscolare che si traduce in un cane che zoppica e piange quando tenta di stare in piedi o camminare. Lo zoppicamento può passare da una gamba all’altra poiché il dolore muscolare è spesso in più di un punto e un tentativo di accarezzare la gamba di un cane che ha il lupus può persino provocare un cane che piange se è abbastanza ferito. I muscoli possono anche sembrare ridursi nel tempo con conseguente atrofia muscolare.

Leggi di più  Clomipramina per cani

I cambiamenti della pelle e del pelo sono spesso visti nei cani con lupus. Possono verificarsi assottigliamento del pelo e della pelle, perdita di pelo, diminuzione della pigmentazione della pelle e persino arrossamento della pelle. Molti cani sperimentano anche ulcerazioni sulla pelle e agli angoli della bocca. Infine, i linfonodi ingrossati nel collo, nelle ascelle e in altre regioni possono essere visti o sentiti in un cane con lupus eritematoso sistemico.

Cause del lupus nei cani

Il lupus eritematoso sistemico è considerato una malattia immunomediata o autoimmune. Questo perché nessuno sa perché il sistema immunitario inizia ad attaccare i tessuti di un cane con lupus. Sono state sospettate numerose cause di questa condizione e includono fattori genetici, virus, vari disturbi immunologici, diversi farmaci e persino fattori ambientali, ma la causa rimane sconosciuta.

Diagnosi del lupus nei cani

Il lupus può essere difficile da diagnosticare a causa della varia presentazione dei sintomi. Un veterinario inizierà eseguendo un esame fisico completo, ottenendo una storia medica e controllando alcuni esami del sangue ed eseguendo esami delle urine. Da questi test verranno analizzati le piastrine, la conta dei globuli bianchi e dei globuli rossi, gli enzimi renali, il contenuto di proteine ​​nelle urine e altri risultati. Se i sintomi ei risultati del test indicano una possibilità di lupus, può essere eseguito un test speciale chiamato titolo di anticorpo antinucleare (ANA). Se questo titolo del test è positivo, viene fatta una diagnosi di lupus eritematoso sistemico.

Trattamento del lupus nei cani

Per trattare il lupus eritematoso sistemico, possono essere utilizzati vari farmaci per gestire i sintomi e sopprimere il sistema immunitario. Prednisone, prednisolone, azatioprina e ciclofosfamide sono più comunemente usati nei pazienti con lupus, ma possono essere provati anche la frazione di timosina V e il levimasole se gli altri farmaci non aiutano. Se l’anemia è presente anche in un cane con LES, può essere necessaria la rimozione chirurgica della milza.

Leggi di più  Vitiligine nei cani

Diete speciali, integratori e altri trattamenti possono anche essere raccomandati a seconda dei sintomi specifici sperimentati da ciascun paziente con lupus. Se i reni non sono gravemente danneggiati, la maggior parte dei cani può essere gestita a lungo termine con i farmaci, ma se è presente un danno renale, sfortunatamente progredisce in insufficienza renale e ha un esito fatale.

Come prevenire il lupus nei cani

Poiché potrebbero esserci alcuni fattori genetici che possono causare il lupus, i cani a cui è stato diagnosticato un lupus sistemico non dovrebbero essere utilizzati per la riproduzione. Altrimenti, poiché nessuno sa esattamente cosa causa il lupus, non esiste un buon modo per impedire che si verifichi in un cane. Alcuni veterinari consigliano di supportare il sistema immunitario con vari integratori o di fare attenzione a non stimolare eccessivamente il sistema immunitario con troppi farmaci o vaccinazioni contemporaneamente o per periodi prolungati ma non esiste un piano di prevenzione definitivo per il lupus.

Il lupus è contagioso per gli esseri umani?

No, il lupus non è una malattia contagiosa o infettiva per animali o esseri umani.